Questo articolo è stato tradotto automaticamente.
Novità e trend

CD Projekt Red annuncia cinque nuovi giochi di "The Witcher"

In un aggiornamento dettagliato per gli investitori, lo studio di sviluppo polacco ha annunciato i suoi piani per i prossimi anni. E devono essere all'altezza della situazione.

Dopo il disastroso lancio di "Cyberpunk 2077", CD Projekt Red ha taciuto a lungo su possibili aggiornamenti e nuovi giochi. Ora lo studio ha rotto il silenzio e ha presentato i suoi ambiziosi piani per il futuro in un video di 14 minuti.

Per evitare che tu debba guardare per intero l'aggiornamento della strategia dry, ho riassunto qui tutti gli annunci importanti.

Non uno ma ben cinque nuovi giochi di "Witcher" sono in sviluppo

. Già a marzo, CD Projekt Red ha pubblicato un teaser per il nuovo gioco "Witcher" sul proprio blog. Quello che nessuno sapeva all'epoca è che non c'era solo un gioco, ma ben cinque (!) nuovi giochi in sviluppo.

Codename "Polaris": inizia una nuova trilogia di "Witcher"

"Polaris" è il nuovo gioco di "Witcher" annunciato a marzo. CD Projekt Red lo sta sviluppando non con il RED Engine interno, ma con l'Unreal Engine 5 di Epic. Secondo il CEO Adam Kicinski, "Polaris" è l'inizio di una nuova trilogia di giochi di ruolo AAA.

Purtroppo, CD Projekt Red non ha rivelato quando i giochi verranno rilasciati. Solo che i tre giochi verranno rilasciati in un periodo di soli sei anni. Nonostante gli obiettivi ambiziosi, CD Projekt Red si impegna a mantenere una cultura del lavoro sana e a non sovraccaricare gli sviluppatori. Tra le altre cose, questo dovrebbe essere possibile grazie al passaggio a Unreal Engine 5 e a processi di lavoro più efficienti. In passato, lo studio è finito sulle prime pagine dei giornali a causa di eccessivi periodi di crisi - quindi resta da vedere se gli obiettivi ambiziosi sono davvero compatibili con una sana cultura del lavoro.

Codename "Canis Majoris": Nuovo gioco, nuovo studio

"Canis Majoris" viene sviluppato parallelamente alla nuova trilogia "Polaris" da uno studio esterno. CD Projekt Red non ha ancora rivelato quale studio. Tuttavia, si dice che vi lavorino sviluppatori esperti di "Witcher". Anche questo gioco è in fase di sviluppo in Unreal Engine 5 e dovrebbe beneficiare delle basi tecniche dello sviluppo di "Polaris".

Codename "Sirius": Il primo "Witcher" multigiocatore

Mentre i progetti "Polaris" e "Canis Majoris" si limitano al classico single-player, CD Projekt Red apre un nuovo terreno con "Sirius". Il gioco sarà il primo "Witcher" con elementi multiplayer. Secondo Adam Kicinski, tuttavia, la modalità multigiocatore sarà solo un'aggiunta - il gioco offrirà comunque una classica campagna per giocatore singolo come quella dei giochi di ruolo tradizionali. Il gioco è sviluppato da "The Molasses Flood", uno studio sussidiario di CD Projekt Red negli Stati Uniti noto per "The Flame in the Flood" e "Drake Hollow", tra gli altri.

Nuovo cibo per i fan del "cyberpunk"

Oltre alla già annunciata espansione per "Cyberpunk 2077", i fan del gioco di ruolo futuristico possono aspettarsi un nuovo gioco dal nome in codice "Orion". Il gioco è stato inoltre sviluppato con l'Unreal Engine 5. CD Projekt Red non ha annunciato dettagli sui contenuti o una data di uscita.

Una nuova IP di CD Projekt Red

Fino ad ora, CD Projekt Red ha sviluppato giochi basati su opere di narrativa esistenti. I giochi "Witcher" sono basati sugli omonimi libri fantasy dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski. "Cyberpunk 2077" utilizza il mondo futuristico creato da Mike Pondsmith nel gioco da tavolo "Cyberpunk" del 1988.

Ora lo studio di sviluppo polacco si sta avventurando per la prima volta nella costruzione di un mondo senza aiuti esterni con il progetto "Hadar". Il gioco è in una fase di sviluppo molto iniziale, quindi probabilmente ci vorrà un po' di tempo prima che vengano pubblicate le prime immagini o i primi trailer. Ma sono già curioso di vedere in quali mondi CD Projekt Red ci porterà in seguito.

A 48 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Il mio amore per i videogiochi si è svegliato alla tenera età di cinque anni con il Gameboy originale ed è cresciuto a dismisura nel corso degli anni.


Videogiochi
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader