Test del prodotto

Più fotogrammi per ogni franco: Intel Core i5-13600K alla prova

Samuel Buchmann
20.10.2022
Traduzione: Leandra Amato

Il nuovo processore più economico di Intel supera il più costoso concorrente AMD nei giochi. Inoltre, tiene testa al suo fratello maggiore, l'i9, rimanendo più freddo ed economico.

Con il Core i5-13600K, Intel introduce sul mercato un ottimo processore di fascia media. Nonostante il prezzo relativamente basso, offre prestazioni solide, soprattutto nei giochi. Inoltre, è all'altezza del più costoso Ryzen 7 7700X di AMD. Deve ammettere la sconfitta solo in alcuni benchmark. Allo stesso tempo, rimane significativamente più freddo e assorbe meno energia rispetto al fratello maggiore i9-13900K, che ho testato in questo articolo:

  • Test del prodotto

    Intel scalza AMD dal trono: Core i9-13900K alla prova

    di Samuel Buchmann

Ecco le specifiche dell'Intel Core i5-13600K, del suo diretto concorrente e del suo predecessore:

CPUCore / ThreadClock base / boostPrestazione basePrestazione turboCache L2Cache L3Velocità massima memoria
Core i5-13600K14 (6 P-core e 8 E-core) / 203,5 / 5,1 GHz (P)
2,6 / 3,9 GHz (E)
125 watt181 watt20 MB24 MBDDR5-5600
DDR4-3200
Ryzen 7 7700X8 / 164,5 / 5,4 GHz105 watt142 watt8+1 MB32 MBDDR5-5200
Core i5-12600K10 (6 P-core e 4 E-core) / 123,7 / 4,9 GHz (P)
2,8 / 3,6 GHz (E)
125 watt150 watt9,5 MB20 MBDDR5-4800
DDR4-3200

Set-up e metodologia del test

Per la mia recensione utilizzo questi componenti:

Intel Core i5-13600K (LGA 1700, 2.60 GHz, 14 -Core)
Processore
341.–

Intel Core i5-13600K

LGA 1700, 2.60 GHz, 14 -Core

20
ASUS ROG Maximus Z790 Hero (LGA 1700, Intel Z790, ATX)
Scheda madre
676.–

ASUS ROG Maximus Z790 Hero

LGA 1700, Intel Z790, ATX

9
G.Skill Ripjaws S5 (2 x 16GB, 6000 MHz, RAM DDR5, DIMM)
Memoria RAM
205.–

G.Skill Ripjaws S5

2 x 16GB, 6000 MHz, RAM DDR5, DIMM

3
Crucial P5 (1000 GB, M.2 2280)
SSD

Crucial P5

1000 GB, M.2 2280

117
PNY XLR8 CS3030 (1000 GB, M.2 2280)
SSD
143.–143.–/1TB

PNY XLR8 CS3030

1000 GB, M.2 2280

55

Tutti i componenti mi sono stati forniti dai produttori per i test. La stessa RAM, gli SSD, il raffreddamento e la scheda grafica sono stati utilizzati dal mio collega Kevin nei test delle nuove CPU AMD e dell'ultima generazione Intel. I risultati dei test servono come dati comparativi.

Nel BIOS, attivo XMP. Per il resto lascio le impostazioni di default. Utilizzo la versione 0502 del BIOS e Windows 11 nella versione 21H2 (22000.1098).

Ecco una panoramica dei vari benchmark:

  • Cinebench R23
  • CPU-Z
  • 7-Zip
  • Photoshop
  • Premiere
  • Benchmark Blender
  • PCMark 10
  • Fire Strike / Fire Strike Ultra
  • Time Spy / Time Spy Extreme
  • Giochi: «Anno 1800», «Forza Horizon 5», «Assassin’s Creed: Valhalla», «Civilization VI», «Cyberpunk 2077», «Far Cry 6», «Gears of War 5», «Red Dead Redemption 2», «Shadow of the Tomb Raider»

Eseguo tutti i benchmark tre volte e prendo il risultato migliore. Per i giochi, imposto i preset più alti possibili. Per il resto lascio tutto impostato su standard, tranne la risoluzione.

