Basta! Detti e consigli che nessuna neo-mamma vuole sentirsi dire

Basta! Detti e consigli che nessuna neo-mamma vuole sentirsi dire

Katja Fischer
Zurigo, il 13.05.2022
Traduzione: Sanela Dragulovic

Non appena arriva il bambino, ecco piovere anche i primi consigli senza che nessuno li chieda. Anche se hanno un’intenzione positiva, raramente sono utili. Ecco 20 affermazioni che mi sono sentita dire e le mie 20 risposte ironiche.

Dopo un parto di dodici ore e una breve permanenza nel reparto maternità, sono tornata a casa esausta e con un bambino, pronta a iniziare la mia nuova vita, quella di mamma. Già solo il fatto che io e mio marito fossimo andati in ospedale qualche giorno prima con un Maxi Cosi vuoto e fossimo tornati con un bambino dentro è stato assurdo.

Niente era più come prima.

E come se questo non fosse abbastanza da elaborare emotivamente, poco dopo persone della mia cerchia, conosciute e meno conosciute, senza figli e con figli, hanno colto l’occasione di fare domande (inopportune), di turbarmi con affermazioni (ambigue) o di dare consigli (inutili).

Di seguito elenco 20 affermazioni di cui avrei potuto tranquillamente fare a meno. Con le risposte che darei oggi. O almeno così credo.

1. «Dormi quando il bambino dorme»

Giusto, ottima idea. Soprattutto perché i neonati dormono sempre e comunque. E grazie per occuparti della mia montagna di biancheria, di svuotare la lavastoviglie e di cucinarmi il pranzo durante questo periodo. Oh, e già che ci siamo: dovrei fare la doccia – puoi occuparti anche di questo?

2. «Non dovresti portarlo in braccio così tanto.»

Perché no? In realtà, sono così felice che il mio bambino dorma solo in braccio a me, il lettino è comunque solo un pezzo d’arredamento. Inoltre, adoro sentire qualcuno addosso tutto il giorno. Il tempo per me è comunque sopravvalutato. Non devo nemmeno più andare in palestra, ho la mia lezione gratuita a domicilio. Un vantaggio per tutti.

3. «Allora, quanto è faticoso essere madre?»

Su una scala da 1 a 10, direi: 100.

4. «Congratulazioni! Sei di nuovo incinta.»

Hahaha, che divertente. In realtà, volevo tenermi per un po’ la pancia per spiazzare le persone. La prossima settimana tornerò con la pancia super piatta.

5. «È solo una fase.»

Wow! Possiamo passare direttamente alla prossima? Perché questa fase di merda è davvero orribile e sta andando avanti da quelli che sembrano migliaia di anni!

Sembro stanca? Non ti preoccupare, stasera dirò a mio figlio di dormire tutta la notte. Lo prometto.

6. «Come vanno le notti?»

Assolutamente non bene.

7. «Sembri così stanca.»

Lo so una cosa assurda. Non ti preoccupare, stasera dirò a mio figlio di dormire tutta la notte. Lo prometto.

8. «Aspettate che cominci a stare in piedi» (o a seconda della fase «gattonare», «camminare», «a mettere i dentini», «mangiare».)

Immagino che solo allora potrò capire i veri problemi della vita. È solo la 500esima volta che me lo sento dire.

9. «Devi tenere duro.»

Per fortuna senza il tuo aiuto.

10. «È da tanto che non ti fai sentire.»

Mi dispiace molto, cercherò di migliorare. In realtà in questo momento ho veramente tanto tempo per chiamarti. Ad esempio, nel tragitto dalla doccia al guardaroba. Avrei anche un buco mentre sterilizzo i biberon.

11. «Dovresti fare un corso di nuoto o un massaggio infantile.»

Grazie, ma preferiamo andare alla baby spa.

Pensavi che la baby spa fosse una mia invenzione? Sbagliato! Esiste davvero, anche in Svizzera.
Pensavi che la baby spa fosse una mia invenzione? Sbagliato! Esiste davvero, anche in Svizzera.
Immagine: Shutterstock

12. «Perché non provi a calmare il bambino con un ciuccio

Questa è davvero una grande idea! Non posso credere di non averci pensato io stessa. Grazie per il consiglio.

13. «Bambini piccoli, piccoli problemi. Bambini grandi, grandi problemi.»

All'inizio non ne avevo idea perché non avevo figli. Ora non ne ho idea perché mio figlio è ancora piccolo. E più tardi non ne avrò idea perché mio figlio non andrà ancora a scuola. Ho capito il principio dei genitori.

14. «Vizi troppo il tuo bambino.»

Eh lo so. Lo aiuto a vestirsi, gli pulisco il sederino, lo allatto e lo cullo per farlo addormentare ogni volta. Dovrei smetterla al più presto prima che gli dia alla testa.

Quando ritornerò al lavoro? Rimarrò in maternità per sempre e mi godrò il dolce far niente.

15. «Ti stai godendo il tuo congedo di maternità?»

Al massimo. Dopotutto, non ho mai trascorso una vacanza così lunga prima d'ora.

16. «Quando tornerai al lavoro?»

Mai più. Rimarrò in maternità per sempre e mi godrò il dolce far niente.

17. «Cosa fai a casa tutto il giorno?»

Mah, oltre a cambiare pannolini, allattare, lavare i vestiti, cullare, sterilizzare i biberon, allattare, pulire il vomito, consolare, portare in giro, fare il bagnetto, cambiare pannolini, cucinare, mangiare, allattare, cambiare pannolini, cambiare i vestiti sporchi di cacca, fare la spesa, cucinare, allattare, cambiare pannolini, cullare, non è che faccio molto.

18. «Sei cambiata molto da quando hai partorito.»

Difficile da crederci. La mia vita si è appena capovolta di 180 gradi. Cosa vuoi che sia.

19. «Rilassati. Solo genitori rilassati hanno figli rilassati.»

E solo i genitori intelligenti hanno figli intelligenti.

20. «Non fare così, non ha mai fatto male a un bambino.»

A parte a te a quanto pare.

Perché?

Se ti è già scappata una di queste frasi, ecco il mio consiglio ben intenzionato: lascia perdere in futuro. Perché? Perché semplicemente non sono affari tuoi. E perché ogni bambino, ogni madre e ogni padre sono diversi. Puoi raccontare le tue esperienze se ti viene richiesto.

Al contrario, ci sono cose che nessuno mi ha detto, ma che avrei voluto sapere prima del parto. Per esempio, che per settimane dopo il parto avrei avuto il ciclo. E che avrei dovuto usare assorbenti XXL, o meglio «tavole da surf». Di recente ho scritto un articolo su questi argomenti tabù.

  • SapereBebè

    Le dieci piaghe di cui nessuno ti parla prima del parto

Anche tu hai ricevuto un consiglio non richiesto? Ci sono altre affermazioni di questo tipo che hai sentito come mamma o papà? Se ti va condividile con noi lasciando un commento qui sotto.

Immagine di copertina: Fabian Stieger

A 105 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Mamma di Anna e Elsa, esperta di aperitivi, fanatica del fitness di gruppo, aspirante ballerina e amante del gossip. Spesso addetta al multitasking e persona che vuole tutto, a volte chef di cioccolato e regina del divano.


Bebè
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Famiglia
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader