iPad Pro 2021: il tablet di Apple ottiene Apple Silicon
Novità e trendSmartphone

iPad Pro 2021: il tablet di Apple ottiene Apple Silicon

Dominik Bärlocher
Zurigo, il 20.04.2021
Collaborazione: Luca Fontana
Traduzione: Nerea Buttacavoli
L'iPad Pro riceve uno schermo MiniLED. Più Thunderbolt e un processore che potrebbe trasformare il tuo iPad in un sostituto del PC – se non addirittura di più. Infatti, l'iPad ora funziona su M1.

È sempre un po' strano quando qualcuno sale sul palco e canta le lodi di un dispositivo «nuovo di zecca» che hai sulla scrivania nello stesso identico look da due anni. È proprio quello che è successo con il nuovo iPad Pro, che Apple ha presentato all'evento Spring Loaded.

Il dispositivo è identico all'iPad Pro del 2019. A prima vista – perché il diavolo è nei dettagli e dietro lo schermo. È proprio lì che ora c’è Apple Silicon. In altre parole: M1 iPad Pro. Con fino a 2 terabyte di memoria.

Lo schermo MiniLED rende l’iPad più luminoso

Davanti al chip M1 è installata una tecnologia completamente nuova. Invece di un pannello IPS, ora c'è un pannello MiniLED. MiniLED significa che hai dei piccoli LED dietro lo schermo. Questi brillano attraverso i pixel LCD come un proiettore e generano l'immagine sul vetro che vedi di fronte. Con un contrasto di 1 000 000:1.

nessuna informazione disponibile su questa immagine

Il principio di uno screen MiniLED è lo stesso di un pannello LED normale, con la differenza che i LED sono davvero molto più piccoli. Non solo questo permette di avere più zone dimmerabili sul pannello, ma offre anche migliori livelli di nero rispetto agli schermi a LED. In breve: l’immagine è migliore. Il nuovo iPad Pro ha più di 2500 zone dimmerabili e raggiunge livelli di picco di 1600 nit.

La produzione dei pannelli MiniLED, come ogni nuova tecnologia, è costosa. Pertanto, solo l'iPad Pro di fascia alta avrà il nuovo schermo. Gli altri iPad rimangono con lo schermo a LED. Poiché il processo di produzione non è solo nuovo, ma anche lento e ad alta intensità di risorse, ci possono essere ritardi nella consegna. La ragione è la carenza di materie prime e di componenti a causa della pandemia di coronavirus.

In generale: se conosci il display dell’Apple Pro XDR, allora conosci lo schermo dell'iPad Pro. Naturalmente, lo schermo viene anche calibrato secondo tutti i desideri dei professionisti dell'immagine e del video. Non c'è bisogno di dirlo con delle specifiche del genere.

L'iPad con Thunderbolt come fulcro di un ambiente desktop?

La novità è che l’iPad Pro ora è compatibile con lo standard Thunderbolt. Questo significa che puoi collegare monitor esterni al tuo iPad ed eseguire iPadOS in una configurazione multi-schermo. Il chip M1 è abbastanza potente per gestire due schermi e periferiche, e Thunderbolt fornisce il necessario throughput dei dati.

nessuna informazione disponibile su questa immagine

Per il chip M1, che alimenta il cuore dell'intera linea di iPad 2021, è facile offrire anche la potenza di calcolo necessaria.

*Apple Silicon im Benchmark**: Killt das Macbook Pro mit dem M1 das 16-Zoll Macbook?
HintergrundComputing

Apple Silicon im Benchmark: Killt das Macbook Pro mit dem M1 das 16-Zoll Macbook?

A tal fine, l'iPad supporta lo standard USB 4, 5G e ha anche un enorme sex appeal per i produttori di video con una nuova configurazione della fotocamera. Il «Real Time Previsualization» dovrebbe essere possibile davanti a uno schermo verde, perché lo scanner lidar dell'iPad calcola realisticamente luci e ombre in tempo reale.

Dovremo abituarci a foto e video dall'iPad? Il sensore da 12 megapixel alimenta ora un obiettivo grandangolare che mantiene sempre te o altri soggetti al centro dell'inquadratura grazie alla funzione «Center Stage».

A 88 persone piace questo articolo


Dominik Bärlocher
Dominik Bärlocher
Senior Editor, Zurigo
Giornalista. Autore. Hacker. Sono un contastorie e mi piace scovare segreti, tabù, limiti e documentare il mondo, scrivendo nero su bianco. Non perché sappia farlo, ma perché non so fare altro.

Potrebbero interessarti anche questi articoli