5 app utili per ridurre lo stress nella vita familiare
Presentazione di prodottiFamigliaSmartphone

5 app utili per ridurre lo stress nella vita familiare

Katja Fischer
Zurigo, il 02.01.2022
Traduzione: Sanela Dragulovic

Le app che dovrebbero semplificare la vita familiare sono innumerevoli. In questo articolo ti presento le mie cinque aiutanti digitali personali.

La gestione della famiglia richiede molta organizzazione e nervi saldi. Numerose app promettono di portare ordine e struttura alla frenesia quotidiana. Io raccomando queste cinque.

1. Lista della spesa digitale: «Bring» stila liste e mette in ordine la mia vita

La mia vita è fatta di liste. Scrivo liste di cose da fare, liste della spesa, liste dei bagagli, liste dei regali, liste di cose da fare e «Bring» le raggruppa in un’unica grande lista.

In realtà, si tratta di un 'app digitale per la lista della spesa. Ma poiché posso inserire i miei singoli articoli, «Bring» ora organizza molto più che la semplice lista della spesa. Qualche giorno prima delle vacanze in famiglia, comincio con la lista dei bagagli dei bambini e ogni volta che mi viene in mente qualcosa lo aggiungo. Su un'altra lista, io e mio marito registriamo i nostri piccoli e grandi progetti per la casa. Su «Bring» avevamo anche fatto una raccolta dei potenziali nomi per nostra figlia minore. E poi toglievamo quelli che non ci convincevano fino a quando, poco prima della nascita, è rimasto solo il favorito.

Il principio è semplice: con l'applicazione, è possibile creare rapidamente e facilmente liste con elementi predefiniti o elementi che inserisci direttamente tu. Questi ultimi vengono salvati e possono essere utilizzati in seguito. Puoi condividere tutte le tue liste in modo che gli altri membri della famiglia possano aggiungere e spuntare voci.

Faccio la spesa con l'app «Bring» ...
Faccio la spesa con l'app «Bring» ...
... e creo manualmente le liste dei bagagli. Non mi importa che le icone non siano sempre assegnate correttamente durante l’inserimento manuale, importante che ci siano.
... e creo manualmente le liste dei bagagli. Non mi importa che le icone non siano sempre assegnate correttamente durante l’inserimento manuale, importante che ci siano.

2. Sostituto del baby phone: questa app mi regala serate rilassanti

Fondamentalmente, non metto volentieri lo smartphone vicino al letto dei bambini. Dopo tutto, è a questo che servono i baby phone. In rari casi, convertiamo però il nostro telefono in un baby monitor. Per esempio, quando spontaneamente restiamo da amici fino a tarda sera e nostra figlia minore dorme nella stanza degli ospiti.

Per l'applicazione «Babyphone 3G» hai bisogno di due dispositivi – cellulare, tablet o computer – che siano collegati tra loro. Uno lo lasci dal bambino che dorme («Babystation»), l'altro lo tengono i genitori («Parentstation»). Non appena il bambino emette un suono, viene attivata una chiamata.

La caratteristica migliore: l'applicazione funziona con il 3G e non è necessariamente dipendente dalla rete WiFi. Ed è anche un baby monitor, nel caso volessi dare un'occhiata veloce.

L'applicazione «Babyphone 3G» è in ascolto.
L'applicazione «Babyphone 3G» è in ascolto.
«Il bambino dormiva» o «Il bambino era sveglio»: l'app registra ogni evento.
«Il bambino dormiva» o «Il bambino era sveglio»: l'app registra ogni evento.

3. Portafoglio digitale: «Stocard» raggruppa tutte le mie carte

Sono in piedi alla cassa, con il bambino in braccio, il portafoglio in mano a cercare disperatamente la mia carta fedeltà. Purtroppo, «Stocard» non fornisce una terza mano, ma almeno rende più facile la ricerca delle carte. Aprire l'applicazione, selezionare la carta e visualizzare il codice sullo schermo dello smartphone. Tutto qui.

L'applicazione digitalizza e raggruppa tutte le carte fisiche che si sono accumulate nel corso degli anni. Hai anche la possibilità di sincronizzarle tra più dispositivi e condividere i numeri dei clienti con i membri della famiglia.

