Il cuore di Sleepy: il sistema di raffreddamento ad acqua fai da te deve lasciare il segno

Il cuore di Sleepy: il sistema di raffreddamento ad acqua fai da te deve lasciare il segno

Kevin Hofer
Zurigo, il 16.07.2019
Traduzione: Leandra Amato
Sleepy, lo sleeper PC che costruisco e metto in palio, è quasi finito. Oggi progetto la piastra di distribuzione e la combinazione pompa/serbatoio per il raffreddamento ad acqua. Purtroppo, la fresatura costa molto e il mio budget è agli sgoccioli.

In realtà volevo fresare da solo la piastra di distribuzione e la combinazione pompa/serbatoio. Con la fresa CNC, per usare un eufemismo, non sono ancora abbastanza maturo. Prima di dare i pezzi per la fresatura, devo crearli nel programma CAD Fusion 360.

Ho scelto Fusion 360 perché è gratuito per gli utenti privati. Inoltre Alex Banks di bit-tech ha pubblicato un «How to» su YouTube per creare una piastra di distribuzione. Vale la pena guardare la guida passo dopo passo se anche tu come me sei un nuovo arrivato in Fusion 360. Per questo motivo non ti scrivo qui le istruzioni, ma ti racconto cosa avevo in mente quando ho progettato i pezzi.

La combinazione pompa/serbatoio e la piastra di distribuzione sono legati a mo’ di sandwich. Sono costituiti da una piastra di base e da una piastra di copertura che vengono avvitate insieme. La pompa è montata dietro la piastra che fa da base. Tra le due piastre il liquido scorre nei canali e all'esterno di questi canali gli anelli di guarnizione assicurano che l'acqua non fuoriesca. I fori per le porte si trovano sul pannello frontale.

Combinazione pompa/serbatoio

L’ultima volta ho creato modelli cartacei per la combinazione pompa/serbatoio e la piastra di distribuzione. Quindi so quanto sono grandi le due parti e dove posizionare le porte.

Dato che mi piacciono le sfide, inizio con la parte più difficile: la combinazione pompa/serbatoio. È la mia prima volta con Fusion 360. Pertanto seguo le istruzioni del video iniziale. Per prima cosa posiziono la pompa al centro – come mostrato da Alex. Nel mio caso ha senso: la mia combinazione pompa/serbatoio è troppo piccola per posizionare la pompa sotto o altrove. I quattro piccoli fori intorno al grande buco della pompa servono per il montaggio della pompa sul retro.

Purtroppo, nel suo tutorial, Alex Banks realizza solo una combinazione pompa/serbatoio molto elementare con canali dritti di ingresso e uscita. Se avessi copiato il modello, non sarei in grado di posizionare le porte dove servono.

Quindi aggiungo altri canali. In anticipo ho avuto l'idea di progettare i canali come due mezze lune – una a sinistra e una sul lato destro della pompa. Così la parte superiore di Sleepy sarebbe diventata un cielo notturno stilizzato. Ho subito scartato l'idea. Da un lato mi sembrava troppo kitsch, dall'altro non avrebbe avuto spazio sulla piccola combinazione pompa/serbatoio.

A causa della mia mancanza di esperienza con Fusion 360 e dello spazio limitato della combinazione pompa/serbatoio, ho deciso di estendere i due canali originali. Nella mia versione, il fluido serpeggia attraverso un totale di otto canali, quattro per lato, che io collego insieme.

Aggiungo anche un altro canale corto nell'angolo in alto a destra (visto da davanti). Questo serve come porta di riempimento, strategicamente posizionata nel punto più alto. Il riempimento del loop di raffreddamento ad acqua è il più semplice possibile.

Poi aggiungo i canali per gli anelli di tenuta, le porte e i fori per le viti per avvitare entrambe le parti insieme. Il design finito dovrebbe avere questo aspetto:

Piastra di distribuzione

Con la combinazione pompa/serbatoio, i preparativi per il raffreddamento ad acqua non sono ancora terminati. Per avere una porta per lo svuotamento del circuito di raffreddamento ad acqua, ho progettato una piastra di distribuzione in Fusion 360. Si va dal punto più basso del loop fino al radiatore. La piastra è quindi ideale per la porta di svuotamento.

Grazie ai campioni so quanto sono grandi le due parti e dove posizionare le porte. A causa dello spazio limitato a disposizione, la piastra di distribuzione diventa relativamente stretta con 4,5 centimetri. A parte questo non c'è nient'altro da dire sulla parte, tranne che il mio modello alla fine ha questo aspetto:

Chi fresa i pezzi?

