Non sei connesso a internet.
Galaxus Logo
Sapere VideogiochiFaidatéComputerRetrò2976

Il case dello sleeper PC: che puzza!

Finalmente è arrivato. Fresco fresco dalla Germania: ecco il case per lo sleeper PC che metto in palio. Prima di iniziare con la pianificazione concreta, do un'occhiata più da vicino al pezzo.

È un piovoso giovedì mattina quando arrivo in ufficio. C'è un pacco sulla mia scrivania. Deve trattarsi del vecchio computer che voglio convertire in uno sleeper PC. Il mio sole interiore splende e dimentico la pioggia all'esterno. Promemoria: uno sleeper PC è un computer in un case retrò, ma con componenti moderni. Puoi scoprire come vincere alla fine di questo articolo.

Il progetto Sleeper PC: <strong>il brutto addormentato</strong>

Il progetto Sleeper PC: il brutto addormentato

Non vedo l'ora di aprire la scatola e dare un'occhiata più da vicino al case. Devo sbrigarmi. Apro la scatola con violenza. Ecco che si erge la grande torre che mi darà molte notti insonni. Esteticamente mi piace molto. Emana un vero fascino anni Novanta in tutta la sua bruttezza grigia e con le sue imponenti dimensioni. È esattamente quello che stavo cercando. Due floppy disk sono spariti nella fessura. Favoloso. È davvero scadente. Sono innamorato.

Addio floppy: credo ci siano delle viti allentate.

Il logo AMD Athlon XP è stampato sulla parte anteriore della torre. Figo, una volta ne ho avuto uno. Sono sempre stato un sostenitore del Team Red. Gli «underdog» sono semplicemente i migliori. Tuttavia, sono un po' deluso: Athlon XP è stato prodotto dal 2001 al 2004. Questo significa che il case dello sleeper PC non è così vecchio come avrei voluto che fosse. Ma non importa, emana ancora un sacco di fascino anni Novanta.

Naturalmente cerco di accendere il PC. Manca il disco rigido, ma forse posso entrare nel BIOS. Collego il cavo di alimentazione e premo il pulsante di accensione – non succede niente. Beh, il venditore l'ha messo nell'annuncio: ideale per progetti fai da te. su queste piattaforme di rivendita è sinonimo di «non più funzionante».

Un ammasso di escrementi

Ora voglio sapere esattamente cosa c’è dentro. Allentando il pannello laterale noto che è rimasta solo una delle tre viti originali. Questo case mi piace sempre di più.

La polvere dona ancora più fascino retrò.

Una volta aperto, devo deglutire. Da un lato c'è lo spesso strato di polvere, dall'altro c'è l'ottica interna. I cavi color senape e ketchup sembrano budella. I cavi a nastro piatto mi ricordano composizioni noiose e qualche dito insanguinato a causa degli spigoli affilati degli alloggiamenti dei drive di un tempo. Dal punto di vista odierno, l'interno è tutt'altro che bello – per non parlare della praticità con cui armeggiare. Dimentica la gestione dei cavi. Non c'è da stupirsi se i finestrini laterali non erano all'ordine del giorno all’epoca.

Cavi a perdita d’occhio.

Una cosa che salta subito agli occhi: l'alimentatore è montato più o meno centralmente su due aste metalliche. Non renderà il mio lavoro facile e occuperà molto spazio. Dovrò spostarlo. Il modo più semplice sarebbe spostarlo sulla parte superiore dell'alloggiamento. Non è ottimale per la ventilazione, ma se dovessi montarlo sul fondo, dovrei rifare tutto il retro del case. Uno sleeper PC dovrebbe rimanere esternamente invariato per quanto possibile – e non mi va di fare tutto questo lavoro.

