Realizza le tue cornici colorate

Realizza le tue cornici colorate

Pia Seidel
Zurigo, il 14.10.2021
Traduzione: Giulia Gobbo

A casa mia non ci sono quasi più spazi liberi che posso decorare con quadri. Tuttavia, vorrei un dare un nuovo look al muro e ho trovato la soluzione: una cornice fai da te.

I miei muri mi annoiano. Non possono farci niente. Sono io che da molto tempo devo dare loro una nuova veste. Siccome dipingere i muri è un lavoro troppo grande per me in questo momento, ho bisogno di un'alternativa. Che si tratti di foto, quadri o cartoline: in realtà le opere appese in casa mia mi piacciono. E se invece di cambiare le immagini, ne modificassi le cornici? Detto, fatto! Prendo tre cornici a cui non tengo molto se il mio tentativo dovesse fallire e do loro una nuova mano di vernice.

Cosa mi serve

Questa cornice ha del potenziale.
Questa cornice ha del potenziale.
  • cornici (legno) vecchie o nuove
  • colore acrilico
  • pennelli
  • vello abrasivo (se necessario)
  • nastro adesivo
  • protezione (carta di giornale, cartone, ecc.)

    Scelta dei colori

    Dato che conosco già le immagini che andranno nelle cornici, mi risulta più facile scegliere i colori. Prendo spunto dal motivo e scelgo almeno una tonalità che gli corrisponda o che sia della stessa famiglia di colori. Per darti un'idea migliore, farò tre esempi con immagini del nostro assortimento:

    1. esempio «nel blu dipinto di blu»

Klee - Untitled (60 x 90 cm)
139.95
Juniqe Klee - Untitled (60 x 90 cm)
Acrilico Colore Acrilico Colore Acrilico 500 ml Ciano (Ciano, 500 ml)
Sconto sulla quantità
7.75da 3 Pezzi1.73/100ml
Marabu Acrilico Colore Acrilico Colore Acrilico 500 ml Ciano (Ciano, 500 ml)

2. esempio «Pretty in Pink»

Poster (21 x 29,5 cm)
Typealive Poster (21 x 29,5 cm)

3. esempio «giallo come il sole»

Muskat (65 x 92,5 cm)
129.–
Pfister Muskat (65 x 92,5 cm)
Vernice Acrilica Serie Standard (Napoli giallo scuro, 120 ml)
Sconto sulla quantità
6.40da 3 Pezzi5.96/100ml
Amsterdam Vernice Acrilica Serie Standard (Napoli giallo scuro, 120 ml)

Puoi anche dipingere due lati opposti della cornice con colori contrastanti, seguendo il color blocking. Decidi se vuoi rischiare con colori contrastanti o andare sul sicuro con colori pastello. Un mix di entrambe le opzioni può essere ottimo. È proprio quello che ho fatto. Ho scelto un rosso intenso per due superfici opposte e il lilla per gli altri due lati della cornice.

Preparazione

Una pianificazione adeguata è essenziale per un tavolo pulito e un risultato impeccabile. Proteggo e preparo quindi il mio spazio di lavoro togliendo i vetri e le immagini dalle cornici per pulirle accuratamente con un panno umido e un po' di detersivo. Dopo che si sono asciugate, levigo un po' le superfici con un vello abrasivo. Non è per forza necessario, ma aiuta a rimuovere lo sporco o un rivestimento al quale la vernice non aderisce così bene.

Prima di iniziare, tutto deve essere bello e pulito.
Prima di iniziare, tutto deve essere bello e pulito.

Poi copro i bordi con il nastro adesivo, in modo da passarci sopra tranquillamente con il pennello.

Meglio andare sul sicuro: anche con il nastro adesivo, la pittura potrebbe finire sul tavolo.
Meglio andare sul sicuro: anche con il nastro adesivo, la pittura potrebbe finire sul tavolo.

Più la cornice è scura, più vale la pena di dipingerla prima di bianco. In questo modo le sfumature risalteranno meglio e avrai bisogno di meno strati di colore.

Pittura

I colori acrilici sono adatti alle cornici di legno perché sono coprenti e aderiscono bene alla superficie. Si possono anche pitturare le cornici di metallo o di plastica, ma vi consiglio di usare gli spray acrilici, che durano più a lungo. Metto la vernice su un piatto prima di raccoglierla con il pennello e mi assicuro che la cornice sia priva di polvere.

La vernice acrilica è coprente e facile da usare.
La vernice acrilica è coprente e facile da usare.

Sfortunatamente, solo alcuni dei colori che ho scelto coprono subito, quindi ho bisogno di diverse mani. Lascio asciugare tutto tra i singoli strati. Infine, rimuovo il nastro adesivo e controllo quali punti devo ancora ritoccare.

Mi piace essere precisa, quindi alla fine dipingo anche il retro di tutte le cornici. Anche questo passaggio non è obbligatorio, in fondo il lato posteriore rimane nascosto quando le cornici sono appese al muro, ma conviene nel caso dovessi sistemarle diversamente. Lo stesso vale per lo strato finale: se applichi una lacca trasparente, il colore terrà ancora meglio. Puoi anche usarla per rafforzare l’effetto opaco o lucido.

Le cornici dipinte correttamente possono essere appoggiate o appese ovunque senza che si vedano i bordi antiestetici.
Le cornici dipinte correttamente possono essere appoggiate o appese ovunque senza che si vedano i bordi antiestetici.

Cornici personalizzate

Due delle cornici ridipinte vengono dal negozio dell'usato. Avevano alcune imperfezioni che ho potuto ritoccare con un po' di vernice. L'altra cornice era nuova, bianca e soprattutto noiosa. Ora tutte e tre sono valorizzate e rendono i miei muri più vivaci.

Con le cornici colorate, le immagini risaltano ancora di più.
Con le cornici colorate, le immagini risaltano ancora di più.

A 9 persone piace questo articolo


Pia Seidel
Pia Seidel

Senior Editor, Zurigo

«Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.» – Albert Einstein

Bricolage

Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.


Decorazioni

Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.


Potrebbero interessarti anche questi articoli