Come risparmiare acqua con il tuo soffione doccia

Come risparmiare acqua con il tuo soffione doccia

Martin Jungfer
Zurigo, il 16.02.2022
Traduzione: Leandra Amato

La rivista SRF «Kassensturz» ha fatto testare undici soffioni doccia da un laboratorio. Solo uno ha ricevuto una valutazione «molto buono», convincendo la giuria in termini di consumo d'acqua, comfort e maneggevolezza.

Se non solo ti piace cantare sotto la doccia, ma pensi anche all'ambiente, dovresti considerare l'acquisto di un soffione a risparmio idrico. Infatti, durante questo rituale di pulizia quotidiano, grandi quantità di acqua scorrono giù per lo scarico. Con i soffioni convenzionali, una doccia di cinque minuti può consumare rapidamente 70 litri o più d'acqua.

Per una doccia calda, quest'acqua deve prima essere riscaldata con molta energia. Ad esempio, se i 70 litri vengono riscaldati da 10 a 40 gradi, si consumano circa 2,4 kWh di energia. Per confrontare: una Tesla può ancora percorrere circa 15 chilometri con la stessa quantità di energia.

Poi, una volta che l'acqua riscaldata viene contaminata da shampoo e gel doccia, questa va all'impianto di trattamento prima che possa essere rilasciata nuovamente nell'ambiente.

Il consumo idrico è solo uno dei fattori del test

Il fattore decisivo per una doccia a risparmio idrico è quindi la portata del soffione, che si misura in litri al minuto ad una pressione di tre bar. La possibilità di ridurre il flusso della doccia tramite i rubinetti non è stata presa in considerazione nel test di «Kassensturz».

Per generare la lista dei migliori, il laboratorio incaricato dalla redazione di «Kassensturz» ha preso in considerazione anche altri fattori oltre alla portata. Ad esempio, il consumo d'acqua ha rappresentato solo il 35% della valutazione complessiva, il comfort e la maneggevolezza il 45% e la costruzione e la robustezza il 20%. In questo senso, il «test ecologico» è solo per un terzo tale.

Quali soffioni sono più parsimoniosi?

Tra gli undici soffioni testati, la gamma è ampia: da poco meno di cinque litri al minuto per il modello più a risparmio idrico a quasi 14 litri all'estremità superiore della scala. Nel negozio, purtroppo non trovi (ancora) un filtro per la portata nei soffioni doccia. Questo è ciò su cui i colleghi e le colleghe stanno lavorando. Lo stesso si applica all'efficienza energetica. È possibile però filtrare per «Funzione ECO» e ottenere anche alcuni soffioni doccia corrispondenti. Gli undici soffioni esaminati da «Kassensturz» hanno per lo più raggiunto il livello A, B e C dell'etichetta energetica.

Il vincitore del test, il modello «Tempesta 100» di Grohe, con tre varianti di getto, è piuttosto dispendioso con una portata di 6,3 litri al minuto e riceve solo una «C».

Il modello Grohe è riuscito comunque a vincere perché la maneggevolezza e il comfort hanno rappresentato quasi la metà del punteggio. In termini di comfort, la copertura dell'area del getto della doccia e la «sensazione» del getto d'acqua sono stati decisivi. Da un lato, naturalmente, questo varia da persona a persona, e dall'altro, questo è proprio il motivo per cui i soffioni doccia offrono spesso delle varianti per modificare il getto standard della doccia. Nel test di «Kassensturz», i soffioni che danno una sensazione di morbidezza tendono ad avere un punteggio migliore.

Questione di gusti

Come ti piace fare la doccia?

  • Stile Kärcher: voglio che il getto d'acqua sia il più potente possibile.
    49%
  • Il getto d'acqua dovrebbe essere piacevolmente morbido, come una carezza.
    29%
  • La migliore doccia è come un coltellino svizzero: offre molteplici tipi di getto.
    21%

Il concorso è terminato.

Ecco un altro soffione che ha ricevuto «buono» accanto al vincitore del test ed è disponibile nel negozio.

Esistono soluzioni ancora più eco

Come puoi vedere nell'illustrazione delle classi di etichette energetiche qui sopra, c'è anche una categoria che è migliore di «A» ma non ha ricevuto una lettera propria. Si tratta di soffioni che hanno una portata inferiore a quattro litri al minuto. Tuttavia, l'autorità responsabile della classificazione SvizzeraEnergia non classifica i soffioni doccia di questo tipo: con «A» si raggiunge il limite.

Inoltre, i soffioni doccia «miracolosi» funzionano solo se l'installazione sanitaria nella tua casa o appartamento è progettata per loro. Se scorre poca acqua, alcuni rubinetti hanno problemi a impostare la temperatura. La doccia a risparmio idrico può facilmente trasformarsi in una doccia alternata quando le temperature oscillano molto. Inoltre, ci sono altri potenziali problemi: rumori di fischi o calcificazione nei tubi poco o troppo utilizzati.

Gli esperti di un'azienda idraulica possono dirti se hai un'installazione adatta a soffioni doccia a risparmio idrico. Due cose possono aiutarti a capire se puoi installare un soffione di classe «A»:

  • hai della rubinetteria con un termostato dove puoi regolare la temperatura in modo molto fine e preciso;
  • hai una pressione di tre bar. In questo caso, dal tubo della doccia (senza il soffione) dovrebbero uscire 30 litri d'acqua al minuto, cioè tre grandi secchi per la pulizia. Se è solo un secchio e mezzo o anche meno, la pressione nei tubi della casa è purtroppo troppo bassa per un soffione eco.
Se il tuo impianto doccia ha già un termostato, probabilmente puoi installare un soffione doccia a risparmio idrico.
Se il tuo impianto doccia ha già un termostato, probabilmente puoi installare un soffione doccia a risparmio idrico.

Se non ne hai la certezza ed è troppo lungo e costoso chiedere all'azienda degli impianti sanitari, il soffione doccia «Swiss Clima» di Aquaclic potrebbe essere una buona alternativa. Infatti, per questo soffione ci sono dei dischi di regolazione che puoi inserire per limitare il flusso d'acqua – oppure aumentarlo di nuovo a causa delle vecchie tubature togliendo il disco di regolazione.

set di regolazione per soffione doccia SwissClima
Sconto sulla quantità
8.40da 3 Pezzi
aquaclic set di regolazione per soffione doccia SwissClima
24

A 30 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Giornalista dal 1997 con sedi in Franconia, sul lago di Costanza, a Obvaldo e Nidvaldo e a Zurigo. Padre di famiglia dal 2014. Esperto in organizzazione editoriale e motivazione. Focus tematico sulla sostenibilità, strumenti per l'ufficio domestico, cose belle in casa, giocattoli creativi e articoli sportivi. 


Per la casa
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Fai da te
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader