Questo articolo è stato tradotto automaticamente.
Novità e trendModa

All'ordine del giorno: vieni alla settimana della rivoluzione della moda?

Laura Scholz
Zurigo, il 05.04.2022

Il virtuale era ieri, oggi scopriamo di nuovo la moda - e la fiera - per davvero. Questi eventi ti aspettano in Svizzera in aprile

Ricordate quando tutto l'internet (interessato alla moda) riusciva a malapena a contenere la sua eccitazione? La prima settimana della moda nel Metaverso, OMG! La piattaforma di realtà virtuale Decentraland ha aperto le sue porte a stilisti come Dolce & Gabbana, Etro e Tommy Hilfiger dal 24 al 27 marzo. Premiere, sipario in pixel, tutti possono essere presenti! Beh, la collega Stephanie Vinzens ed io eravamo - e delusi in primo luogo. Quindi è bene che d'ora in poi possiamo inciampare di nuovo nella vita reale per sperimentare la moda. E persino sulla nostra porta di casa. Perché aprile è la settimana della rivoluzione della moda.

L'idea di fondo? Workshop, tavole rotonde ed eventi interattivi mirano ad aumentare la consapevolezza dell'impatto dell'industria della moda sull'ambiente. Da dove vengono effettivamente i nostri vestiti, in quali condizioni vengono prodotti e quali alternative esistono ai rifiuti sconsiderati? Tutte queste domande vengono affrontate da Basilea a San Gallo, da Argovia al Ticino - e in numerose altre città di oltre 100 paesi. Fashion Revolution è un movimento globale fondato nel 2013. Sotto il suo hashtag #whomademyclothes, che chiede più trasparenza nell'industria della moda, si possono trovare quasi un milione di post su Instagram. Abbiamo già raccolto alcune perle dal vasto programma e naturalmente vi racconteremo le nostre esperienze proprio qui.

Shopping Tour sostenibile a Basilea dall'8 al 9 aprile

Molti di noi vogliono fare acquisti più consapevoli - e alla prossima occasione finiscono tra gli scaffali di certi marchi di fast-fashion spagnoli e svedesi. Il Fashion Revolution Parcours a Basilea offre ispirazione per tour di shopping più sostenibili con 27 fermate in marchi sostenibili, concept store e negozi di seconda mano.

Progetto artistico con i passanti ad Aarau l'8 aprile

Attraverso i nostri vestiti comunichiamo - consciamente o inconsciamente - chi siamo e chi vogliamo essere. Nel progetto "What / do you see / me?" gli artisti vanno al fondo di questo fenomeno. Ogni venerdì sera, invitano i passanti allo spazio artistico ECK di Aarau per un servizio fotografico e una conversazione. Il risultato viene immediatamente mostrato come una proiezione nella vetrina del negozio.

Proiezione del film "Fair Traders" a Berna il 20 aprile

La sostenibilità e l'etica possono essere conciliate con la pressione dei costi dell'economia del libero mercato? L'imprenditrice tessile a scarto zero Sina Trinkwalder, l'operatrice agricola biologica Claudia Zimmermann e Patrick Hohmann, che ha avviato due progetti su larga scala per la produzione di cotone biologico in India e Tanzania, pensano di sì. Nel suo documentario, il regista svizzero Nino Jacusso mostra il difficile equilibrio dei tre imprenditori. Puoi guardare "Fair Traders" nella vecchia falegnameria dei vigili del fuoco Viktoria a Berna.

Parlare di salari equi a Lucerna il 21 aprile

Le condizioni quadro vincolanti per i salari vivi sono praticamente inesistenti lungo la catena globale del valore della moda: In molti paesi di produzione, il salario minimo dei lavoratori non è sufficiente per sopravvivere. I fondatori di tre marchi sostenibili discuteranno di come contrastare questa ingiustizia sociale e di quali sfide esistono durante una tavola rotonda a Glore Zurigo.

Caffè del cucito a San Gallo il 23 aprile

Lo spreco di vestiti ha reso l'industria della moda una delle industrie più sporche del mondo. Possiamo dare un piccolo contributo contro questo amando il nostro guardaroba più a lungo - e dando ai vecchi pezzi una seconda possibilità. Per esempio, al [caffè di cucito di Couture Matuh a San Gallo] (https://tockify.com/fashion.revolution/detail/203/1650715200000). In varie stazioni, adulti e bambini possono ricamare, cucire e rammendare con l'aiuto di un professionista. Ci sono anche caffè e torta.

Discorso sulla moda digitale a Zurigo il 23 aprile

La nostra esperienza alla Settimana della Moda nel Metaverso è stata un flop. Ma non abbiamo cancellato l'argomento. L'hype nel settore è troppo grande, le promesse intorno agli NFT e alla moda digitale troppo affascinanti. Quindi quasi sicuramente ci incontrerete al Panel Talk alla Paulus Akademie nel Kreis 5 di Zurigo, dove si parlerà del potenziale del mondo della moda nel cyberspazio.

Beh, sei già agganciato? Puoi trovare una panoramica completa di tutti gli eventi a cui puoi partecipare dal vivo qui Forse ci vedremo.

Auftaktbild: Cottonbro via Pexels

A 5 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Sempre pronto per buoni successi, viaggi ancora migliori e bevande tintinnanti.


Moda
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader