Consigli dalla redazione: 5 regali da non fare a Natale
Presentazione di prodottiModa

Consigli dalla redazione: 5 regali da non fare a Natale

Vanessa Kim
Zurigo, il 30.11.2021
Traduzione: Nerea Buttacavoli

Cosa potrei regalare? Ogni anno la stessa storia. Vogliamo aiutarti e darti alcuni consigli come esperti della redazione.

Non regalo articoli di moda per una questione di principio. La moda è qualcosa di molto personale e individuale, che preferisco scegliere da sola. Come redattrice di articoli di moda da Galaxus, vedo un sacco di cose senza senso e ne ho già spacchettate di tutti i tipi a Natale: da pigiami veramente brutti al maglione fatto a mano. La moda come regalo? Grazie, ma no. A chiunque faccia davvero piacere ricevere maglioni graffianti o un calendario dell’Avvento pieno di calzini: confessalo nella colonna dei commenti qui sotto. Per tutti gli altri, ho creato un elenco di cinque regali di Natale popolari che a nessuno piace davvero ricevere – l’eccezione conferma la regola.

1. Ugly Christmas Sweater

«Here for the Beer», «Sweet Holidays» o «Ho Ho Hodor» – le tendenze vanno e vengono. Quello che all'inizio poteva essere divertente, ora è solo fastidioso. Sai dove voglio arrivare: i brutti maglioni di Natale sono così 2017/18. E com’è che si suol dire? Meglio fermarsi sul più bello. Se non riesci proprio a farne a meno: fatti un auto-regalo e non mettere in imbarazzo gli altri.

2. Calzini

Allucinante? Sì, il fatto che tu abbia davvero pensato che fosse una buona idea. Anche se li indossiamo tutti, i calzini sono tra le cose più noiose di sempre. A differenza del redattore sportivo Patrick Bardelli che ama osare con calzini colorati, io preferisco rimanere sul classico con i miei calzini neri e fantasmini bianchi e neri. Quando qualcuno mi regala dei calzini a Natale, per me è arrivato il momento di andarmene.

Set di frutta
Many Mornings Set di frutta
confezione da 3, 39 - 42
25

3. Pigiami

Sorrido stupita ogni volta che scorro una lista di idee regalo per Natale e vedo il pigiama descritto come la madre di tutti i regali. Perché? A parte il fatto che non tutti indossano il pigiama a letto – io preferisco pantaloncini e maglietta – è garantito che chi riceve il regalo ne possiede già uno. Se vuoi comunque regalare un pigiama, bada almeno che non sia di flanella. Soprattutto agli uomini fa venire molto caldo di notte. Opta per un pigiama fatto di un materiale rinfrescante e traspirante, come quelli del marchio Dagsmejan.

Stay Cool Sleep a manica lunga
94.–
Dagsmejan Stay Cool Sleep a manica lunga
M

4. Cose fatte a maglia

Quando si parla di cose fatte a maglia, penso sempre all'episodio di The Big Bang Theory in cui Leonard Hofstadter indossa il maglione rosso graffiante di sua zia contro la sua volontà. La sua ragazza Penny gli chiede se sua zia lo odiasse davvero così tanto. È più o meno così che mi sento quando vengo sorpresa con una cosa fatta a maglia. Certo, non è il regalo ma il gesto che conta. Ma se ti piace lavorare a maglia, tieniti le tue creazioni e piuttosto dedicami il tuo tempo. O sennò un kit per lavorare a maglia, che potrei usare per rispolverare le mie abilità manuali.

Scatola di lavoro a maglia
39.49
Playbox Scatola di lavoro a maglia

5. Portafogli

Un altro fenomeno che non capisco è il regalare portafogli. Quali sono le probabilità che qualcuno non abbia un portafoglio? Ne ho persino due – uno per la borsa piccola e uno per quella XL. Non ci penso nemmeno a coordinare il portafogli con il mio outfit del giorno. In altre parole: uno o due esemplari sono più che sufficienti.

A proposito: sapevi che ricevere in regalo un portafogli vuoto porta sfortuna? Se pensi ancora che sia una buona idea regalo nonostante tutte queste cose, assicurati di mettere almeno una banconota all’interno del portafogli.

Un capo d'abbigliamento o un accessorio è appropriato solo se chi riceve il regalo ha espressamente detto si volere quel capo specifico o se l'oggetto è simbolico: guanti per un buono per il pattinaggio su ghiaccio o stivali da equitazione per una lezione di equitazione.

Quest'anno mi faccio un regalo con un costume da bagno che è anche una promessa: dopo due anni di astinenza dalle vacanze a causa della pandemia, voglio finalmente andare di nuovo al mare.

Anche le mie colleghe e i miei colleghi della redazione hanno scritto i loro consigli per i regali di Natale. Qui trovi una panoramica di tutti gli articoli pubblicati:

  • Guida all’acquisto

    I consigli dalla redazione per Natale

Illustrazione di copertina: Clémence Censi; Foto: Thomas Kunz

A 35 persone piace questo articolo


Vanessa Kim
Vanessa Kim

Editor, Zurigo

Quando non sto esplorando le profondità del mare aperto come una subacquea, mi piace immergermi nel mondo della moda. Tengo gli occhi aperti sulle strade di Parigi, Milano e New York per trovare le ultime tendenze e ti mostro come portarle dalla passerella alla vita di tutti i giorni.

Moda

Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.


Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader