9 consigli su come diventare un bitcoiner migliore

9 consigli su come diventare un bitcoiner migliore

Raphael Knecht
Zurigo, il 01.09.2020
Traduzione: Leandra Amato
Bitcoin e tutte le altre criptovalute sono ancora in voga e i prezzi continuano a salire. Anche gli ex scettici stanno ora cercando di spremere il limone delle criptovalute. Ma occorre fare attenzione su cosa fare e non fare.

Le valute digitali sono diventate una grandezza consolidata del settore finanziario e un'alternativa interessante per i portafogli. La valuta del leader del settore Bitcoin domina la scena con oltre 180 miliardi di euro in circolazione. Per quanto tutto ciò possa sembrare allettante: i principianti potrebbero avere difficoltà a guadagnare qualcosa adesso. La concorrenza è troppo grande, le risorse necessarie sono troppo costose e troppe monete sono state già coniate. Ma anche i professionisti scompaiono dal palcoscenico delle criptovalute in pochi secondi se puntano sulle monete sbagliate, agiscono in modo avventato o superano il limite. I seguenti suggerimenti dovrebbero aiutarti a portare la tua conoscenza Bitcoin al livello successivo.

I tuoi Bitcoin ti appartengono

Non divulgare le private key. Solo se le tieni al sicuro, i tuoi Bitcoin saranno protetti. Troppi utenti hanno deposto le loro monete presso trader, in qualche borsa o presso terze parti. Questo è un errore da principianti. Non solo è tutto più sicuro nelle tue mani, ma in questo modo hai solo tu il pieno controllo dei tuoi beni. Ciò che può accadere a una borsa di criptovalute è stato dimostrato in modo chiaro dal caso di Gerald Cotten. Salva sempre la chiave privata offline su un cold wallet. Anche un paper wallet va bene, ma è più soggetto a errori rispetto al cold wallet. I cosiddetti cold wallet non sono collegati a Internet. Solo coloro che sono in possesso del portafoglio fisico possono accedervi.

I cold wallet sono il posto giusto per le tue criptovalute.
I cold wallet sono il posto giusto per le tue criptovalute.

Utilizza un Full Node proprio

I Full Node sono programmi che convalidano completamente le transazioni e i blocchi Bitcoin – in linea con l'etica Bitcoin «don't trust, verify». Si assicurano che la rete funzioni e sia sicura. Accettano transazioni così come blocchi da altri Full Node e rifiutano i blocchi non validi. Grazie a questi programmi puoi inviare le tue transazioni Bitcoin direttamente alla rete e ricevere un messaggio se un'altra transazione influisce sul tuo wallet. Solo con un Full Node puoi eliminare le incertezze ed essere sicuro dei tuoi Bitcoin. Se non ci sono abbastanza Full Node, dovresti utilizzare un servizio centralizzato – che ha gli stessi svantaggi di parti terze che vogliono gestire i tuoi Bitcoin. Creando e utilizzando il tuo proprio Full Node, sei capo di tutte le tue transazioni e criptovalute. Inoltre, puoi supportare la comunità Bitcoin e rendere la loro rete più sicura.

Come una grande famiglia

Le criptovalute non sono un «one-man show». Si tratta di una comunità: è lo spirito di squadra che conta. La rete funziona solo se partecipano quanti più bitcoiner seri possibile. Ad esempio, la sicurezza è maggiore quanto più le persone utilizzano il proprio Full Node. Che tu sia un principiante o un professionista: partecipa ai seminari Bitcoin e agli incontri. Non si tratta di eventi a pagamento dei commercianti, ma di eventi indipendenti in cui la comunità si incontra per scambiare idee e opinioni. Ci sono molte persone intelligenti là fuori che condivideranno con te la loro conoscenza dei Bitcoin. Se possibile e in conformità con le attuali [linee guida dell’UFSP,]https://www.bag.admin.ch/bag/it/home/krankheiten/ausbrueche-epidemien-pandemien/aktuelle-ausbrueche-epidemien/novel-cov/massnahmen-des-bundes.html) puoi incontrare faccia a faccia altri bitcoiner. Non è la stessa cosa quando non sei di fronte al tuo interlocutore.

Negli eventi Bitcoin interagisci con persone che la pensano come te.
Negli eventi Bitcoin interagisci con persone che la pensano come te.

Le cose private dovrebbero rimanere private

Tieni per te i Bitcoin e gli altri beni criptati – in fin dei conti, non ti vanti nemmeno dei soldi che hai sul tuo conto in banca. Se vuoi raccontare a qualcuno di un successo con le criptovalute, di un investimento intelligente o di un consiglio da insider, raccontalo solo alle persone più fidate. È come la vita reale: persone invidiose e artisti di truffe sono in agguato dappertutto. Se sei già così attento e scommetti sui Bitcoin, non rischiare tutte le sicurezze che le criptovalute ti offrono con storie gonfiate sul tuo successo finanziario.

Giù le mani dagli Shitcoin

Gli Shitcoin non valgono nulla, come suggerisce il nome stesso. Stiamo parlando di imitazioni che vogliono approfittare della fama di Bitcoin. Spesso celano intenzioni fraudolente. Oppure sono criptovalute che nel frattempo sono diventate inutili o che non sono mai state in grado di sviluppare il loro potenziale e probabilmente non lo saranno mai. A lungo termine, gli Shitcoin non offrono alcun valore aggiunto, e anche nel breve periodo sono raramente caratterizzati da un successo minimo. Una volta che una copia di un Bitcoin, chiamata anche Altcoin, viene creata e non porta progresso tecnologico, innovazione o valore aggiunto finanziario, diventa uno Shitcoin e dovrebbe essere ignorata.

Anche le pagine che recensiscono le criptovalute sono spesso dubbie e false.
Anche le pagine che recensiscono le criptovalute sono spesso dubbie e false.

I criptomixer sono un must

Cripto-cosa? Sì, esatto, criptomixer. Da un lato, le criptovalute offrono sicurezza perché le transazioni sono quasi completamente anonime. Quasi, perché d'altra parte, ognuna di queste transazioni può essere tracciata da altri Bitcoiner della rete, se necessario. Il flusso di cassa all'interno della blockchain può essere monitorato e divulgato, se necessario. Ciò che offre sicurezza personale e anonimato è anche un meccanismo di protezione contro i truffatori che vogliono approfittare dell’occultamento. Se sposti i tuoi Bitcoin tramite trader, ad esempio, sono sempre richiesti l'identificazione e altri dati personali. A causa del crescente successo e del numero crescente di minatori, l'anonimato totale non è più possibile. Per questo motivo esistono i criptomixer. Questi programmi mescolano ciascuna delle tue transazioni con una varietà di altre transazioni – tue o di altri – per garantire la tua privacy.

Nessun trader e nessuna borsa

Non provare nemmeno a commerciare con le tue criptovalute. Se non sei incredibilmente fortunato, può solo andare male. Da lavapiatti a milionario Bitcoin? Sì, succede, ma non a te. Semplicemente non vale la pena affidare i tuoi sudati Bitcoin al caso o a esperti autoproclamati. Ecco perché ti consiglio di stare alla larga da scambi Bitcoin e roba simile. Non sarebbe un peccato se tutta la potenza di calcolo che hai speso per l'estrazione fosse stata inutile? Il tuo bilancio energetico è già gravemente compromesso. Vuoi buttare i soldi dalla finestra? Allora fallo da qualche altra parte.

Stai lontano dalle borse di criptovalute e dai trader.
Stai lontano dalle borse di criptovalute e dai trader.

Non vivere al di fuori dei tuoi mezzi

Per non essere tentato di vendere o moltiplicare prematuramente i tuoi Bitcoin, devi abbassare le aspettative sui tuoi beni criptati. L'esempio del valore temporale del denaro è un modo relativamente semplice per spiegare la situazione. In parole semplici: il valore temporale del denaro significa che un'unità monetaria vale più oggi che domani. Quando si hanno Bitcoin, vale il contrario. Anche se le stesse incertezze come il rendimento, i tassi d'interesse, il fallimento o l'inflazione giocano un ruolo importante, il tasso di cambio Bitcoin è aumentato continuamente dall'introduzione della moneta digitale. Così il passato dimostra che Hodling è la strada da percorrere, e non selling o trading.

Podcasts for the win

Se non hai voglia o non hai la possibilità di incontrare fisicamente altri bitcoiner a causa della pandemia di Coronavirus e delle varie restrizioni, ci sono delle alternative. Esistono alcuni podcast consigliabili sulle criptovalute e sui Bitcoin in particolare. Anche in questo caso, non sto parlando di contenuti sponsorizzati, bensì di esperti della comunità Bitcoin. Mi piace molto ascoltare Stephan Livera. È australiano – non preoccupatevi, l'accento non è troppo forte –, co-fondatore del Ministry of Nodes, un blog per i novellini e professionisti Bitcoin, e partner di Bitcoin Ventures, una società specializzata nel finanziamento di aziende e progetti Bitcoin promettenti. Spiega le cose complicate in modo comprensibile e fornisce preziosi consigli Bitcoin. Anche Tales from the Crypt è interessante. L’ospite Marty Bent, che si definisce capo redattore della «migliore newsletter sul tema Bitcoin», va «fino in fondo alla tana del coniglio». Si parla di argomenti, persone o criptovalute, di cui forse tre persone in tutto il mondo hanno sentito parlare. Tuttavia, questo podcast offre una prospettiva sui Bitcoin completamente nuova. Inoltre, Marty è esilarante.

I podcast sono un'eccitante alternativa agli incontri Bitcoin.
I podcast sono un'eccitante alternativa agli incontri Bitcoin.

Conosci altri suggerimenti, gadget utili o trucchi intelligenti che ti renderanno ancora più abile con i Bitcoin e altre criptovalute? Lascia un commento in basso. Inoltre, se in futuro non vuoi perderti nessuna notizia su Bitcoin e criptovalute, seguimi cliccando sul pulsante «Segui l’autore».

A 71 persone piace questo articolo


Raphael Knecht
Raphael Knecht
Senior Editor, Zurigo
Se non mi sto cibando di "ciugnate" dolci a volontà vuol dire che sono in qualche palestra: l’unihockey è una mia grande passione, sia come giocatore che come allenatore. Nei giorni di pioggia puoi scovarmi ad avvitare e svitare i miei PC, robot o altri giocattoli elettronici. La musica mi accompagna costantemente. La vita sarebbe dura senza giri in bici sulle strade di montagna ed intense sessioni di sci di fondo.

Potrebbero interessarti anche questi articoli