Disney Plus: la fine del Disney Bunker è vicina
Novità e trendMobile

Disney Plus: la fine del Disney Bunker è vicina

Dominik Bärlocher
Zurigo, il 11.03.2019
Traduzione: Leandra Amato
Il lancio del servizio di streaming Disney segna la fine di un’era. Il bunker in cui Disney tiene i suoi film e li lascia uscire solo raramente viene chiuso.

I film Disney non vanno mai in TV. I film Disney non girano su nessun portale di streaming. I film Disney vengono proiettati nelle sale cinematografiche, poi su DVD o Blu-ray. Dagli anni '20, la Disney ha creato una collezione di innumerevoli film che si possono acquistare privatamente o vedere nelle rare proiezioni delle sale cinematografiche.

La situazione cambierà nel 2019.

Infatti, Disney sta lanciando il proprio servizio di streaming chiamato Disney Plus. Emozionante: sono sicuro che il sito web sia disponibile anche in tedesco.

Il sito web del servizio streaming Disney a marzo 2019
Il sito web del servizio streaming Disney a marzo 2019

«Disney Plus includerà l'intero archivio cinematografico Disney», afferma il CEO Disney Bob Iger al portale di notizie online Polygon.

100 anni di film Disney

L'affermazione di Bob Iger è essenzialmente «Il bunker è una cosa del passato», perché con il lancio di Disney Plus – la data esatta è ancora sconosciuta – tutti i film che Disney ha prodotto saranno pubblicati sul portale. Questo significa che puoi vedere Biancaneve quando vuoi. Proprio come la nuova versione live-action della serie «Kim Possible».

Perché finora questo è stato il modo di fare della Disney: un film, specialmente i classici dell'animazione, viene proiettato al cinema. Vai a vedere il film. Poi ci sarà un'edizione per le uscite Home Video. Se è tutto esaurito, mi dispiace, ma è così. Seconda edizione? Forse un giorno. Quindi se hai «Robin Hood» del 1973 in VHS, sei fortunato. Ogni tanto la Disney fa un'eccezione e mostra di nuovo un film al cinema. A volte anche un film viene rilasciato nuovamente per l'home video. Questo è successo a «The Lion King» nel 2003 dopo che il film è stato disponibile su DVD e VHS tra il 1995 e il 1997.

Ma i film da soli non sono sufficienti per la Disney. Oltre ai film d'animazione e live action, tutte le serie TV, da «Walt Disney's Wonderful World of Colour» del 1954 alla quarta stagione di «Star vs. The Forces of Evil» del 2019 e tutto quello che arriverà in seguito.

In aggiunta: Star Wars, Marvel, National Geographic

Ma solo i film Disney non sono sufficienti per Disney Plus, perché Disney è più di un semplice studio di animazione con una stazione televisiva. Disney è una società che si è fatta un nome negli ultimi anni come uno squalo in una piscina piena di aziende di intrattenimento. Nel 2009 la Disney ha comprato la Marvel. Ovvero: tutti i film e le serie della Marvel saranno mostrati su Disney Plus. Più tutti i film di Star Wars e serie, poiché Disney ha acquistato i diritti del marchio nel 2012.

Ci saranno anche documentari di National Geographic su Disney Plus, tra cui il vincitore dell'Oscar «Free Solo».

Oh, e anche Pixar. Giusto per essere chiari.

A 30 persone piace questo articolo


Dominik Bärlocher
Dominik Bärlocher
Senior Editor, Zurigo
Giornalista. Autore. Hacker. Sono un contastorie e mi piace scovare segreti, tabù, limiti e documentare il mondo, scrivendo nero su bianco. Non perché sappia farlo, ma perché non so fare altro.

Potrebbero interessarti anche questi articoli