Il Covid scatena la febbre dello shopping online nella Svizzera romanda
Novità aziendali

Il Covid scatena la febbre dello shopping online nella Svizzera romanda

Stephan Kurmann
Zurigo, il 04.03.2021
Immagini: Thomas Kunz
Traduzione: Leandra Amato
L'anno scorso, molti svizzeri francesi hanno imparato ad amare lo shopping su Internet: le vendite di Digitec Galaxus nella Svizzera romanda sono cresciute dell'85%. Tra i prodotti più ordinati ci sono inchiostro per stampanti, pannolini e cavi video.

Digitec Galaxus ha raggiunto una crescita record l'anno scorso: in tutta la Svizzera, il rivenditore online ha aumentato il suo fatturato del 59%, pari a 1,82 miliardi di franchi. Oltre che in Ticino, la crescita è stata particolarmente forte anche nella Svizzera romanda: l'anno scorso gli abitanti della Svizzera francese hanno speso l'85% in più su digitec e Galaxus rispetto al 2019. «Il nostro successo nella Svizzera romanda è stato sorprendente», dice Florian Teuteberg, CEO di Digitec Galaxus.

Negli ultimi anni, il personale di Digitec Galaxus ha messo sudore e amore nel business a ovest del «Röstigraben»: oggi, tutte le informazioni sui prodotti e gran parte degli articoli editoriali nei due negozi online sono tradotti in francese, i collaboratori e le collaboratrici del call center di Losanna aiutano in caso di domande o problemi. Inoltre, a Losanna e Ginevra ci sono due filiali disponibili per ritiri e resi. «Sono molto contento che il nostro marchio e il nostro servizio siano così ben accolti nella Svizzera francese», dice Teuteberg. «Da azienda zurighese, dobbiamo dimostrare molto soprattutto nella Svizzera occidentale».

Per l'occasione, ti portiamo in un viaggio attraverso i nostri dati.

Nel 2020...

... inchiostro, pannolini e cavi sono stati i favoriti nella Svizzera occidentale

La pandemia ha influenzato non poco il carrello della spesa virtuale degli svizzeri francesi: tra i prodotti più richiesti ci sono le apparecchiature per il telelavoro. Non sorprende: l'inchiostro per stampanti è il prodotto più venduto dell'anno su entrambi i lati del «Röstigraben». Nel 2020 si è stampato di più a casa e meno in ufficio. Inoltre, gli svizzeri si sono cablati bene, sia per il telelavoro che per l'intrattenimento: tre tipi di cavi sono entrati nella top 10 dei prodotti più venduti. Anche nel bizzarro 2020, per mamme e papà, cambiare il pannolino è rimasta una normalità.

nessuna informazione disponibile su questa immagine

... i romandi sono stati amanti delle biciclette, dei LEGO e dei gatti

I tre bestseller per categoria di prodotto mostrano cosa è stato particolarmente in voga in Romandia. In poche parole, nel 2020 gli svizzeri francesi sono stati occupati a cambiare pannolini, disinfettare, stampare, collegare, regalare, pulire, cablare, giocare, andare in bicicletta, dare da mangiare agli animali domestici (più gatti che cani, a proposito), guardare l'orologio e illuminare.

... le svizzere francesi sono state le regine dello shopping mobile

Sempre più acquirenti online comprano i loro calzini, cavi o tappetini da yoga con i loro smartphone. I clienti di digitec e Galaxus nella Svizzera romanda sono stati particolarmente affezionati ai telefoni cellulari l'anno scorso. Dal 2017, fanno parte dei trendsetter negli acquisti di smartphone. Gli abitanti della Svizzera francese usano il cellulare per quasi un acquisto su due. A proposito: nella Svizzera occidentale, le donne fanno acquisti con lo smartphone più spesso degli uomini.

Un confronto del comportamento di acquisto su tutti i dispositivi (smartphone, tablet, notebook, PC) rivela un quadro diverso: gli uomini di tutte le età hanno acquistato più frequentemente su digitec e Galaxus rispetto alle donne. Lo shopaholic per eccellenza è maschio, tra i 25 e i 34 anni e romando.

... gli svizzeri francesi hanno fatto compere soprattutto lunedì alle 16

Sia gli svizzeri francesi che gli svizzeri tedeschi preferiscono fare acquisti online il lunedì. Il primo giorno di lavoro della settimana è finito e ti meriti una piccola ricompensa – clic clic. La predisposizione all'acquisto cala dopo il picco di lunedì, fino a toccare il fondo sabato, per poi risalire la domenica. Le persone su entrambi i lati del Röstigraben si comportano in modo simile.

Ci sono differenze regionali nell'orario preferito per gli acquisti: gli svizzeri di lingua tedesca sono più attivi al mattino e a mezzogiorno, mentre gli svizzeri di lingua francese sono più inclini a fare acquisti nel pomeriggio. Dalle 21 in poi, il livello degli ordini su entrambi i lati del Röstigraben diminuisce notevolmente.

Anche le tue abitudini di shopping sono cambiate? Preferisci comprare online o in negozio? Sospetti qualche altra particolarità nelle abitudini di shopping degli svizzeri francesi? Condividi la tua opinione lasciando un commento in basso.

Grafici: Made with Flourish.

A 58 persone piace questo articolo


Stephan Kurmann
Stephan Kurmann
Communications Manager, Zurigo
Gli studi affermano che la nostra spanna di attenzione è più breve di quella di un pesce rosso. Ahia! Il mio compito è quello di attirare la tua attenzione il più spesso e il più a lungo possibile con contenuti stimolanti. Fuori dall'ufficio, mi piace passare il tempo sul campo da tennis, leggere e guardare Netflix... oppure viaggiare.

Potrebbero interessarti anche questi articoli