• SapereArredamento

    Il mio «attrezzo da fitness» faidate per le piante

  • SaperePiante

    Come sterilizzare il terriccio nel forno e nel microonde

Terriccio

Che si tratti di piante da interno o da esterno, per balconi o giardini: qui c'è l'imbarazzo della scelta tra una vasta gamma di prodotti come terricci universali, da giardino, per fiori, per semine speciali e per piante da interno.

Il terreno universale è adatto alla maggior parte delle piante. Per il bene dell'ambiente, il terreno non dovrebbe contenere torba, ma le etichette biologiche non significano che il terreno sia privo di torba. La torba viene talvolta aggiunta ai terreni per le sue buone proprietà, ma è una materia prima non rinnovabile proveniente dalle torbiere, dove costituisce la base della vita di piante e animali. Compost, fibre di legno, fibre di cocco e corteccia, per esempio, sono usati come sostituti. Nel caso del marchio Ricoter, si tratta anche della cosiddetta terra di lavaggio delle barbabietole, che è un sottoprodotto della produzione di zucchero a Frauenfeld.

Oltre al terriccio universale, il terriccio è anche adatto all'uso generale. Spesso il contenuto di argilla è più alto nel terriccio. Il terriccio è un substrato ricco di humus mescolato esclusivamente per le bordure di fiori. Le miscele specifiche per le piante, come il terriccio per cactus, sono anche popolari. Un terriccio puro, preferibilmente privo di germi, è sempre usato quando si piantano semi freschi in giardino, o quando si collocano nuove talee di piante. A seconda del terriccio da giardino o della miscela di terriccio per piante che scegli, puoi aggiungere calce, sabbia o fertilizzante per migliorare la qualità del terreno.

Che ruolo ha il valore del pH del suolo?
Alcune piante hanno bisogno di terreni acidi con un pH inferiore a 7. Queste includono azalee, rododendri, camelie, mirtilli e conifere. Anche le patate e le bacche crescono meglio in un terreno leggermente acido. Altre piante, compresa la maggior parte delle verdure, apprezzano valori di pH leggermente più alti e alcalini. Tuttavia, sono possibili solo piccole correzioni. I terreni acidi possono essere migliorati con l'aggiunta di calce. Il pH dei terreni alcalini può essere abbassato con un fertilizzante acido o con un'irrigazione costante con acqua piovana (pH 5,6).