Cinebench R23

Cinebench R23 testa come una CPU si comporta durante il rendering dei modelli 3D. Da questi calcoli, il benchmark genera punteggi per le prestazioni single core e multi core.

Nel benchmark, la 13600 K ottiene un punteggio single core di 2006 e un punteggio multi core di 23 368. Funziona costantemente a 5,1 GHz con i core performance e a 3,9 GHz con i core efficiency. Questo pone il processore Intel alla pari con il 7700X di AMD nel single core. In multi core, ottiene il 16% di punti in più, grazie ai quattro thread aggiuntivi. Rispetto al predecessore 12600K, l'aumento è del 4% nel single core e del 32% nel multi core.

CPU-Z

Il benchmark CPU-Z verifica la velocità del processore in single core e multi core e crea un punteggio complessivo.

Nel single core, la 13600K ottiene il quattro percento di punti in più rispetto alla concorrenza AMD e il sei in più rispetto al suo predecessore. In multi core, il vantaggio su AMD sale al 18% e quello sul predecessore al 34%.

7-Zip

Il benchmark integrato 7-Zip testa un sistema durante le operazioni di compressione e decompressione dei dati e calcola un punteggio in giga-istruzioni al secondo (GIPS). Scelgo la «dictionary size» standard di 32 megabyte.

Il nuovo Core i5 è anche leggermente più veloce del Ryzen 7 in 7-Zip: il punteggio è superiore del 3%. Rispetto al suo predecessore, è addirittura più veloce del 75%.

Benchmark Blender

Nella versione 3.3, il benchmark Blender effettua il rendering di tre scene ottenendo tre punteggi che raggruppo in un punteggio finale.

In Blender, Intel supera AMD di cinque punti percentuali, aumentando le prestazioni del 33% rispetto alla generazione precedente.

Photoshop

Il benchmark Photoshop di Puget Systems testa diversi carichi di lavoro. Qui trovi informazioni più dettagliate. Il benchmark calcola un punteggio finale sulla base di una workstation di riferimento.

In Photoshop, la 13600K è più lenta del 5% rispetto alla 7700X. Rispetto al predecessore, il punteggio aumenta del 17%.

Premiere

Il benchmark Premiere di Puget Systems testa diversi carichi di lavoro. Qui trovi informazioni più dettagliate. Il benchmark calcola un punteggio finale sulla base di una workstation di riferimento.

In Premiere, il nuovo processore di Intel è più veloce del 2% rispetto al 7700X di AMD. Ma il fatto che il punteggio sia inferiore del 18% rispetto al suo predecessore ha poco senso. Sospetto che Premiere non sia ancora stato ottimizzato per i nuovi processori. Pertanto, queste informazioni vanno prese con le pinze.

PCMark 10

Il benchmark PCMark 10 testa vari scenari, come ad esempio il tempo di caricamento delle applicazioni, l’efficienza nei fogli di calcolo, la navigazione o l’editing di foto e video, fornendo quindi indicazioni sull’idoneità di un processore a lavorare in Office. Anche in questo caso viene fornito un punteggio.

In PCMark, il vantaggio su AMD è del due percento, mentre rispetto alle CPU Intel di ultima generazione è del 16 percento.

Fire Strike, Fire Strike Ultra, Time Spy e Time Spy Ultra

I benchmark di gioco sintetici permettono di dare un primo sguardo alle prestazioni di un processore sotto questo aspetto. Mi astengo dall'indicare il punteggio complessivo, che viene calcolato in base ai risultati della scheda grafica e del processore, perché voglio escludere le prestazioni della GPU dalle recensioni della CPU.

Nei quattro benchmark, la 13600K ottiene un punteggio superiore del 6% rispetto alla 7700X. Rispetto al processore precedente, il 16% di punti in più nei quattro benchmark.

I benchmark sintetici, tuttavia, hanno un valore limitato e non dicono tutta la verità. Il comportamento della CPU nei giochi è più importante.

