Test del prodotto

Un'altra pistola per massaggi: cosa sa fare la «Fascia Gun» di Blackroll?

Michael Restin
01.07.2022
Traduzione: Leandra Amato

Da qualche anno, il settore delle pistole per massaggi è in fermento. Ora c'è anche una pistola del marchio Blackroll, che vuole conquistare quote di mercato puntando sulla delicatezza.

È quasi sorprendente che Blackroll esca con la propria Massage Gun solo nel 2022. Dopo tutto, l'azienda si occupa di automassaggio, attivazione e rigenerazione. Alla fiera dello sport OutDoor by ISPO ho l'opportunità di provare la «Fascia Gun» e di osservare da vicino i punti con cui vuole distinguersi dalla concorrenza. Prima di passare al test, alcune considerazioni generali su questo genere di prodotti ancora in piena espansione.

Il senso del prodotto

Cinque anni fa non avevo mai sentito parlare di pistole per massaggi, ma ora ne ho diverse tra le mani. Grandi e piccole, flessibili e meno flessibili. All'inizio ero scettico su queste cose, ma ho imparato ad apprezzarle. Anche il docente di fisioterapia Prof. Dr. Slavko Rogan afferma che non c'è nulla da ridire dal punto di vista medico: «Sono strumenti che possono essere utilizzati molto bene nella terapia e anche per i non esperti, se istruiti professionalmente, rappresentano certamente un supporto», è stata la sua valutazione nell'intervista. Per quanto riguarda l'effetto, tuttavia, si promette più di quanto sia stato scientificamente provato.

  • Retroscena

    Was der Experte von Massagepistolen hält

    di Michael Restin

In definitiva, rimane uno strumento per l'automassaggio. E con gli strumenti, dipende sempre da chi li tiene in mano. Sembra che i dispositivi maneggevoli siano ora in vantaggio per gli acquirenti. Sono disponibili in diverse varianti e fasce di prezzo. La pistola a fascia Blackroll si aggiunge quindi a un mercato ricco di offerte.

Design e qualità

Per quanto riguarda la lavorazione, c'è tradizionalmente poco di cui lamentarsi con i prodotti Blackroll. Dopo tutto, il segmento di prezzo è di fascia alta e viene pubblicizzato con «made in Germany». La Fascia Gun, invece, è stata solo sviluppata in Germania, perché questi dispositivi vengono probabilmente prodotti esclusivamente in Asia.

L'alloggiamento in alluminio ha un aspetto di alta qualità e si sente bene in mano.
L'alloggiamento in alluminio ha un aspetto di alta qualità e si sente bene in mano.

Che la lega di alluminio utilizzata, come in questo caso, provenga dal settore aerospaziale o dalla produzione di lattine per bevande, personalmente non mi interessa. Ma devo ammettere che si tratta di un oggetto di valore, che si adatta bene alla mano e che ha un design finemente lavorato. Questo non è un tratto distintivo. Ho avuto modelli più economici che erano anche ben fatti e non sembravano economici. Ciononostante: mi piace molto tenere la Fascia Gun tra le dita e il dispositivo è anche resistente. Come sempre, c'è anche una piccola reminiscenza del prodotto originale: le dimensioni del manico corrispondono quasi esattamente a quelle di un Blackroll Mini. Un bel dettaglio, niente di più. La conclusione? Lavoro fatto, la qualità è giusta.

Velocità e ampiezza

La Fascia Gun può essere accesa con una paziente pressione del pulsante sul fondo, dopodiché posso passare ai quattro livelli di velocità da 1200 a 3200 movimenti al minuto con lo stesso pulsante. Con i primi due, la frequenza è inferiore a 30 Hz e serve più che altro a rigenerare e a sciogliere delicatamente le tensioni. Si può lavorare su una parte del corpo per diversi minuti. I livelli 3 e 4 sono destinati all'attivazione rapida dei muscoli prima dello sport.

