Questo articolo è stato tradotto automaticamente.
Novità e trend

Ecco come potrebbero essere le nostre cucine in futuro

Pia Seidel
08.07.2022
Immagini: Pia Seidel

Per stare al passo con i tempi, lo studio di ricerca sul design Chmara.Rosinke ha progettato cucine ergonomiche e mobili che fanno venire voglia di dire addio alle cucine componibili standard.

Colorati, indipendenti, sinuosi e pensati per chi cucina più spesso caffè che piatti elaborati. Questa è la "Cucina Neo Modernista" ed è solo uno dei concetti di cucina di tendenza presentati da Chmara.Rosinke allo scorso Salone del Mobile di Milano nella mostra Alcova per rompere gli attuali standard delle cucine in termini di design, flussi di lavoro e requisiti di spazio.

Cucine sperimentali per interrogarsi sul futuro della cucina

Lo studio, con sede a Berlino e Vienna, è stato fondato da Ania Rosinke e Maciej Chmara. Dopo aver studiato architettura e design, le menti creative aspiravano a "decodificare il piacere e fornire soluzioni di design nel contesto del cibo e della cultura contemporanea", come dicono loro. Per questo motivo hanno studiato la storia delle cucine per più di dieci anni e hanno utilizzato le loro scoperte per fare nuove proposte per la cucina di domani. La "Cucina neo-modernista" si rivolge agli appassionati di design e ai single come me.

Die «Neo Modernist Kitchen» eignet sich für Single-Haushalte.
Die «Neo Modernist Kitchen» eignet sich für Single-Haushalte.
Sie gehört zu einer Reihe von Küchen.
Sie gehört zu einer Reihe von Küchen.

La cucina presenta uno stile grafico che ricorda il Bauhaus e offre spazio sufficiente per preparare piccoli pasti o bevande. Poiché è mobile come un mobile e può stare liberamente nella stanza, lascia spazio ad altri oggetti. Un cavalletto, una batteria o qualsiasi altra cosa trovi poco spazio nell'appartamento potrebbe quindi trovarsi anche accanto alla cucina.

La cucina personalizzabile "NPK01" in acciaio inox e compensato si affianca alla "Cucina Neo Modernista". In linea con l'attuale tendenza del Curvy Design, il piano di lavoro è arrotondato per facilitare i movimenti.

Eine L-förmige, runde Theke ist ergonomischer.
Eine L-förmige, runde Theke ist ergonomischer.
Auch eine Deckenstange ist praktischer als zig Schubladen.
Auch eine Deckenstange ist praktischer als zig Schubladen.

C'è anche una barra a soffitto per appendere gli utensili, uno spazio per la fermentazione degli alimenti e un forno su rotelle. "Il linguaggio del design si mantiene grafico, leggero ed elegante e riduce gli oggetti a un archetipo", affermano i due autori e fanno riferimento alla loro fonte d'ispirazione: il libro di Otl Aicher "Die Küche zum Kochen" (La cucina per cucinare), in cui il grafico e autore propone suggerimenti di design lontani dalle cucine uniformi.

Der Entwurf «NPK01» soll zeigen, wie Rückgewinnung in der Küche optimiert werden kann.
Der Entwurf «NPK01» soll zeigen, wie Rückgewinnung in der Küche optimiert werden kann.
...und wie wenig es für eine funktionale Küche braucht.
...und wie wenig es für eine funktionale Küche braucht.

Anche il design "OFIS" - "Office for important stuff" - è ridotto all'essenziale. Si riferisce alla pandemia durante la quale la cucina divenne l'ufficio di molte persone e consiste in un'isola mobile con lavello e piano cottura.

Das flexible Küchenmodul der OFIS-Küche.
Das flexible Küchenmodul der OFIS-Küche.
Bei Bedarf sind auch die passenden Möbel erhältlich.
Bei Bedarf sind auch die passenden Möbel erhältlich.

La collezione OFIS comprende anche mobili come una sedia da ufficio o una scrivania che possono essere affiancati. Un altro concetto che dimostra come potremmo utilizzare gli spazi in modo diverso se le cucine fossero come dei mobili. Senza dover trascurare il look, perché tutti i pezzi della collezione condividono lo stesso linguaggio di design. Agli occhi di Ania e Maciej, la cucina non scomparirà quindi per molto tempo. Ma le loro idee mi fanno sperare che almeno le polverose cucine componibili scompariranno. In questo modo, non solo abbiamo potuto esplorare nuovi modi di cucinare, ma anche di vivere.

A 24 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

«Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.»
– Albert Einstein


Arredamento
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Cucina
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader