Computex: fuma, scintilla e funziona a -58 °C

Computex: fuma, scintilla e funziona a -58 °C

Martin Jud
Zurigo, il 30.05.2019
Co-autore: Kevin Hofer
Traduzione: Leandra Amato
Al Computex si trova ogni genere di nuovo prodotto, bizzarro o innovativo. Ma c'è molto altro ancora da vedere. Ad esempio gli innumerevoli Case Mod. Uno in particolare ha attirato la nostra attenzione.

Di solito, l'overclocker Elmor lavora con l'azoto liquido (LN2) per raffreddare i componenti del PC. Sta cercando di battere un record mondiale dopo l’altro, sia a casa sia in competizioni di overclocking come al Computex. Che sia anche un ingegnoso Case Modder ci risulta chiaro allo stand di G.Skill. Qui, io e Kevin siamo colpiti da una scatola fumante.

Restiamo a bocca aperta. Il Case Mod di Elmor fuma e scintilla. Inoltre, un termometro indica la temperatura: circa -58 °C. Questo è possibile grazie a LN2, la droga di tutti gli overclocker. In Europa, secondo alcune ricerche su Internet, si possono pagare rapidamente circa 580 franchi per 240 litri di azoto liquido. Presso lo stand di G.Skill, invece, si dice che la stessa quantità sia disponibile per 20 franchi sul mercato asiatico con la giusta fonte. In ogni caso, il Case Mod non dovrebbe comunque essere in produzione di serie – e G.Skill se lo può permettere.

Il sistema chiamato «IceCube» contiene i seguenti componenti: * Intel Core i9-9900K * 2 x 8 GB G.Skill Trident Z RGB RAM * Asus ROG Maximus XI Apex

Grazie al raffreddamento LN2, il processore funziona con 5,7 GHz. La RAM con 4800 MHz. Questo sistema è sicuramente una questione ultra cool. Il fatto che Elmor sembri piuttosto modesto nell'intervista rende l'overclocker e il modesto svedese ancora più simpatico. Ma guarda tu stesso:

A 25 persone piace questo articolo


Martin Jud
Martin Jud
Editor, Zurigo
La mia musa ispiratrice si trova ovunque. Quando non la trovo, mi lascio ispirare dai miei sogni. La vita può essere vissuta anche sognando a occhi aperti.

Potrebbero interessarti anche questi articoli