I giochi

Poiché non abbiamo la possibilità di creare gallerie di immagini, non elencherò qui i singoli risultati dei giochi. È possibile scaricare tutti i benchmark qui. Le tabelle seguenti mostrano la media aritmetica dei nove benchmark di gioco. Sono consapevole che le prestazioni del processore sono più importanti a una risoluzione di 1080p o inferiore. Tuttavia, testo le risoluzioni 1080p, 1440p e 2160p. Il mio ragionamento: non acquisti nessun processore di ultima generazione per poi giocare con una risoluzione di 720p.

A tutte le risoluzioni, la 13600K offre in media più FPS rispetto alla concorrenza e al suo predecessore. Come previsto, le differenze si riducono con l'aumentare della risoluzione. Alla risoluzione di 1080p è del sette percento, a 1440p del sei percento e a 2160p del tre percento rispetto alla 7700X di AMD. Rispetto alla 12600K, la percentuale è del 13, 6 e 3 percento.

In «Gears 5» e «Shadow of the Tomb Raider», il nuovo i5 viene battuto di poco dal Ryzen 7. Negli altri giochi è in vantaggio. Inoltre, supera il concorrente AMD e il suo predecessore al 99 e 99,9 percentile. Questi valori mostrano la quantità di scatti che possono verificarsi nei giochi. La media aritmetica nel 99 percentile di tutti i giochi e di tutte le risoluzioni è superiore del 13% rispetto alla 7700X e del 19% rispetto al suo predecessore. Al 99,9 percentile, il vantaggio arriva al 21 e al 33 percento.

Potenza assorbita e temperature

La 13600K rimane relativamente fredda nella maggior parte delle situazioni. Al minimo, raggiunge i 35 gradi centigradi e richiede solo 17 watt. Carichi leggeri come YouTube aggiungono due gradi e tre watt, e durante il test PCMark la temperatura è di 40 gradi a 32 watt. Nei giochi, i valori variano notevolmente, ma di solito sono compresi tra 40 e 50 gradi con un consumo energetico di circa 50 watt. Giochi impegnativi come Cyberpunk a volte causano picchi di 58 gradi a 70 watt. Solo a pieno carico nel test Cinebench la 13600K diventa più calda: il sensore legge fino a 80 gradi e 155 watt.

Questo rende il nuovo processore di fascia media di Intel efficiente rispetto al fratello maggiore, l'i9-13900K, che richiede molta energia. Il consumo energetico rientra nella stessa gamma di quello del Ryzen 7 7700X di Amd, anche se a volte può raggiungere i 95 gradi a pieno carico.

L'Intel i5-13600K rimane sotto i 50 gradi per la maggior parte del tempo con il nostro raffreddamento AIO.
L'Intel i5-13600K rimane sotto i 50 gradi per la maggior parte del tempo con il nostro raffreddamento AIO.

Conclusione: il vincitore del rapporto qualità-prezzo

L'Intel Core i5-13600K riesce a trovare un equilibrio: al momento del lancio, il prezzo è di 376 franchi. Ciò significa che offre oltre il 90% delle prestazioni rispetto al Core i9-13900K ) nei giochi a poco più della metà del prezzo, oltre a rimanere più freddo e a consumare meno energia. Batte il Ryzen 7 7700X di AMD, che al momento costa 441 franchi, nella maggior parte dei giochi e soprattutto al 99 e 99,9 percentile. Nei benchmark di produttività, i due concorrenti sono più o meno alla pari.

Poiché i processori Raptor Lake di Intel continuano a funzionare sul socket LGA1700 e supportano anche la RAM DDR4, la 13600K è predestinata ai PC da gioco di fascia media. I Ryzen 7000 di AMD, invece, con il nuovo socket AM5, richiedono una scheda madre di ultima generazione e una costosa RAM DDR5. Per questo motivo, la prospettiva a lungo termine del socket Intel è peggiore di quella della sua controparte AMD. Ma si tratta di speculazioni. Al momento, il Core i5-13600K di Intel è il chiaro vincitore in termini di prezzo e prestazioni.

A 34 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Le mie impronte digitali cambiano talmente spesso che il mio MacBook non le riconosce più. Il motivo? Se non sono seduto davanti a uno schermo o in piedi dietro a una telecamera, probabilmente mi trovo appeso a una parete di roccia mantenendomi con i polpastrelli. 


Videogiochi
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Informatica
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

27 commenti

Avatar