Caffè solubile istantaneo

Caffè solubile istantaneo

Il caffè istantaneo o solubile è spesso associato al marchio Nescafé. Il gruppo Nestlé ha introdotto il caffè istantaneo in Brasile nel 1938. Ad oggi, Nescafé si è affermato come alternativa al caffè in grani. Secondo Nestlé, 3.600 tazze di Nescafé sono bevute ogni secondo nel mondo. Anche il caffè solubile è fatto con i fagioli. Dopo la tostatura, i chicchi vengono macinati e vi si versa sopra dell'acqua calda finché non rimane un forte estratto di caffè. Non vengono aggiunti altri additivi.