Non sei connesso a internet.
Galaxus Logo
Sapere Fotografia532

Mettere in scena figure giocattolo: difficile? L'ho provato

Drammatiche scene nel bel mezzo di un temporale, in un inferno o con una spada scintillante: la messa in scena di figure giocattolo richiede soprattutto buone idee. E anche tempo. Come nuovo arrivato in questo campo, voglio provarci anche io.

Il nostro redattore di giocattoli Ramon Schneider mi manda un video. Un'idea divertente: un tizio passa del tempo a mettere in scena figure giocattolo in modo drammatico.

Mi sono chiesto: è difficile? Posso farcela anche io? Potrei fare addirittura di meglio? Non tutte le immagini del video mi convincono completamente.

Provarci non costa nulla. Esplosivi, fumogeni, inondazioni – cosa potrebbe mai andare storto?

Primo tentativo: il granchio nella vasca da bagno

Inizio con qualcosa di molto semplice: una messa in scena nel mio appartamento, senza materiali infiammabili. Sul serio, ora: cosa potrebbe andare storto?

Per fare in modo che lo scenario dia qualcosa, uso l'acqua. Il Battle Crab dovrebbe stare in piedi in una tempesta, con flussi di pioggia orizzontali o spruzzi di schiuma. Nessun problema nella vasca da bagno.

Con una mano tengo il soffione della doccia. Allo stesso tempo, l'acqua deve essere illuminata in modo da essere visibile. Temo di aver lasciato il flash in ufficio. Con l’altra mano tengo un riflettore. E con la terza mano tengo la macchina fotografica, perché non posso collocare correttamente un treppiede qui.

Aspetta un attimo: con quale terza mano? Cerco di posizionare il riflettore in un punto da dove non possa cadere. Non è così facile. Inoltre, questa configurazione mi ricorda il classico incidente domestico mortale: l’asciugacapelli nella vasca da bagno. Meglio utilizzare una torcia. Non voglio che la mia lapide dica: «Scusate, sono morto perché volevo illuminare un granchio giocattolo nella vasca da bagno con un faro alogeno da 400 watt».

Ma la torcia non illumina abbastanza l'acqua. Posso ancora ricavarne due o tre foto utili. Con la post-elaborazione posso ancora migliorare il risultato in modo significativo. Non male per ora, ma potrei fare di meglio.

Secondo tentativo: granchio nella vasca da bagno di sera

Verso le nove in punto è già buio e faccio un secondo tentativo. La torcia è più visibile al buio e crea un'atmosfera drammatica.

Questa volta non farò le cose a metà: appendo il soffione nel supporto e lascio scorrere un getto d'acqua verso il granchio. Per farlo arrivare al granchio, deve essere molto forte.

La foto promette bene! Apro il rubinetto ancora di più e illumino meglio l’acqua. «Sarà eccezionale», penso con entusiasmo – e nel frattempo mi faccio una doccia fredda. A causa del forte getto d’acqua, la doccia si gira sul lato e punta esattamente verso di me. Sono bagnato fradicio, come anche la cesta del bucato, la macchina fotografica e tutto il bagno.

Ora voglio ancora di più.

Terzo tentativo: giocare con il fuoco

Nel video, Jared Middleton gioca costantemente con fuochi d'artificio, bombe fumogene o polvere nera. Tutto ciò promette spettacolo, ma sembra difficile da imitare: l'azione dura solo un breve momento e il numero di tentativi è fortemente limitato. Quindi dovrei sapere esattamente cosa fare fin dall'inizio. Per fare le prime esperienze con fuoco e fumo, preferisco fare un fuoco ai margini di una foresta.

Colloco una figura davanti al fuoco e ottengo delle belle foto. Il Lava Golem è nel suo elemento.

Ho portato il treppiede, ma non ne ho bisogno. Posso scattare con 100 ISO con la mano libera. Inoltre, uso un'apertura totale per sfumare lo sfondo. Come scoprirò più tardi sul computer, tuttavia, ho sottovalutato quanto accurato debba essere il punto di messa a fuoco. In molte foto, non sono gli occhi della figura ad essere nitidi, bensì qualsiasi altra parte del corpo. Questo accade molto facilmente a distanza ravvicinata quando il diaframma è aperto.

Il focus è quasi giusto, ma non del tutto. L’apertura 1,8 è troppo grande.

Tempi di esposizione leggermente più lunghi eviterebbero il problema. Se guizzano solo le singole fiamme, spesso rimangono invisibili con un tempo di posa inferiore a 1/250 al secondo. Con un fuoco gigante sarebbe diverso... ma questo comporterebbe un bel po’ di rischi. Ho avuto paura di dare fuoco all’amato stormtrooper di Luca Fontana, ma è sopravvissuto all’inferno.

Nelle mie prossime foto non metto più la figura davanti al fuoco, ma la tengo con pollice e indice nell’immagine. Devo scattare con una mano sola, ma questo mi dà più libertà. Dato che questa idea mi è venuta in mente solo dopo, sono contento di avere più tempo con il fuoco che con i fuochi d'artificio.

