Game It Like Beckham: i videogiochi di calcio spopolano anche tra le donne
Dietro le quinte

Game It Like Beckham: i videogiochi di calcio spopolano anche tra le donne

Tobias Heller
28.9.2023
Traduzione: Leandra Amato

Il calcio femminile sta diventando sempre più popolare, anche tra la comunità dei videogiochi. Attualmente, presso Digitec Galaxus un videogioco di calcio (FIFA) su tre viene acquistato da una donna, più del doppio rispetto a cinque anni fa. La quota di acquisto delle donne è quindi superiore al valore medio di mercato dei videogiochi.

Alla fine di settembre, come ogni anno, esce il nuovo videogioco di calcio di EA. Tuttavia, non con il noto nome di «FIFA 24», ma come «EA SPORTS FC 24». Una nuova era per i videogiochi di calcio è comunque già iniziata un po' prima. Negli ultimi anni, infatti, sempre più donne hanno scoperto il «gioco del calcio».

Nel giro di cinque anni, la percentuale di gamer femminili di calcio è più che raddoppiata. Nel frattempo, presso Digitec Galaxus, un videogioco di calcio su tre viene acquistato da una donna. Ma non si tratta di un calo della domanda da parte della clientela maschile. Infatti, nel 2023, abbiamo già venduto più videogiochi di calcio agli uomini che nell'intero anno precedente.

Il gioco FIFA 23 è il più popolare tra gli acquirenti tra i 35 e i 44 anni. In questa categoria, la quota di acquirenti donne è anche la più alta (oltre il 40%). Il gruppo di età più giovane (fino a 24 anni), invece, registra il valore più basso. Qui, un FIFA 23 su quattro è stato acquistato da una donna.

Non di breve durata: le donne giocano ai videogiochi

Durante la pandemia, molte donne hanno scoperto il mondo dei videogiochi. Il numero di acquirenti di videogiochi donne presso Digitec Galaxus è quasi raddoppiato durante gli anni del coronavirus. Da allora, la percentuale di giocatrici è rimasta costante a circa un terzo.

La situazione è un po' più dinamica tra le fasce d'età delle giocatrici. Le donne sopra i 45 anni abbandonano sempre più i videogiochi. Negli ultimi due anni, questa fascia d'età ha acquistato circa il 10% in meno di giochi rispetto al 2021. Tuttavia, poiché le gamer sotto i 34 anni sono aumentate nella stessa misura, tutto rimane invariato nel confronto tra donne e uomini.

Cosa ne pensi dei videogiochi di calcio? Può davvero essere considerato gaming o è meglio giocare a calcio su un vero prato? Condividi la tua opinione con la Community.

A 26 persone piace questo articolo



Videogiochi
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Commenti

Avatar