Dopo aver creato entrambi i componenti nel programma CAD, cerco qualcuno che possa fresare i pezzi per me. Chiedo a diversi fornitori in Svizzera. Poiché si tratta di ordini individuali, i prezzi sono piuttosto elevati. La combinazione pompa/serbatoio costa 625 franchi, la piastra di distribuzione 370. Prezzi relativamente elevati, dovuti al fatto che si tratta di singoli componenti. Non so se posso giustificare certi prezzi ai miei superiori.

A confronto, chiederò un'offerta a Protolabs, un fornitore online di prototipi e piccole serie attivo a livello internazionale. Anche l'esternalizzazione della produzione all'estero non riduce i costi. Con 420 franchi, la piastra di distribuzione è ancora più cara dell'offerta in Svizzera. La combinazione pompa/serbatoio costa «solo» 588 franchi.

Sfortunatamente, non posso vendere entrambe le parti ai miei superiori. Per questo sono diventato un redattore, non un venditore. Affinché Sleepy possa funzionare come previsto, ordino la piastra dal provider svizzero akuplex. La piastra di distribuzione è più importante per me della combinazione pompa/serbatoio, in quanto ha la porta per lo svuotamento. Per me è importante che il «servizio» di Sleepy sia il più semplice possibile. Al posto della mia combinazione pompa/serbatoio autoprogettata, uso l'Alphacool Laing DDC310 con piano in acrilico.

Testare e sperare

Dopo un paio di giorni tengo finalmente la piastra di distribuzione in mano. Sembra fantastica e anche se ho fatto lo sforzo per la combinazione pompa/serbatoio gratuitamente, sono felice per la piastra di distribuzione.

Infine taglio un anello di tenuta. Mi attengo ad un ulteriore video di bit-tech. In questo, il modder Alex Banks spiega a cosa prestare attenzione quando si realizzano gli anelli di guarnizione. Incrocio le dita e spero di fare tutto per bene.

Ho scelto il silicone come materiale perché è facile da avere. Ho tagliato l'anello di tenuta alla giusta lunghezza e l'ho incollato utilizzando della colla super. Ora devo solo inserirlo nel canale e avvitare la parte anteriore e quella posteriore. Uso viti M4 ed ecco che la piastra di distribuzione è pronta.

Prima di montare la piastra in Sleepy, provo a controllare se ci sono perdite. Creo un piccolo circuito di raffreddamento ad acqua con piastra e pompa. Questo mostra anche come la mia parte fai da te reagisce alla pressione. Eseguo il test durante il fine settimana.

Passato il fine settimana è chiaro: la piastra di distribuzione è salda. Posso installarla senza problemi. Ma prima di arrivarci, devo fare altro lavoro su Sleepy. Ti racconterò il resto nel prossimo articolo.

Puoi vincere in questo modo: nelle prossime settimane leggerai del progetto sleeper PC ogni martedì e giovedì. Alla fine degli articoli ti farò una domanda con tre possibili risposte. Puoi trovare la risposta corretta nell'articolo stesso. Ottieni un punto per ogni risposta corretta. Rispondi al maggior numero possibile di domande correttamente e arriverai al sorteggio finale, dove si deciderà il vincitore o la vincitrice del PC.

Di che materiale è fatto l'anello di tenuta della piastra di distribuzione?

Il concorso è terminato.

Il progetto Sleeper PC: *la vera bellezza** è negli occhi di chi guarda
SapereVideogiochi

Il progetto Sleeper PC: la vera bellezza è negli occhi di chi guarda

Scompare sotto polvere e componenti: il case dello sleeper PC
SapereVideogiochi

Scompare sotto polvere e componenti: il case dello sleeper PC

Un buon piano è già metà dell’opera: come immagino lo *sleeper PC** finito
SapereVideogiochi

Un buon piano è già metà dell’opera: come immagino lo sleeper PC finito

Sleeper PC: freso una nuova cavità per l'alimentatore
RetroscenaVideogiochi

Sleeper PC: freso una nuova cavità per l'alimentatore

Ventole per Sleepy: il case dello sleeper PC prende forma
RetroscenaVideogiochi

Ventole per Sleepy: il case dello sleeper PC prende forma


Kevin Hofer
Kevin Hofer
Editor, Zurigo
Tecnologia e società mi affascinano. Combinarle entrambe e osservarle da punti di vista differenti sono la mia passione.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Il progetto Sleeper PC: la vera bellezza è negli occhi di chi guarda
SapereVideogiochi

Il progetto Sleeper PC: la vera bellezza è negli occhi di chi guarda

Scompare sotto polvere e componenti: il case dello sleeper PC
SapereVideogiochi

Scompare sotto polvere e componenti: il case dello sleeper PC

Un buon piano è già metà dell’opera: come immagino lo sleeper PC finito
SapereVideogiochi

Un buon piano è già metà dell’opera: come immagino lo sleeper PC finito