Gli specchi sono un must per i decoratori. Grazie a loro è possibile illuminare gli oggetti di una stanza da una prospettiva diversa.
Gli specchi sono un must per i decoratori. Grazie a loro è possibile illuminare gli oggetti di una stanza da una prospettiva diversa.

5 suggerimenti per il tuo arredamento...quarta parte

Pia Seidel
Zurigo, il 03.04.2019
Traduzione: Sanela Dragulovic
Perché le riviste di arredamento o i libri sono sempre così perfetti? Perché i decoratori fanno un lavoro eccezionale. Come per uno shooting di moda, sistemano le stanze per le foto e mettono i mobili nella giusta luce. Anche le tue quattro mura possono brillare altrettanto bene.

Ciò che su una foto sembra naturale, ha in realtà bisogno di preparazione, un concetto e molti aiutanti. Nel caso di pubblicazioni relative ad appartamenti e case, si tratta di fotografi, decoratori e assistenti. Insieme trovano il modo perfetto per dare risalto a ogni stanza. Ecco alcuni trucchetti usati dagli decoratori d’interni.

1. Decorare con gli specchi

L’effetto sorpresa non deve mai mancare. E gli specchi che riflettono oggetti e mobili da diverse angolazioni sono ideali per crearlo. Recentemente ho riassunto i diversi modi di utilizzarli nella decorazione. Probabilmente hai pensato che sarebbe stato sufficiente scegliere una variante. I nerd d'arredamento come me non la vedono così perché non si tratta solo dell'ego. Ho uno specchio in ogni stanza, per esempio all’entrata per poter dare uno sguardo nelle altre stanze e creare un'immagine all'interno di un'immagine. Osa tranquillamente, e opta per diversi modelli.

Più emozionante di qualsiasi parete bianca: l’effetto creato dallo specchio ti lascerà di stucco.
Più emozionante di qualsiasi parete bianca: l’effetto creato dallo specchio ti lascerà di stucco.

2. Illuminazione a strati

Decoratori e interior designer (solo in tedesco) usano diverse fonti di luce per creare effetti particolari. L'illuminazione omogenea non contribuisce in alcun modo all'atmosfera e rende l'ambiente bidimensionale. Combina lampade da terra, da tavolo e altri tipi e scegli per loro una posizione strategica. Usa anche le candele per dare maggiore atmosfera ai tuoi ambienti, soprattutto la sera.

3. Smistamento regolare

Quando preparano l’ambiente per uno shooting, i decoratori d’interni tolgono tutti gli oggetti superficiali. Probabilmente, anche tu hai in giro dei souvenir di cui ne hai abbastanza. Io, per esempio, vado regolarmente al Brocki dietro l'angolo e porto sempre un sacco pieno di oggetti simili. Spero che piacciano a qualcuno e che siano meno fuori posto in una nuova casa.

4. Fidati del tuo istinto

Ritengo che lo stile che ti fa sorridere ogni tanto è quello più riuscito. Ma come fare? Semplice: osa con un accessorio fuori dalle righe. Alcuni designer giocano con oggetti che rappresentano animali senza però cadere nel kitsch. Il mio «animaletto domestico» è un uccello di plastica argentata che è anche un rilevatore di movimento. Fa una bella figura sul davanzale della finestra e fa ridere i miei ospiti di tanto in tanto.

5. Aggiungi texture

Strutture diverse danno un tocco speciale all’ambiente. In una stanza, gioca con le superfici riflettenti o che hanno un motivo particolare. Le tende trasparenti ma al contempo di una certa consistenza sono dei veri elementi decorativi di alto standing.

La combinazione di materiali diversi porta varietà ad ogni stile
La combinazione di materiali diversi porta varietà ad ogni stile
Specialmente quando i tessuti hanno strutture grossolane e fini.
Specialmente quando i tessuti hanno strutture grossolane e fini.

Accessori da abbinare

Specchi
Kunst (45 x 93,5 cm)
156.–
Broste Copenhagen Kunst (45 x 93,5 cm)
Tenda
Dalsland (145 x 290 cm)
112.–
Himla Dalsland (145 x 290 cm)
Tappeti
Shander (60 x 90 cm)
36.80meno il 20% con il buono
house doctor Shander (60 x 90 cm)

Ti è piaciuto il mio articolo? Clicca su «Segui l’autore» nel mio profilo di redattrice per non perderti i miei prossimi articoli. Grazie per il tuo interesse!

A 6 persone piace questo articolo


Pia Seidel
Pia Seidel
Teamleader Editorial Galaxus, Zurigo

«Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.» – Albert Einstein


Potrebbero interessarti anche questi articoli