Non ho più carte fedeltà nel mio portafoglio, sono tutte digitalizzate e memorizzate su «Stocard»
Non ho più carte fedeltà nel mio portafoglio, sono tutte digitalizzate e memorizzate su «Stocard»
L'app mi avvisa anche delle promozioni.
L'app mi avvisa anche delle promozioni.

4. Il calendario: «Shubidu» gestisce (presto) i nostri appuntamenti

Io e mio marito abbiamo sicuramente margine di miglioramento per quanto concerne l'agenda familiare. Entrambi usiamo il calendario dell'iPhone e ci mandiamo a vicenda gli inviti per gli appuntamenti che ci riguardano entrambi. È scomodo, ma con il passare degli anni ci siamo abituati. Ora ho trovato però una valida alternativa.

«Shubidu» è il nome dell'applicazione lanciata da una mamma di Soletta. Mi piace visivamente e si sincronizza automaticamente con tutti i membri della famiglia se lo si desidera. Inoltre, l'agenda di gruppo può essere utilizzata per inserire date per più famiglie (per esempio, per date sportive che riguardano più parti).

La funzione (a pagamento) «Shubidu magic»: ha qualcosa di speciale: non devo più inserire le date delle gite scolastiche o dei spettacoli teatrali nell'agenda. Basta scattare una foto della nota e inviarla tramite l'app. L'appuntamento sarà inserito e salvato dopo la mia conferma. La nota con massimo sette appuntamenti costa 1 franco. L’unica cosa che lascia l’amaro in bocca: gli appuntamenti non vengono registrati immediatamente dopo essere stati inseriti, a volte ci vuole fino a mezz'ora prima che gli «aiutanti magici» di «Shubidu» li registrino. A orari d’ufficio, per di più.

«Shubidu» aiuta a tenere traccia degli appuntamenti di tutti i membri della famiglia
«Shubidu» aiuta a tenere traccia degli appuntamenti di tutti i membri della famiglia
Posso condividere l'agenda di gruppo con altre famiglie per esempio per gli appuntamenti scolastici.
Posso condividere l'agenda di gruppo con altre famiglie per esempio per gli appuntamenti scolastici.

5. Mappa per le mamme: «Mamamap» mi aiuta a trovare uno spazio dove poter allattare o cambiare il bambino.

Ci sono molte cose a cui non avevo mai pensato prima di avere figli, ma che poi mi hanno dato da fare come neo-mamma. Ad esempio, dove posso allattare o cambiare il mio bambino quando sono fuori casa?

Su una panchina del parco o su un muretto, si potrebbe ora obiettare. Ma se fuori piove o la temperatura è sotto zero? Già. E no, non tutti i bar o ristoranti hanno un fasciatoio nella toilette o lasciano allattare.

Grazie a «Mamamap» puoi trovare un luogo sicuro e accogliente. L’app ti mostra i luoghi più vicini adatti all'allattamento, le stanze per l'allattamento nelle farmacie o i bar. Inoltre, trovi anche le indicazioni se è adatto ai passeggini, se c'è un fasciatoio o se c'è una toilette nelle vicinanze.

«Mamamap» mi indirizza verso luoghi adatti all'allattamento e che dispongono di un fasciatoio.
«Mamamap» mi indirizza verso luoghi adatti all'allattamento e che dispongono di un fasciatoio.
Per ogni luogo fornisce ulteriori informazioni che potrebbero essere importanti quando si ha un bambino.
Per ogni luogo fornisce ulteriori informazioni che potrebbero essere importanti quando si ha un bambino.

Ogni famiglia ha i suoi bisogni e desideri quando si tratta di gestione familiare. Questi cambiano continuamente a seconda dell'età dei bambini e della situazione personale. Raccontami le tue esperienze!

Quali app usi nella vita quotidiana della famiglia? Quali di queste rende più facile l'organizzazione? Scrivimi nei commenti.

A 67 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Mamma di Anna e Elsa, esperta di aperitivi, fanatica del fitness di gruppo, aspirante ballerina e amante del gossip. Spesso addetta al multitasking e persona che vuole tutto, a volte chef di cioccolato e regina del divano.


Famiglia
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Smartphone
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader