Aria compressa: un aiuto inaspettato per lo scarico intasato

Aria compressa: un aiuto inaspettato per lo scarico intasato

Livia Gamper
Zurigo, il 26.01.2022
Traduzione: Leandra Amato

Non avrei mai pensato che l'aria compressa potesse aiutare con un sifone intasato e che l'applicazione fosse così facile, infallibile e senza sostanze chimiche. Anche nel mio caso apparentemente senza speranza.

L'acqua nel mio lavabo del bagno defluisce sempre più lentamente. A prima vista sembra un caso evidente per un'asta da scarico. L'asta dovrebbe semplicemente tirare i capelli fuori dallo scarico per mezzo di una torsione. Smanetto violentemente nel mio scarico con il bastoncino, ma non esce niente. Uno sguardo profondo con la torcia mostra che non è lo scarico ad essere bloccato, ma la parte inferiore del sifone. Non c’è modo di arrivarci con l'asta sostenibile. Peccato. Essendo una persona completamente priva di manualità, ora ho un problema.

Il problema è nel profondo.
Il problema è nel profondo.

Una prima ricerca su Internet mostra che in questo caso dovrei svitare il sifone per pulire i tubi. Una soluzione sarebbe aprire lo scarico nel mio appartamento in affitto degli anni '70, ma sarebbe impossibile richiuderlo. Non solo a causa della mia incompetenza come tuttofare, ma anche perché le guarnizioni sono così fragili che minacciano di sgretolarsi solo a guardarle.

E ora?

Nessun prodotto chimico e nessuna pinza per tubi

Ho già usato un prodotto chimico, ma il super-disastro ambientale non ha ripulito i miei tubi. Nel frattempo, il sifone è diventato così intasato che l'acqua si ferma ogni volta che mi lavo le mani. È davvero imbarazzante quando ho ospiti.

Devo ricorrere all'artiglieria pesante. Questo significa: chiedere a mio padre di guidare dal Canton Turgovia alla città di Zurigo per aiutarmi. Poiché non ho ereditato la sua manualità, deve occuparsene lui. L'artigiano hobbista ha fatto scorta di tutti i tipi di pinze, guarnizioni e viti, tutto materiale dall'aspetto utile.

Dopo una breve considerazione del problema sifone, papà arriva alla mia stessa conclusione: l'apertura dei tubi finisce in un disastro piuttosto che in una liberazione.

Pompare aria compressa – funziona?

Ma papà non sarebbe un tuttofare collaudato se non avesse una soluzione pronta per quello che io vedevo come un problema senza speranza: aria compressa. Mi dice che dovrei solo ordinare una di quelle cose da Galaxus che caccia l'aria giù per lo scarico e che è anche abbastanza economica. Mentre mio padre torna a casa in Turgovia, do un'occhiata e trovo rapidamente quello che sto cercando.

Le recensioni lodano lo strano attrezzo rosso, che sembra un trapano per bambini. «Quando tutto è sturato, purtroppo devi aspettare fino alla prossima volta...», scrive l'utente Deusmortuorum666. Visto che comunque non mi rimane molto altro da fare, ordino la pistola ad aria compressa per sanitari.

Speriamo che non faccia saltare tutti i miei vecchi tubi.

Il giorno dopo, ecco il prodotto. Il foglietto illustrativo è conciso. Devo sigillare lo scarico per creare il vuoto. Lo faccio con uno straccio per pulire. Per evitare danni, secondo le istruzioni, occorre un supporto per il sifone. Provo con un secchio rovesciato e vecchi libri.

Quei vecchi libri universitari sono ancora utili.
Quei vecchi libri universitari sono ancora utili.

Poi basta mettere l'attacco giusto per il lavabo sull'attrezzo rosso. Secondo mio padre, dovrei far scorrere un po' d'acqua nel lavandino. Dice che è meglio per l'effetto sottovuoto. Questo è seguito dall'ultimo, e per me il suggerimento più importante: «Attenzione, l'acqua può schizzare». È un orrore avere l'acqua del sifone in faccia. Di conseguenza, mi attrezzo con una maschera e vecchi occhiali di sicurezza.

L'attrezzo rosso è più grande di quanto pensassi.
L'attrezzo rosso è più grande di quanto pensassi.

Caso risolto, lavabo liberato

Pompo via e premo il grilletto. L'acqua schizza verso l'alto. Per fortuna solo sullo specchio, non in faccia. E improvvisamente c'è del fumo bianco. Non so se esce dalla presa d'aria, se la pistola ad aria compressa si sta surriscaldando o se è stato eletto un nuovo papa. Per un momento sono preoccupata, ma poi decido per il metodo più semplice: ignorare. Ripeto la procedura un paio di volte. Ora non c'è più fumo, quindi probabilmente non è così grave. Solo lo specchio continua a soffrire.

Poi il test: l'acqua defluisce!

Scorre come se non ci fosse mai stato un problema. Io e il lavabo siamo liberi. Posso di nuovo ricevere visite senza sembrare qualcuno che non ha il controllo del suo lavandino e della sua vita.

A 139 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Le mie passioni: sperimentare e scoprire cose nuove. A volte qualcosa non va come dovrebbe andare o nel peggiore dei casi, qualcosa si rompe.
Sono dipendente dalle serie tv, quindi non posso fare a meno di Netflix. D'estate mi trovate fuori, sotto il
sole, al lago o a un festival musicale. 


Per la casa
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Fai da te
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader