Questo articolo è stato tradotto automaticamente.
Novità e trend

Poco risparmio di CO2: gli e-scooter e le e-bike a noleggio non sono molto "verdi".

Martin Jungfer
03.01.2022
Immagini: Simon Balissat

Uno studio dell'ETH di Zurigo mostra che gli e-scooter difficilmente sostituiscono i viaggi in auto. Così, i presunti veicoli ecologici non risparmiano alcuna CO2.

Navigare elettricamente per la città e fare qualcosa di buono per l'ambiente allo stesso tempo - questo è probabilmente ciò che molte persone sentono quando affittano una e-troti o e-bike. Tuttavia, uno studio dell'ETH di Zurigo dimostra ora che le offerte dei cosiddetti fornitori di servizi di micromobilità fanno poco per ridurre le emissioni di CO2. Il motivo: contrariamente alle ipotesi precedenti, i viaggi con un e-scooter preso in prestito non sostituiscono di solito i viaggi in auto. Sono sostitutivi di distanze che le persone avrebbero altrimenti percorso in tram, in autobus o a piedi. E proprio questi mezzi di trasporto sono già ecologici di per sé. I ricercatori lo hanno scoperto intervistando gli utenti e raccogliendo dati di prenotazione e GPS a Zurigo a partire da giugno 2020.

Nel complesso, i risultati dello studio dell'Istituto di pianificazione e sistemi di trasporto del Politecnico di Zurigo sono sconfortanti: i servizi di condivisione offerti da fornitori di servizi come Lime, Voi, Tier, Bird e Co. in realtà peggiorano l'ecobilancio nel trasporto urbano. In un'intervista con la "NZZ am Sonntag", che è stata la prima a riportare i risultati dello studio, il capo della ricerca Daniel Reck ha spiegato che a causa della breve durata di vita degli e-scooter a noleggio - in media uno scooter dura solo due anni - il loro bilancio di CO2 è peggiore in confronto. Questo è dovuto anche al fatto che gli scooter devono essere raccolti più volte e ridistribuiti in città perché sono parcheggiati in posti dove non sono immediatamente e rapidamente necessari.

Possedere è meglio che prendere in prestito

In confronto, gli e-scooter e le e-bike di proprietà privata hanno un migliore equilibrio ecologico. Hanno una durata di vita più lunga - cinque anni e mezzo in media - e sostituiscono più spesso i viaggi in auto. I proprietari di questi mezzi di trasporto li usano anche più spesso per evitare i viaggi in auto. Il direttore della ricerca Reck raccomanda quindi: "Le città dovrebbero quindi considerare la promozione dell'acquisto privato di e-trotti ed e-bike".

<!-- piccolo: Potete trovare lo studio completo qui. -->

A 8 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Giornalista dal 1997 con sedi in Franconia, sul lago di Costanza, a Obvaldo e Nidvaldo e a Zurigo. Padre di famiglia dal 2014. Esperto in organizzazione editoriale e motivazione. Focus tematico sulla sostenibilità, strumenti per l'ufficio domestico, cose belle in casa, giocattoli creativi e articoli sportivi. 


Elettromobilità
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader