OnePlus x Hasselblad: la fotocamera premium arriva sullo smartphone
Novità e trendSmartphone

OnePlus x Hasselblad: la fotocamera premium arriva sullo smartphone

Dominik Bärlocher
Zurigo, il 09.03.2021
Traduzione: Leandra Amato
Tra poco più di due settimane, il OnePlus 9 sarà presentato al mondo. Ma una cosa è già nota: il produttore cinese utilizzerà un sistema di fotocamere dell'azienda svedese Hasselblad.

Il 23 marzo, la serie OnePlus 9 sarà ufficialmente svelata al mondo. Una cosa la sappiamo già: il sistema di fotocamere sui nuovi telefoni è firmato Hasselblad.

Questo significa che le collaborazioni Huawei x Leica e Nokia x Zeiss affrontano venti sfavorevoli con un marchio che si è affermato soprattutto per gli appassionati.

Software come sulle macchine fotografiche

La partnership tra OnePlus e Hasselblad durerà tre anni. Il produttore di smartphone ha parlato di 150 milioni di dollari come parte dell'accordo per l'investimento in ricerca e sviluppo dei sistemi di fotocamere.

Inoltre, OnePlus sta anche investendo per creare e mantenere centri di ricerca e sviluppo negli Stati Uniti e in Giappone, proprio per trattare con i sistemi di fotocamere degli smartphone. Perché, come dice il fondatore di OnePlus Pete Lau in termini di marketing, «OnePlus ha sempre messo l'esperienza dell'utente sopra ogni cosa». L'idea di migliorare il sistema di fotocamere è nata da questo pensiero e ha fatto scendere in campo Hasselblad.

Si dice anche che la serie OnePlus 9 abbia un «Hasselblad Pro Mode» sul lato software, che calibra meglio i sensori della fotocamera. Il risultato: colori migliori, immagini migliori. L'interfaccia utente sarà basata sul software di Hasselblad. Gli utenti delle fotocamere del produttore svedese dovrebbero sentirsi a casa. Inoltre, ci sono miglioramenti in termini di regolazioni ISO, bilanciamento del bianco, esposizione e messa a fuoco.

Qualche parola sull'hardware

Il software da solo non basta. Si dice che la serie One Plus 9 abbia installato un sensore per fotocamera personalizzato Sony IMX 789, in grado di portare un doppio ISO nativo, una messa a fuoco omnidirezionale full-pixel, video HDR in tempo reale e video 4K/120 fps. Ciò significa: migliore bilanciamento del bianco, messa a fuoco più veloce e più nitida, colori migliori nei video e video con più fotogrammi al secondo in una risoluzione più alta.

A tal fine, si dice che il OnePlus 9 abbia un obiettivo Freeform incorporato con funzionalità ancora piuttosto sconosciute, un obiettivo grandangolare con un campo visuale di 140 gradi e un sistema migliorato per la messa a fuoco dei selfie.

Non si sanno ancora né i prezzi né l'inizio delle vendite in Svizzera.

A 70 persone piace questo articolo


Dominik Bärlocher
Dominik Bärlocher
Senior Editor, Zurigo
Giornalista. Autore. Hacker. Sono un contastorie e mi piace scovare segreti, tabù, limiti e documentare il mondo, scrivendo nero su bianco. Non perché sappia farlo, ma perché non so fare altro.

Potrebbero interessarti anche questi articoli