Non sei connesso a internet.
Galaxus Logo
Dietro le quinte Sicurezza1562

Team Spectre: quelli che agiscono nelle tenebre

I team di ingegneri di Digitec Galaxus lavorano a stretto contatto gli uni con gli altri. Solo ad una squadra piace lavorare lontano dai processi convenzionali. Si tratta del Team Spectre, che ha reso possibile il pagamento con criptovalute.

«Beh, ce l'abbiamo fatta», dice Claudio Schaad, capo del Team Spectre.

Spectre è un team del dipartimento di ingegneria di Digitec Galaxus AG. Ufficialmente sono responsabili dei processi di pagamento dietro le quinte di digitec.ch e galaxus.ch. Ufficiosamente, tuttavia, il team, composto da sei persone, è probabilmente quello più dirompente e sfrontato dell'azienda. L'ultimo colpo della squadra: ora puoi pagare su entrambi i portali con criptovalute come Bitcoin o Ripple.

Claudio siede in una sala riunioni con pareti nere e parla brevemente di un'azione che sarebbe costata a tutto il Team Spectre la testa in alcune aziende, ma che porta lode e onore a Digitec Galaxus. Non è un caso che sulla bandiera dell’azienda vi sia l’aggettivo «piratici». Questo termine artificiale indica un po’ di tutto, ma essenzialmente che i collaboratori e le collaboratrici possono prendersi la libertà di sviluppare progetti propri.

Claudio Schaad guida il Team Spectre
Thomas Kunz

Il Team Spectre lo fa collettivamente, per essere veloci, agili, sfrontati e disadattati.

La via verso Bitcoin, Ethereum & Co.

«Da un po' di tempo teniamo d’occhio le criptovalute», dice Claudio. Indossa una comoda felpa con cappuccio con su una piovra all’interno di un cerchio – il logo Spectre dei film di James Bond. Ride quando glielo si fa notare e si discosta dall'argomento: «Naturalmente abbiamo anche noi un marchio proprio. Così dimostriamo di essere Spectre. Ci distinguono lo spirito di squadra e un po' di amichevole rivalità con gli altri team di ingegneri».

Potrebbe, se necessario, indossare il suo anello Spectre o prendere un gatto di peluche bianco entro due minuti. Se avesse sete, ci sarebbe anche una bevanda energetica ufficiale Spectre Energy Drink. Non è particolarmente buona, ma ha il logo e tiene svegli.

«Ma sì, criptovalute», dice, cercando di sopprimere le sue risate e di rimanere serio. Infatti, la blockchain, la base di tutte le valute criptate, è un argomento molto complesso.

Non particolarmente buona, ma tiene svegli: The Spectre Energy Drink Team
Thomas Kunz

In poche e semplici parole, la blockchain funziona più o meno così: la tecnologia blockchain è un modo intelligente per migliaia di persone di accordarsi su un'unica versione della verità. Ad esempio, Alice acquista un iPhone su digitec. La blockchain garantisce che Alice ha pagato solo digitec invece di copiare la somma e dare lo stesso denaro a qualcun altro. Non occorre fidarsi l'uno dell'altro, per dire sempre la verità e non imbrogliare mai. Inoltre non serve nemmeno un’organizzazione centrale come una banca che gestisce queste informazioni per tutti e si fa carico di commissioni elevate.

La conoscenza dell'applicazione, dell'implementazione e dei rischi non viene solo dalla propria ricerca, ma da tutti gli angoli dell'azienda. Claudio e il suo team di sei persone hanno poi implementato solo ciò che la loro ricerca ha rivelato. La soluzione: Spectre non si affida al proprio wallet o addirittura alla propria moneta criptata, digicoin o qualcosa del genere, ma a un'azienda chiamata Coinify.

Coinify fornisce una certa sicurezza nell’oceano di criptovalute, che permette anche di mantenere una struttura di prezzo ragionevole al momento dell'acquisto. L'azienda non fa altro che cambiare le criptovalute in valute del mondo reale – per digitec e Galaxus si tratta del franco svizzero. Ciò significa: tu fai compere, a partire da un importo di 200 franchi puoi pagare con le criptovalute, paghi e digitec riceve franchi svizzeri.

Il Team Spectre si consulta con stile in una stanza con pareti nere
Thomas Kunz

Se vuoi pagare per il tuo acquisto su digitec o Galaxus con Bitcoin o qualsiasi altra valuta criptata supportata, allora il sistema tra Digitec Galaxus AG, Datatrans e Coinify calcola per te una tariffa valida per 15 minuti. Le criptovalute sono generalmente molto instabili e quindi questa misura è assolutamente necessaria. Altrimenti finirai per perdere soldi, oppure approfittare del peggior prezzo speciale della storia dell'umanità, che non rende affatto felice Digitec Galaxus AG.

Test con perdite

«Il test dell’intera faccenda è stato molto interessante», dice Claudio. Infatti, le criptovalute non permettono esperimenti a freddo. A Spectre era rimasta una sola cosa da fare: prendere i propri wallet. Infatti, il Team Spectre ha più o meno sviluppato la soluzione di crittografia sotto il radar. Hanno utilizzato tempi forniti dall'azienda agli ingegneri per perseguire i propri progetti. Ma Spectre è una squadra, non un’agglomerazione di misantropi. Si sono seduti nella stanza con le pareti nere e hanno ragionato tutti insieme. La domanda: quale interessante progetto appassiona tutti loro? La risposta è stata trovata in un'iniziativa Agile già tracciata, ma mai conclusa: criptovalute. Gli uomini misteriosi di Spectre hanno riso e si son detti: perfetto per noi.