Dove c’è fuoco c’è anche fumo

Naturalmente cerco anche di creare scene drammatiche con il fumo. Tuttavia, non è facile rendere chiaramente visibile il fumo. I miei tentativi con il flash falliscono miseramente, ma alcune immagini senza flash sono utili. Anche in questo caso mi affiderò alla post-elaborazione. In Lightroom, il regolatore della nitidezza fa miracoli.

Ultimo tentativo: fuochi d’artificio

Nei supermercati, è possibile acquistare fuochi d'artificio solo prima del 1° agosto e di Capodanno. In qualsiasi altro periodo dell’anno si deve andare in un negozio di fuochi d’artificio specializzato. La maggior parte dei prodotti viene inviata per posta sotto forma di merci pericolose, per cui la spedizione è molto costosa.

Tuttavia rinvio l’ordine perché non so quali fuochi prendere. Compro delle candele magiche al supermercato. Non importa cosa succederà.

Le candele sono molto belle nelle foto, ma trovare uno scenario adeguato è difficile. Non può essere questo:

Lo sfondo dovrebbe essere più scuro. Lo oscuro ancora di più in Lightroom con il regolatore di nero. La candela come spada laser per Luke Skywalker è molto meglio. Tuttavia, avrebbe dovuto tenere la «spada» con entrambe le mani. Temo di non poterlo fare con quel coso di gomma.

È divertente e lascia spazio alla creatività

Avrei potuto fare molto di più, ma dovevo pur finire l’articolo. Veri fuochi d'artificio, fumogeni speciali per sessioni fotografiche, macchine per la nebbia, scene con diverse figure – le possibilità sono infinite. Anche gli errori che si possono commettere. Ma se un piano funziona, i tuoi sforzi non saranno stati vani.

Mi sono divertito un sacco. Un progetto di questo tipo richiede molto e su tutti i livelli: dalla composizione della scena alle giuste impostazioni della macchina fotografica. Fare esperienza, imparare dagli errori e infine avere un risultato visibile: è davvero motivante!

Non esiste un'unica ricetta per il successo. Hai solo bisogno di pazienza, perseveranza e voglia di sperimentare. Jared Middleton continua la sua passione e nel frattempo ha scattato altre foto, che credo siano molto meglio di quelle del video. Puoi ammirarle sul suo account Instagram sirdork730.

Jared Middleton, instagram.com/sirdork730
Jared Middleton, instagram.com/sirdork730

Non importa quali competenze e attrezzature porti con te: anche tu puoi scattare foto sensazionali con le figure giocattolo. Occorre solo investire il tempo necessario.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

<strong>Sony Mobile</strong>: una storia di marketing e prospettive future incerte
RetroscenaFotografia

Sony Mobile: una storia di marketing e prospettive future incerte

Se sei un fanatico di fotografia, non perdere le offerte di marzo
Presentazione di prodottiFotografia

Se sei un fanatico di fotografia, non perdere le offerte di marzo

<strong>DJI Osmo Action Cam</strong> con due schermi
Novità e trendFotografia

DJI Osmo Action Cam con due schermi

Avatar

David Lee, Zurigo

  • Senior Editor
Il mio interesse per il mondo IT e lo scrivere mi hanno portato molto presto a lavorare nel giornalismo tecnologico (2000). Mi interessa come possiamo usare la tecnologia senza essere usati a nostra volta. Fuori dall'ufficio sono un musicista che combina un talento mediocre con un entusiamso eccessivo.

5 Commenti

3000 / 3000 caratteri

User foto

Ein Gedanke; für Rauch einen kleinen Rauchgenerator aus dem Modellbau einsetzen?

12.04.2019
User bkeleanor

ja das scheint sehr schwierig zu sein wenn man deine bilder mit denen von Jared vergleicht. meinst du nicht das die eher mit hilfe von photoshop entstanden sind als tatsächlich so geknippst?

12.04.2019
User Klark Cent

Jetzt müssten nur noch die Hot Toys auf Galaxus herabgesetzt werden und ich versuch es auch :P

12.04.2019
User Anonymous

Cooler Bericht! Jared ist ein wahrlich begabter toy photographer. Man muss aber gar nicht in die Ferne schweifen; denn auch die Schweiz hat eine starke und talentiert toy photography community; check mal diese Instagram Accounts: swiss_brick, sachabricks, brickstopixel oder meine Wenigkeit, swiss_jedi
Schau mal vorbei ;-) herzliche Grüsse

16.04.2019
User marcovara2

coole ergebnisse, david.
vielleicht kennst du hernandez_dreamography auf insta schon. ist zwar nicht 1:1 vergleichbar, aber auch sehr aufwändig und oft auch mit star-wars-sujets, wie hier:
instagram.com/hernandez_dre...

17.04.2019