Parla la guastafeste: papà, mettiti il casco!

Parla la guastafeste: papà, mettiti il casco!

Katja Fischer
Zurigo, il 24.03.2022
Traduzione: Sanela Dragulovic

Il mio collega di redazione ha recentemente scritto un articolo sul perché lui, in qualità di papà, non indossa il casco da bicicletta e su cosa significa per lui dare l’esempio. La reazione del pubblico è stata enorme. E devo dire la mia anch’io.

In realtà, caro Martin, volevo farti la predica perché non indossi il casco da bicicletta in presenza dei tuoi figli. Ma hai già ricevuto abbastanza critiche dalla community per il tuo articolo. Secondo loro sei un padre irresponsabile che vuole solo provocare e le tue argomentazioni sono inappropriate e banali. Preferirei non condividere altre espressioni usate nella colonna dei commenti. Tuttavia, condivido volentieri la mia opinione.

  • OpinioneFamiglia

    Io papà non metto il casco per andare in bicicletta

Il tuo articolo parla dell’esempio che diamo ai nostri figli. E fondamentalmente condivido la tua opinione: infatti, sono convinta di dover essere un buon esempio per i miei figli ogni giorno. Tuttavia non lo sono sempre.

  • Dico un sacco di parolacce.
  • Urlo (troppo) forte almeno una volta al giorno.
  • Racconto regolarmente frottole ai miei bambini.
  • Il tempo trascorso davanti lo schermo è decisamente troppo.
  • A volte mangio con la bocca aperta.
  • O parlo con la bocca piena.
  • E ogni tanto il mio smartphone è sul tavolo da pranzo.
  • A proposito di tavolo: la mia scrivania nell'ufficio di casa è un puro caos.
  • Riordinare è una di quelle cose che mi piace rimandare.
  • E questo mi ricorda che dovrei ripulire il mio guardaroba strapieno.
  • E fare urgentemente gli album fotografici delle mie bambine prima che siano maggiorenni e siano uscite di casa.

Potrei continuare all’infinito con la lista. Ma me lo risparmio e te lo risparmio. Non ne vado orgogliosa. Quello che voglio dire è che in tante situazioni sono un esempio miserabile per i miei figli.

Nessuna madre perfetta, nessun esempio perfetto

Sai una cosa? Va bene così. E prima di poterlo dire, l’ho dovuto imparare. Perché, come molte mamme, ho a lungo aspirato a essere non solo una buona mamma, ma una mamma perfetta. Una che si destreggia senza sforzo tra famiglia, lavoro, hobby e casa e per mantenersi in equilibrato e rilassata non salta una lezione di yoga. Indovina un po'? Ho fallito miseramente.

Esattamente, anche noi siamo umane. E siamo da esempio, soprattutto quando non ci comportiamo sempre in modo esemplare – perché manteniamo la nostra autenticità. Proprio come hai scritto tu nel tuo articolo. L'importante è che i bambini vedano come noi genitori affrontiamo le imperfezioni e gli errori.

Ma – e qui non sono affatto d'accordo con te – ci sono cose che non si possono mettere nel cassetto dell'autenticità. O liquidarlo con un presunto senso di libertà come giustificazione. Soprattutto, quando si tratta della sicurezza dei nostri figli. Come indossare il casco, cosa che tu in qualità di papà non fai. Per me, e probabilmente per altri genitori, hai superato la linea rossa.

Andare oltre i limiti

Perché i tuoi figli indossano un casco da bicicletta? Perché li protegge in caso di incidente. E perché tu come padre, non ne indossi uno allora? Ecco. Argomentare la questione con «perché voi siete bambini e io no» va bene se usata per mettere a letto i bambini. O per rispondere alla domanda sul perché mangi ancora patatine davanti alla TV a tarda notte. Ma non in occasione di una discussione sull’utilità del casco. Non c'è bisogno di ripetere che un incidente può accadere anche durante un «giretto in bicicletta», come lo chiama tu. Per legge o no allacci sempre la cintura di sicurezza in macchina, vero?

Hai diviso le tue regole e disposizioni educative in tre categorie con esempi, che mi permetto di riprendere qui di seguito e correggere al meglio delle mie conoscenze e convinzioni.

  1. Regole che seguirei anche se non avessi figli. Per esempio, non lasciare rifiuti in giro.
  2. Regole sensate a determinate condizioni, che tuttavia seguo. Per esempio, fermarsi a un semaforo rosso in presenza di bambini. Anche se non ci sono macchine in transito.
  3. Regole che hanno senso, ma che io non seguo. Regole su cui non c'è nulla da discutere perché riguardano la salute e la sicurezza. Per esempio, indossare il casco in presenza dei bambini.

Vedi, mi sto trasformando in un paternalistico tutore dell'ordine. Lasciamo perdere, la community di Galaxus ti ha già fatto la predica. Inoltre, affermi che, paradossalmente, quando usi la bicicletta da corsa o percorri distanze più lunghe, il casco lo indossi. Inoltre dici anche che «non ci sono ragioni razionali per non indossare il casco».

Guastafeste e tocca ferro

Sono felice di rispondere alla domanda che sollevi, ovvero se il non indossare il casco è forse un piccolo atto post adolescenziale contro tutta la società del divieto, della regolamentazione e della sicurezza: sì! Lo è!

Vedo questo fenomeno anche in mio marito. Gli piace opporsi a volte alle regole per conservare un po’ di ribellione infantile. Lascio aperta la questione se questo abbia a che fare con il genere. Per molti versi, il suo comportamento è legittimo. Ma non in strada o sulla pista da sci. Punto e basta.

Divento letteralmente una guastafeste in queste situazioni.

Tutti noi abbiamo i nostri difetti, e lasciarsi un po' andare farebbe bene a molti genitori. Ma non sulle strade. Altrimenti «posso solo sperare che non mi succeda niente quando vado in bicicletta senza casco», proprio come scrivi tu. Tocchiamo ferro.

A 115 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Mamma di Anna e Elsa, esperta di aperitivi, fanatica del fitness di gruppo, aspirante ballerina e amante del gossip. Spesso addetta al multitasking e persona che vuole tutto, a volte chef di cioccolato e regina del divano.


Famiglia
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader