• Ora è disponibile: il nuovo vibratore rabbit "Womanizer Blend".

    Novità in assortimento

  • Rifiutato: Deutsche Bahn vieta la pubblicità per la masturbazione

    Novità e trend

    di Maike Jensen

Vibratore

Nell'era contemporanea, dove la scoperta della propria sessualità e il benessere individuale ricoprono un ruolo cruciale, i vibratori emergono come strumenti versatili progettati per arricchire l'esperienza intima. Indirizzati a un pubblico adulto e consapevole, i vibratori offrono una vasta gamma di stimolazioni, dal piacere solitario all'intensificazione del rapporto di coppia. Sono dispositivi intimi che consentono agli utenti di esplorare la propria sessualità in modi nuovi e entusiasmanti, potenziando il piacere e favorendo la scoperta di sensazioni indimenticabili.

Il mercato offre una molteplicità di sottotipi, ognuno caratterizzato da peculiarità distintive. Il "vibratore realistico" è stato modellato per emulare l'aspetto e la sensazione di un pene reale, mentre il "mini vibratore" si distingue per le dimensioni compatte, ideali per chi cerca discrezione o per principianti. Il "vibratore del punto G" mira a stimolare una delle zone più erogene, e il "Pulsatore" è noto per replicare un movimento ritmico simile a quello umano. Il "vibratore Rabbit", dotato di una parte aggiuntiva per la stimolazione clitoridea, offre una doppia soddisfazione, mentre il "vibratore esterno" si concentra sul piacere esterno, adatto per coloro che apprezzano stimoli delicati e precisi. I "Doppi vibratori" offrono versatilità permettendo una stimolazione contemporanea interna ed esterna, i "Vibratori a bacchetta" vantano una potenza sostanziale, ideali per massaggi intensi, e i "Vibratore prostata", di design ergonomico, sono pensati per il pubblico maschile.

Selezionare il vibratore che meglio risponde alle proprie esigenze è essenziale e può essere facilitato dalle proprietà dei prodotti. La "stimolazione" è un criterio fondamentale – che sia clitoridea, del punto G o prostatica, il tipo di stimolazione orienta la scelta. L'"alimentazione", con opzioni come batterie usa e getta o ricaricabili, influenza la praticità d'uso e la durata. Il "gruppo di materiali", che spazia dal silicone medico ai materiali realistici, determina la sensazione al tatto ed è determinante per la compatibilità con i diversi lubrificanti.

I vibratori Womanizer, noti per la loro tecnologia di stimolazione del clitoride senza contatto, presentano il modello Premium 2, mentre We-Vibe spicca con Coro, un vibratore per coppie che unisce piacere condiviso e controllo a distanza. Satisfyer con il suo Pro + G-Spot Rabbit si dedica alla stimolazione simultanea del clitoride e del punto G. LELO offre raffinatezza con il suo Lily 3, un vibratore per clitoride che combina eleganza e potenza, e Lovense introduce Lush 3, un vibratore indossabile controllabile tramite app, adatto per giochi di coppia a lunga distanza o per una discreta autocurazione.

Ogni marca presenta un insieme di prodotti che spaziano in termini di design e funzione, permettendo a ogni individuo di personalizzare la propria esperienza intima secondo le proprie preferenze e desideri.