Smartphone cinese: Realme sta lavorando a un nuovo telefono?
Novità e trendSmartphone

Smartphone cinese: Realme sta lavorando a un nuovo telefono?

Richard Müller
Zurigo, il 03.03.2021
Traduzione: Leandra Amato
Il produttore cinese Realme sta lavorando a un nuovo smartphone. Forse. E dovrebbe essere presto disponibile nei negozi. Inoltre, le prime immagini di un nuovo modello sono emerse su Internet. Il problema? Nessuno conosce il nome del dispositivo.

Realme GT 5G è il nome del nuovo modello di punta del produttore cinese di smartphone. L'azienda sta lavorando anche ad altri telefoni. Uno di essi è stato ricreato da Steve Hemmerstoffer alias OnLeaks in 3D. La replica rivela anche alcuni dettagli. Il nome del dispositivo? Purtroppo non è ancora noto.

Il video mostra un notch con una fotocamera selfie sul davanti, mentre un lettore di impronte digitali si trova sul retro. Secondo Steve, questo indica che non si tratta di uno smartphone top di gamma. Piuttosto, il telefono senza nome dovrebbe rientrare nella categoria di prezzo più basso. Cos'altro sappiamo? Il telefono dispone di un jack da 3,5 mm e di uno slot per schede microSD.

Sul retro si vedono tre moduli fotocamera, uno dei quali potrebbe essere un sensore. Non sembra essere parte della serie Realme 8, in quanto è stato annunciato con una fotocamera quadrata. Non è nemmeno un X9, a quanto pare. E certamente non fa parte della serie GT.

Questo significa che potrebbe essere un nuovo modello della serie C, ma è solo un'ipotesi, visto che a gennaio, il produttore cinese aveva annunciato il Realme C20.

A 9 persone piace questo articolo


Richard Müller
Richard Müller
Teamleader Editorial, Zurigo
Giornalista con più di 20 anni di esperienza, soprattutto nel settore del giornalismo online. Il mio strumento di lavoro principale? Un portatile – preferibilmente con connessione a Internet. Questi apparecchi mi affascinano a tal punto che, di tanto in tanto, mi piace smontare PC e portatili, ripararli e riassemblarli. Perché? Perché mi diverte!

Potrebbero interessarti anche questi articoli