«Così, mi trovavo all’automatico delle FFS e ho caricato Bitcoin sul mio wallet», dice Claudio, «ho anche pagato delle spese quando ho cambiato i miei Bitcoin in Ripple».

Agli automatici delle FFS puoi caricare Bitcoin
Barbara Schuler

Con questi «soldi» ha comprato una strana tastiera. Secondo le sue stesse dichiarazioni, il capo del team acquista qualcosa da digitec circa una volta alla settimana. Ride e afferma di essere bravo a sovvenzionare il proprio lavoro.

Solo una volta, qualcosa è andato storto: i soldi sono spariti da qualche parte nella blockchain. Tuttavia, visto che ogni registrazione è esattamente tracciabile, poiché corrisponde a un record di dati nella blockchain, lo storno è stato molto semplice.

«Ho semplicemente inviato una mail a Coinify e al nostro partner Datatrans e poi la cosa si è sviluppata abbastanza velocemente», afferma Claudio. I soldi hanno trovato la strada per tornare da lui permettendo l’ulteriore svolgimento del test.

Quo vadis, Spectre?

Le criptovalute sono già note da tempo a Spectre. Nella sala riunioni, i sei discutono il loro prossimo colpo. Il meeting è – come anche il resto della squadra – un po' speciale. Naturalmente, le pareti devono essere nere, per dare quel tocco di «cospirativo». Il senso dell'umorismo si fa strada.

Le carte da gioco nere danno una stima del tempo necessario
Thomas Kunz

Ma la disciplina non manca. Spectre si impegna a fondo. Quali sono state le vulnerabilità dell'ultima azione? Dove si può lavorare in modo ancora più efficiente? È deciso! Viene stimato il tempo necessario. Sulle carte con i numeri – ovviamente con lo Spectre Branding – ogni membro del team indica quante ore sono stimate per il progetto o sottoprogetto. Non possono svelarci di più.

«Tutti abbiamo bisogno dei nostri segreti», dice Claudio.

Infatti, anche se Spectre lavora all'ombra dell'ingegneria, alla fine il suo lavoro è visibile a tutti.

Criptovalute: perché mai dovremmo usarle?
Dietro le quinte

Criptovalute: perché mai dovremmo usarle?

digitec e Galaxus accettano pagamenti in <strong>criptovalute</strong>
Novità aziendali

digitec e Galaxus accettano pagamenti in criptovalute

Avatar

Dominik Bärlocher, Zurigo

  • Senior Editor
Giornalista. Autore. Hacker. Sono un contastorie e mi piace scovare segreti, tabù, limiti e documentare il mondo, scrivendo nero su bianco. Non perché sappia farlo, ma perché non so fare altro.

15 Commenti

3000 / 3000 caratteri

User netzhuffle

Yeah!

19.03.2019
User satisfied_n69

Absolut genial, GRATULIERE DIGITEC !!! - Ich fand euch schon immer toll, jetzt bin ich ein wirklicher Fan!

19.03.2019
User lucien.steiner

pff coinify is ez mode

btcpayserver when?

19.03.2019
User proporzio

What about Litecoin?

19.03.2019
User tlztlz

Bitte ändert den Titel des Artikels in digitec akzeptiert Kryptowährung.
Kein Schwein kommt auf die Idee dass es sich hier um diesen tollen Schritt handelt.
Ausser ich, denn ich bin kein Schwein....

19.03.2019
User Anonymous

digitec.ch/de/page/digitec-... den Artikel dazu findest du hier. Hier geht es darum, dass die Leistung und der Mut eines Teams hervorgehoben wird.

19.03.2019
Rispondi
User Anonymous

Warum habt ihr Diners als Zahlungsmittel entfernt? ....

19.03.2019
User aang12

Kommissionen sind wohl zu astronomisch hoch um es gratis anzubieten... (>2,5%)

27.03.2019
Rispondi
User Anonymous

cryptocurrencies in 2019?

19.03.2019
User Anonymous

die werden nicht mehr weg gehen und das ist klasse!

20.03.2019
Rispondi
User Anonymous

Dinge, die die Welt nicht braucht?

19.03.2019
User Anonymous

Sag das mal den Leuten zB in Venezuela, Türkei uns viele Länder, welche unter starkem Druck sind. Kryptowährungen werden so einiges noch Revolutionieren

20.03.2019
User Anonymous

Die Menschen in diesen Ländern brauchen vieles, aber in erster Linie sicher nicht Kryptowährungen. Eine romantische Vorstellung, ich weiss - wird so aber nicht so schnell passieren, falls überhaupt.

20.03.2019
Rispondi
User Anonymous

Macht mal eine Dislike Funktion für Blogposts, nicht nur für die Kommentare.
Dafür bekommt Ihr dann ein Like:-)

19.03.2019
User chrholder

Warum liest du dann den Artikel komplett durch und schreibst sogar einen Kommentar, wenn der Artikel nicht gut ist?

19.03.2019
Rispondi