In pratica, si prende solo quello con cui ci si sente a proprio agio. L'aspetto più piacevole della Fascia Gun è la sua bassa ampiezza: l'hub è di 7,5 millimetri. Per fare un confronto: in questo trio di grandi dispositivi che ho provato una volta, era tra i 12 e i 14 millimetri. La sensazione è piuttosto martellante, il che sembra certamente piacevole e utile per alcuni. Le ampie masse di rammolliti, tra cui mi annovero, possono probabilmente fare di più con la variante un po' più dolce e vibrante. Un altro motivo per cui le pistole più maneggevoli sono generalmente popolari.

Volume e vibrazioni

Questa bassa ampiezza sarà anche in parte responsabile del funzionamento regolare della Fascia Gun. Da un lato è silenziosa, soprattutto ai livelli Relax 1 e 2, e quindi adatta ai soggiorni, dall'altro non scuote eccessivamente il braccio quando la si tiene in mano. Con alcuni modelli, tenerli in mano può risultare alla lunga faticoso: «Le vibrazioni percorrono tutto il braccio. Non potrei lavorare sui pazienti così per un giorno intero», dice la fisioterapista Sophia Marterer in questo test.

  • Test del prodotto

    Theragun im Test: Massagepistolen in den Händen einer Physiotherapeutin

    di Jan Johannsen

Di solito non si ha questa sensazione nella classe «piccola» a bassa ampiezza. Sono complessivamente più delicati e questo si riflette anche nella «stalling force», ovvero la forza di blocco che porta il dispositivo a fermarsi quando si preme con forza sul tessuto. Il peso della Fascia Gun è di 14,5 kg. Quello della grande Theragun Pro nel post qui sopra è quasi il doppio.

Accessori

Naturalmente, sono inclusi i soliti accessori. Ciò significa: una pallina da usare quasi ovunque, una forchetta con cui lavorare ad esempio a destra e a sinistra del tendine d'Achille, un attacco appuntito per lavorare sui trigger point e una piastra piatta con cui accarezzare i muscoli. Ad eccezione della piastra, tutti sono rivestiti di silicone. Il vantaggio è che non scivola e lo svantaggio è che può tirare un po' sulle zone pelose. La piastra metallica può essere utilizzata con l'olio da massaggio.

I soliti accessori: palla, forchetta, piastra e bullet.
I soliti accessori: palla, forchetta, piastra e bullet.

Varie ed eventuali

La batteria dura da 6 a 15 ore, a seconda del livello di massaggio selezionato e della pressione applicata, il che significa che è possibile effettuare diversi massaggi. La batteria agli ioni di litio da 2600 mAh si ricarica tramite un cavo USB-C che può essere inserito nella parte inferiore. Nel complesso, il dispositivo è stato progettato per essere portato con sé ed è consentito anche nel bagaglio a mano in aereo. Le istruzioni per il corretto utilizzo sono disponibili sul sito web del produttore (disponibili in tedesco, francese e inglese). Se c'è una cosa che mi manca è una custodia da viaggio per la pistola e i suoi accessori. C'è posto per ogni cosa nell'imballaggio, ma nessuno lo porta con sé.

Conclusione

La Fascia Gun non è troppo dura, non è troppo rumorosa, non è troppo grande per la borsa sportiva e, con i suoi 544 grammi, non è né troppo leggera né troppo pesante. Se sei alla ricerca di massaggi duri, allora questo dispositivo non fa per te. Il Tunturi Mini, ad esempio, è molto più economico, ha anche una bassa ampiezza di 6 mm e viene fornito con una custodia.

Tuttavia, la Fascia Gun è compatibile con le masse, senza una killer feature innovativa, ma con una batteria di lunghissima durata e in generale progettata per soddisfare le aspettative di gran parte del gruppo target. Forse è questo il motivo per cui arriva solo ora: se vuoi diventare un marchio affermato in questo segmento, devi colpire la tua clientela, in senso figurato. E la Fascia Gun riesce in questo intento.

A 17 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Scienziato sportivo, padre di alto livello e ufficiale di casa al servizio di Sua Maestà la Tartaruga.


Sport
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Salute
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

2 commenti

Avatar