I preferiti di Pia: strisce che escono dagli schemi
Presentazione di prodottiArredamento

I preferiti di Pia: strisce che escono dagli schemi

Pia Seidel
Zurigo, il 04.06.2021
Mi piacciono molte cose, ma nel mio appartamento c'è poco spazio. Così, molti prodotti finiscono nella mia lista della spesa anziché nel carrello. Eccone una selezione. Forse potrai comprarli tu? Questa volta le decorazioni a strisce hanno un aspetto estivo leggermente diverso.

Le strisce alla marinara sono indubbiamente chic, ma alla lunga annoiano un po'. Su ombrelloni, tende da sole o asciugamani le sopporto ancora, ma le tengo fuori dal mio salotto. Non voglio certo che assomigli ad uno yacht club. La situazione è diversa con i nuovi motivi a strisce che escono dagli schemi. Grosse, corpose e colorate: queste strisce hanno un che di ribelle. Il loro stile sorprendente ricorda il Medioevo, a cui risale l'origine del motivo a strisce.

La forma non nautica e più piccante del motivo a strisce. Immagine: HK Living.
La forma non nautica e più piccante del motivo a strisce. Immagine: HK Living.

Le strisce hanno una lunga tradizione nella moda: una storia certamente ben studiata dai marchi scandinavi HK Living e Oyoy. Apparvero per la prima volta nel Medioevo e furono indossate dai marinai per rendersi più visibili come estranei. Nel 1858, l'esercito francese determinò ufficialmente l'aspetto bianco e blu della marinière indossata dai marinai:

Le corps de la chemise devra compter 21 rayures blanches, chacune deux fois plus large que les 20 à 21 rayures bleu indigo. Fonte: Wikipedia

Il motivo a strisce più o meno uguale fu poi adottato da Coco Chanel, dalla Beat Generation e dalla controcultura giovanile degli anni Sessanta. Fino a diventare un classico da guardaroba, un po’ noioso dal mio punto di vista. Fortunatamente, dall’interior design del Nordeuropa arrivano le strisce che escono dagli schemi: il tradizionale motivo marinaro viene reinterpretato in chiave moderna, proponendo strisce più larghe, spesso oblique e verticali, che si allontanano dalle 21 strisce originarie. E poiché si tratta di un motivo tipicamente estivo, è arrivato il momento di fare scorta.

Yacht a parte

Il motivo a strisce può essere accentuato ma può anche essere solo accennato. Se non vuoi strafare, ti consiglio di concentrarti su un singolo oggetto. Ad esempio in soggiorno, punta su un unico cuscino decorativo. Darà un tocco di colore a qualsiasi divano, anche al più grigio. Oppure accosta al noioso motivo marinaro tradizionale un motivo a strisce più grosse, che ravviveranno quelle più sottili.

Basta un unico cuscino a strisce per porre gli accenti giusti. Immagine: HK Living.
Basta un unico cuscino a strisce per porre gli accenti giusti. Immagine: HK Living.

D'altra parte, il gioco diventa più seducente se combini oggetti di design dalle strisce diagonali e verticali ad altri motivi stampati. Ad esempio, con una stampa floreale. Queste rotture di stile rivoluzionano anche gli ambienti più neutri e questa è una buona cosa.

Le strisce oblique e quelle orizzontali si sposano perfettamente. Immagine: HK Living.
Le strisce oblique e quelle orizzontali si sposano perfettamente. Immagine: HK Living.

Nell’abbigliamento un mix di stili può avere un effetto eccessivamente eccentrico, ma nell’arredamento funziona a meraviglia. Vale anche con i colori. Il bianco-blu è acqua passata. I motivi a strisce di oggi sfoggiano non solo due, ma diversi colori. Proprio come le strisce hanno smesso di essere sempre dello stesso spessore. I modelli più eccitanti, alla fine, sono proprio quelli che escono dagli schemi.

Cuscino a righe (45 x 45 cm)
ancora 2 pezzi su 3
26.–anziché 37.10
HK Living Cuscino a righe (45 x 45 cm)
beach umbrella classic nude/mustard
HK Living beach umbrella classic nude/mustard
Set di strofinacci Niji 2 pezzi, marrone scuro/azzurro
Sconto sulla quantità
21.50
OYOY Set di strofinacci Niji 2 pezzi, marrone scuro/azzurro

«I preferiti di Pia» verranno pubblicati anche settimana prossima. Ti mostrerò altri oggetti della mia lista della spesa, per arredare casa con stile.

A 12 persone piace questo articolo


Pia Seidel
Pia Seidel

Senior Editor, Zurigo

«Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.» – Albert Einstein

Arredamento

Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.


Potrebbero interessarti anche questi articoli