Sulla scheda madre sono montate quattro schede di espansione PCI e una scheda grafica. Era consuetudine all'inizio del millennio. Le schede madri non avevano così tante caratteristiche come oggi. Ora non voglio solo vedere il retro, voglio anche fiutare. Annuso... Cavolo, che puzza! Come se le feci e il vomito avessero concepito un bambino. Il mio collega Martin Jud passa di qui. Essendo diabolico, gli chiedo di annusare. È un po’ più discreto: «Odora di marcio. Come se fosse stato a lungo in soffitta». Dannazione Martin, ero così orgoglioso del mio paragone. Hai ragione, puzza più come se fosse stato abbondonato in soffitta per molto tempo. E in realtà mi piace questo odore.

Le interiora a colpo d'occhio.

Al lavoro!

Per prima cosa, svito i drive: DVD-Rom, masterizzatore DVD, un floppy e un'unità SuperDisk. E c’è ancora qualcosa di originale: un CD ROM Storage System. Puoi conservare fino a dieci dischi in formato CD. Per ora, comunque, terrò tutti i drive. Per i due dispositivi DVD e i floppy ho già un piano. Ti svelerò cosa ne farò in altri articoli della serie sullo sleeper PC.

Porta-CD nel case, chi ne ha bisogno? Sopra si possono vedere gli eleganti pulsanti di controllo verdi

Le unità rimangono all'esterno anche con nello sleeper PC finito. Tuttavia, rimuoverò i pannelli e li installerò nella parte anteriore, per conservare il look retrò.

Piano piano rimuovo i componenti rimanenti, tra cui un modem, una scheda di rete, una scheda audio, una scheda di espansione IDE e un MX440SE Nvidia Geforce serie 4, lanciata nel febbraio 2002, con clock a 250 MHz e 64 MB di memoria video. Ti permette di giocare a «Battlefield 1942», «Doom 3» e «Max Payne».

La GPU non ha ancora bisogno di ventole giganti.

Ora voglio sapere esattamente quale processore si trova all’interno. Sotto la ventola trovo un AMD Athlon XP 2200+ del 2002. Il processore Socket 462 aveva una frequenza di clock da 1,8 GHz. Che cosa significa concretamente in termini di prestazioni? Fortunatamente esistono strumenti come UserBenchmark. Confronto Athlon XP 2200+ con il Ryzen 7 2700X. Il Ryzen è più veloce del 1375% rispetto all’XP. Questo significa un aumento annuo delle prestazioni dell'85%. Qui puoi vedere ulteriori differenze tra i due processori.

Anche il radiatore della CPU è piccolo rispetto ad oggi, per non parlare del die.

Continuo a svitare

Anche se penso che il case sia perfetto per lo sleeper PC, sono un po' deluso dai componenti integrati. Avrei voluto annusare un altro po' di aria retrò anni Novanta. Dopo tutto, sono cresciuto con questi PC. Sul lato positivo, tuttavia, il case viene fornito in formato ATX. Quindi almeno la scheda madre dovrebbe poter essere installata senza grandi modifiche. Mi piace modificare, ma creare la parete posteriore da zero per il primo progetto di queste dimensioni è un po' troppo impegnativo per me.

Il case è stato sventrato.

Mentre son qua, allento tutte le viti possibili. Rimuovo anche il pannello frontale e i supporti per la scheda madre e i floppy. Purtroppo il supporto per l'alimentazione elettrica è chiodato. Dovrò svitare tutto se voglio montarlo sulla parte superiore del case. Tuttavia, sembra già vuoto, e presto potrò iniziare a lavorare. La prossima volta ti dirò esattamente come immagino la modifica, e soprattutto ti dirò quali nuovi componenti entreranno nella scatola.

I vecchi componenti a colpo d'occhio.

Puoi vincere in questo modo: nelle prossime settimane leggerai del progetto sleeper PC ogni martedì e giovedì. Alla fine degli articoli ti farò una domanda con tre possibili risposte. Puoi trovare la risposta corretta nell'articolo stesso. Ottieni un punto per ogni risposta corretta. Rispondi al maggior numero possibile di domande correttamente e arriverai al sorteggio finale, dove si deciderà il vincitore o la vincitrice del PC.
Che tipo di scheda grafica era stata installata nello sleeper PC?

