La maschera per capelli K18 in prova
RecensioneBellezza

La maschera per capelli K18 in prova

Vanessa Kim
Zurigo, il 08.02.2022
Traduzione: Sanela Dragulovic

Di trattamenti ce ne sono moltissimi. L'effetto è più o meno lo stesso: le doppie punte persistono. La maschera di K18 promette un rimedio efficace. Sarà la volta buona?

Di solito, la mia parrucchiera non mi parla di prodotti. Ma durante la mia ultima visita, l’ho praticamente supplicata di farlo. Quando l’ho vista con in mano un prodotto per la cura dei capelli a me sconosciuto, mi sono buttata e le ho chiesto più informazioni. È andata in estasi: «Le molecole contenute nella K18 Leave-In Molecular Repair Hair Mask penetrano nei capelli spezzati e li riparano a lungo termine». Applica il prodotto sui miei capelli e mi dice che riparerà anche le mie doppie punte. «Ecco perché oggi non devo tagliare così tanto come al solito». Poiché sono felice di ogni centimetro in più di capelli, mi porto un prodotto a casa senza esitare.

Riparazione molecolare (trattamento capelli, 50 ml)
–35%
55.20anziché 85.–1104.–/1l
K18 Riparazione molecolare
trattamento capelli, 50 ml
42

La tecnologia e il miracolo della maschera

Dato che non conosco né il prodotto né la marca, comincio a fare ricerche. Dietro a K18 – abbreviazione di K18 Biomimetic Hairscience – vi è l'idea della coppia fondatrice Suveen Sahib e Britta Cox. Vogliono sviluppare un peptide contro la rottura dei capelli, basato sulla biomimetica, che a sua volta si basa sulla natura. Un peptide che ripara e rinfoltisce la tua criniera con gli stessi mattoncini dei capelli. Affinché i capelli siano pronti per le influenze esterne come i trattamenti chimici o lo styling meccanico, devono essere forti fin dalle radici.

Sono stati necessari dieci anni di ricerca per sviluppare il peptide K18. La tecnologia si adatta e copia la struttura dei capelli sani: il peptide arricchisce e rafforza la corteccia dei capelli con aminoacidi. Invece di riempire i danni in superficie a breve termine come i trattamenti convenzionali, si suppone che la molecola ripari in modo permanente e rafforzi le strutture dei capelli strapazzati dall'interno. Questo è il potere di «K18 Leave-In Molecular Repair Hair Mask». Una maschera per capelli che non si deve sciacquare. L'unico prodotto del marchio fino ad oggi è stato lanciato sul mercato alla fine del 2020 e durante la pandemia usato in oltre 25 000 saloni.

Utilizzo

Più il trattamento è complicato e laborioso, più è probabile che io interrompa prematuramente la routine di cura. Con la maschera è il contrario: accelera addirittura la mia routine di bellezza convenzionale. K18 è balsamo e maschera allo stesso tempo. Lavo i miei capelli con lo shampoo e poi applico il balsamo sui capelli ancora umidi dalle punte alle radici e lascio agire per quattro minuti. Dato che non devo risciacquare K18, uso i quattro minuti per la cura della pelle e poi finisco di acconciare la mia criniera come al solito.

Per i miei capelli fini ma lunghi, è sufficiente uno spruzzo.
Per i miei capelli fini ma lunghi, è sufficiente uno spruzzo.

Non costa poco, ma il prodotto dura a lungo. Per ottenere i migliori risultati, inizia a usare il trattamento regolarmente per i primi quattro/sei lavaggi. Dopo di che, è sufficiente applicarlo una volta ogni tre lavaggi. Da quando uso questo prodotto quattro volte al mese, le mie punte non hanno più un aspetto secco e strapazzato bensì sano e forte. Si vedono molto meno doppie punte. Il fatto che grazie a K18 non devo più tagliare i capelli così spesso compensa il prezzo di vendita.

Il mio verdetto

Sì, la maschera K18 Leave-In Molecular Repair Hair Mask è davvero miracolosa e vale ogni centesimo. Dato che la pazienza non è il mio forte, il tempo risparmiato sotto la doccia è molto utile. Shampoo, maschera, aspettare quattro minuti, finito! Il tempo di posa davanti allo specchio lo uso per fare altro. Da quando ho iniziato a usare questo prodotto, i miei capelli sembrano più sani e brillano dalle radici alle punte e le mie doppie punte sono come sparite. Anche se questi trattamenti di solito appesantiscono i miei capelli fini, dopo l'applicazione di K18 risultano voluminosi e lucenti, come appena usciti dal salone.

Il confronto diretto: il lato destro trattato con K18 do il classico shampoo, risulta più morbido e meno strapazzato del sinistro.
Il confronto diretto: il lato destro trattato con K18 do il classico shampoo, risulta più morbido e meno strapazzato del sinistro.

A 11 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Quando non sto esplorando le profondità del mare aperto come una subacquea, mi piace immergermi nel mondo della moda. Tengo gli occhi aperti sulle strade di Parigi, Milano e New York per trovare le ultime tendenze e ti mostro come portarle dalla passerella alla vita di tutti i giorni. 


Bellezza
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader