Gli specchi da parete non servono solo a guardarsi. Disposti in gruppo, formano delle composizioni ad alto effetto decorativo. Immagine: Hay
Gli specchi da parete non servono solo a guardarsi. Disposti in gruppo, formano delle composizioni ad alto effetto decorativo. Immagine: Hay

Come usare gli specchi per decorare un ambiente

Pia Seidel
Zurigo, il 18.03.2019
Traduzione: Sanela Dragulovic
Giustamente puoi utilizzare gli specchi per guardarti, tuttavia, la cosa si fa interessante quando li usi come oggetti di decorazione. Poco importa che si tratti di un oggetto da parete o di un mobile: gli effetti di luce che le superfici riproducono sono magici.

Fai parte anche tu di quelli che hanno uno specchio bello grande per potersi guardare dalla testa ai piedi? In tal caso, probabilmente sottovaluti il carattere decorativo di questo oggetto riflettente. A seconda di come e dove lo usi, puoi creare effetti decorativi di grande impatto e giochi di luce spettacolari. Attualmente numerosi designer incorporano le superfici riflettenti negli accessori e nei mobili. Io stessa ho diversi specchi di diverse forme e dimensioni in ogni stanza. Ne metto volutamente alcuni sotto o di fronte le finestre. Scopri qui di seguito come puoi utilizzare gli specchi e quali effetti ottenere.

Come parte di un accessorio o di un mobile

La caratteristica riflettente è un elemento di stile che può essere utilizzato in molteplici modi. Infatti, da un tocco di leggerezza al tavolino «Slit Table» di Hay. Le piccole stanze sembrano più grandi in quanto inganna l’occhio. Anche accessori come il portagioie «Gutta» di Aytm appaiono (quasi) invisibili dato che si mimetizzano con l’ambiente circostante.

Immagine: Aytm
Immagine: Aytm
Immagine: Hay
Immagine: Hay

Come parte di oggetti decorativi

Pensare «a gruppi» è uno dei miei trucchi preferiti che ho imparato come arredatrice. Oltre a essere poco dispersivo, si crea anche un ambiente più calmo. Gli oggetti non sono sperperati in giro per la stanza. Al contrario, abbinati ad altri oggetti come il «Flip» di Normann Copenhagen, che offre una superficie di appoggio, creano una composizione di grande effetto.

Immagine: Normann Copenhagen
Immagine: Normann Copenhagen
Immagine: Muuto
Immagine: Muuto

Solo o in gruppo

Certo, non è una novità appendere al muro uno specchio. Se però decidi di fissarne diversi nello stesso posto, allora un po’ lo è. Nel complesso, le composizioni come «Unity» di Aytm diventano decorazioni murali e la funzione originaria passa in secondo piano.

Immagine: Hay
Immagine: Hay
Immagine: Aytm
Immagine: Aytm

Se ne appendi uno singolo, la posizione è fondamentale. Perché non incorniciarlo sulla parete accanto a un tavolino o fissarlo sopra il divano. In questo modo avrà un effetto maggiore.

Immagine: Aytm
Immagine: Aytm
Immagine: Aytm
Immagine: Aytm
Specchi/>
Angui Wandspiegel small
Aytm Angui Wandspiegel small

Combinazioni azzardate

La combinazione di un comodino e uno specchio è la versione adulta della toletta che hai sempre sognato. In alternativa, la combinazione posta nell'area d'ingresso è adatta per un’ultima occhiata prima di uscire. Proprio come le cornici dei quadri, gli specchi non devono sempre essere appesi al muro. Fanno un figurone anche se sono solo appoggiati su un comodino o una cassettiera. Attenzione: sussiste il pericolo che cadano, è perciò importante fissarli bene.

Immagine: House Doctor
Immagine: House Doctor
Immagine: Aytm
Immagine: Aytm
Specchi
Mirror (15 x 45 cm)
33.30
Bloomingville Mirror (15 x 45 cm)
Specchi/>
Bandit (Ø 60 cm)
179.–
Zuiver Bandit (Ø 60 cm)

Specchi con piedistallo

Gli specchi da appoggiare come «Friedrich di Objects of our Days fanno apparire la stanza più grande e sono degli elementi decorativi di grande effetto. Posizionali negli angoli per risparmiare spazio o appoggiali alla parete di fronte alle finestre. La dinamica che si crea ti lascerà di stucco.

Immagine: Objekte Unserer Tage
Immagine: Objekte Unserer Tage
Specchi
Donna 4 (60 x 190 cm)
476.–
Spinder Design Donna 4 (60 x 190 cm)
Specchi
Friedrich (60 x 185 cm)
599.–
Objekte Unserer Tage Friedrich (60 x 185 cm)

Vedi tutti gli specchi // specchi cosmetici // oggetti decorativi

Ti è piaciuto il mio articolo? Clicca su «Segui l’autore» nel mio profilo di redattrice per non perderti i miei prossimi articoli. Grazie per il tuo interesse!

A 4 persone piace questo articolo


Pia Seidel
Pia Seidel
Senior Editor, Zurigo

«Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.» – Albert Einstein


Potrebbero interessarti anche questi articoli