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Il progetto Sleeper PC: <strong>il brutto addormentato</strong>

Il progetto Sleeper PC: il brutto addormentato

Un buon piano è già metà dell’opera: come immagino lo <strong>sleeper PC</strong> finito?

Un buon piano è già metà dell’opera: come immagino lo sleeper PC finito?

Sleeper PC: freso una nuova cavità per l’alimentatore
RetroscenaVideogiochi

Sleeper PC: freso una nuova cavità per l’alimentatore

Avatar

Kevin Hofer, Zurigo

  • Editor
Tecnologia e società mi affascinano. Combinarle entrambe e osservarle da punti di vista differenti sono la mia passione.

29 Commenti

3000 / 3000 caratteri

User orCana

Die ganze Aktion ist sehr unterhaltsam! :) Wenn ich auf den vorherigen Artikel referenziere, denke ich, dass das dort gezeigte Gehäuse vielen Leuten besser gefallen hat. Besonders die schiere Grösse von dem jetzigen ist etwas gegen den Trend.

Dies soll nicht als Nörgelei rüberkommen - eher als Tipp :)

PS: Kennt jemand den Namen des Gehäuses vom vorherigen Artikel?

02.07.2019
User Sopur

Nur das grosse Gehäuse ist ein echtes 90er Gehäuse ;-)
Man musste ja Platz haben - Scasi-Karte für Scanner, Voodo für 3d-Graphik... Soundkarte, USB-Karte, Firewire-Karte - man, für alles gab's ne Karte :-O

02.07.2019
User jeevanandk

IBM Aptiva Komplett-PCs, denke nicht, dass man diese "ohne Inhalt" kaufen konnte.

02.07.2019
User jeevanandk

@Sopur nicht zu vergessen, das ZIP-Laufwerk, Bandlaufwerk, Wechselrahmen für Festplatten, vielleicht noch ein Audio-Interface und wer hatte nicht noch eine Sammlung von DOS-Games auf 5 1/2 Disketten? Besonders die vielen 5 1/2 Schächte machten den Reiz am Big-Tower aus, für Erweiterungskarten gab es überall maximal 8 Slots, meist nur 7 nutzbar, microATX kam erst viel später auf.

02.07.2019
User orCana

mit 91er Jahrgang habe ich wohl die Hochblüte der Oldtimer verpasst :D

02.07.2019
User Joepost07

Der PC vom ersten Artikel wird wohl ein IBM APTIVA 520 oder ähnliches Modell sein. "Aptiva" gab es von IBM ab 1993 bis Anfang 2000er.

03.07.2019
Rispondi
User brandenberger

Das ist nun mal ein wirklich komplett sinnloses Projekt

I LOVE IT !

Werde auf jeden Fall dranbleiben an deiner Story

02.07.2019
User Rextroy8r

"Als ob Fäkalien und Erbrochenes ein Kind gezeugt hätten." - Deshalb die Duftstäbchen : )

02.07.2019
User jeridian

Irgendwie fehlt da die Turbo Taste und die Mhz Anzeige die ich damals bei meinem Pentium 200 MMX hatte^^.

02.07.2019
User chaeppeli

Much love für den Turbo-Knopf!

03.07.2019
User Anonymous

Ohh der wunderherrliche Turbo Knopf :D gebracht hat er nix aber schon nur durchs draufdrücken lief der PC schneller :D

03.07.2019
Rispondi
User Freshmeat

Ui! Das Gehäuse hatte ich auch lange im Einsatz. Nach ein paar Jahren wurde es dann mal in den Clan-Farben angemalt. Alles ausbauen, lackieren, wieder einbauen. Damals hatten wir noch Zeit dafür.
Praktisch ist die Höhe des Gehäuses. Wenn man das CD-Laufwerk ganz oben hatte, musste man sich immerhin nicht bücken.

04.07.2019
User willi.wettstein

Ich verfolge mit Interesse das Projekt und bin gespannt was der Retro-PC am Schluss leistet, bin jetzt 77-jährig und fühle mich in meine PC Schrauber Zeit zurückversetzt. Ich musste mich mit dem ersten IBM36 herumschlagen, wir nannten uns damals Dick-Jockey. ( Stapelweise Floppy-Disks) Der riesen Kasten stand in einem gekühlten Raum. Ich finde es toll wie die junge Generation so genial alte Geräte aufrüstet und zu neuem Leben erweckt.
Super macht weiter so. Stillstand gleich Rückschritt.

04.07.2019
User ghostharibo

Userbenchmark ist möglicherweise falsch.

02.07.2019
User Vupi

TEAM RED!!!111 ;D AMD FTW!!!111

02.07.2019
User Anonymous

oh weh, mein Olivetti PC. Lange ist's her...

02.07.2019
User Sica1000

Also wenn ihr eine eigene Wasserkühlung einbaut, dann überrascht ihr mich. Ansonsten wärs einfach Standard, nette Unterhaltung.

02.07.2019
User fabianscherrer

Ich fänds geil!
Oben drin wär ja mehr als genügend Platz frei für das ganze Reservoir-Zeugs.

03.07.2019
User Misch_86

Dachte ich auch als erstes bei dem case!
Da kann man echt kreativ sein.
Nur für Radiatoren schauts schlecht aus.

04.07.2019
Rispondi
User Joepost07

Kennt jemand die Colani PCs von Vobis aus den 90er? Die gab es als Tower oder Desktop und waren sehr speziell. Denke die wären es auch Wert mal als Basis für einen Sleeper PC zu nehmen.

03.07.2019
User xyzrecords

Merci pour la traduction cela nous permets de suivre l’évolution de ce pc Sleeper également depuis la Suisse romande ! Très intéressant !

08.07.2019
User LuckyTech

Moment im Artikel steht man kann etwas Montags, Mittwochs und Freitags zum Sleeper-PC lesen. Aber unten in der Frage steht Dienstag und Donnerstag. Was stimmt denn jetzt? Dienstag und Donnerstag oder?

02.07.2019
User Vupi

Heute ist Dienstag, denke Dienstag und Donnerstag sollte so stimmen. =P

02.07.2019
User Kevin Hofer

Hi Luckytech
Merci für deinen Kommentar. Ups, da warst du wohl einer der wenigen, der in der kurzen Zeit den Artikel angeklickt hat, bevor ich das gefixt habe. Es ist jeweils Dienstag und Donnerstag.

02.07.2019
Rispondi
User Anonymous

Doom 3 mit der Geforce4 GPU?! Viel spass mit ca. 15fps.

04.07.2019
User Misch_86

Nur jemand, der das Zeug gratis kriegt, baut jetzt einen PC, ohne auf Ryzen 3000, Navi und Nvidia Super zu warten.

Und seis nur drum, weil die Preise der "alten" Hardware dann fallen...

04.07.2019
User DSola

Just be careful not to cut yourself on the sharp edges.
So there is plenty of space to put two computers inside ;-)
Some nice, quiet custom water cooling is a must, no?

05.07.2019
User pascalgail

Hehe ca me fait penser que j'ai encore un vieux 486 avec une grande tour qui m'attend chez mes parents ^^'

08.07.2019
User thuegaz

tout cela me rappelle le premier PC de mes enfants, nous avions récupérer deux vieux PC à la déchetterie et nous les avions démonté, trié les pièces pour choisir les moins obsolètes et remonter un PC fonctionnel sans débourser un centime et partager une expérience ensemble. Ils ont également appris le nom et l'utilité de chaque composant. Cela reste un très bon souvenir pour moi et pour eux.

13.07.2019