Fotografia analogica

Rallentare sta diventando sempre più un problema in molte aree. Questo è anche il caso nel campo della fotografia, perché anche se le fotocamere a sistema con memoria digitale sono ormai indispensabili, molte persone si rivolgono di nuovo alle fotocamere analogiche e istantanee. Ci sono due differenze principali. Con la macchina fotografica analogica, si usa una pellicola che può poi essere sviluppata in un laboratorio o a casa in una camera oscura. Con la macchina fotografica istantanea, come dice la prima parte della parola, la foto viene sviluppata immediatamente e può essere condivisa direttamente con amici e familiari. 

  • Stampa fine art – parte 1: nozioni di base e stampanti

    Retroscena

    di Samuel Buchmann