• Recensione film

    «Strange World»: un’animazione stupenda incontra il moralismo

    di Luca Fontana

  • Recensione film

    «Black Adam»? Domani l'avrò già dimenticato

    di Luca Fontana

  • Test del prodotto

    QD OLED: Samsung in corsia di sorpasso

    di Luca Fontana

Proiettore

Sia che si tratti di proiettori per l'home cinema, sia che si tratti di proiettori per il settore business, per il gioco o per il viaggio, nel nostro assortimento troverai proiettori di marchi come Samsung, Optoma, Epson, LG e altri ancora. Il proiettore giusto garantisce una trasmissione di alta qualità di film, giochi, foto o presentazioni.

Quando acquisti un proiettore, devi considerare aspetti come il rapporto di contrasto, la luminosità in ANSI lumen e le opzioni di connessione. Più alta è la luminosità, più luminoso può essere il tuo ambiente. I beamer a bassa luminosità devono essere utilizzati in una stanza buia. Assicurati che il rapporto di contrasto sia sufficientemente alto per vedere chiaramente l'immagine nell'ambiente desiderato. Il rapporto di contrasto indica quanto è grande la differenza tra i colori chiari e quelli scuri. E non dimenticare di controllare i collegamenti prima dell'acquisto, in modo che si adattino alla tua configurazione. Altre funzioni come il lens shift, il keystone e lo zoom ottico offrono opzioni di regolazione ancora migliori. Non dimenticare nemmeno la risoluzione: soprattutto per l'home cinema, l'alta risoluzione è un must per ottenere immagini nitide.

Qual è il modo migliore per capire qual è il proiettore più adatto a me?

Se sai già in anticipo dove vuoi usare un beamer, il posto migliore dove cercare è l'area di applicazione. Qui puoi cercare in modo semplice e veloce i prodotti per l'home cinema, il gaming, il business, i proiettori 3D e molto altro ancora. Particolarmente interessanti sono i beamers portatili, che puoi portare facilmente con te nello zaino grazie al loro design compatto. Per ottenere una buona qualità e dimensione dell'immagine è solitamente necessaria una distanza sufficiente dalla parete, mentre con un proiettore a breve distanza puoi posizionarlo molto più vicino alla parete.

Quale tecnologia di proiezione devo scegliere?

I proiettori DLP sono noti per il loro design compatto, l'affidabilità, la robustezza e il buon rapporto prezzo/prestazioni. Tuttavia, l'effetto arcobaleno può verificarsi durante le scene veloci. A te sembrerebbe che un arcobaleno sfogli costantemente l'immagine dall'alto verso il basso.

I proiettori LCD sono caratterizzati da una maggiore qualità delle immagini, nitidezza e toni di grigio più differenziati. Numeri, lettere e cifre sono quindi più facili da leggere rispetto ai proiettori DLP. D'altra parte, il tempo di risposta dei proiettori LCD è solitamente più lento di quello dei proiettori DLP. Questo significa che c'è un leggero ritardo nei movimenti veloci. Forse non è il massimo per te che sei un giocatore o un appassionato di sport. D'altra parte, con i proiettori LCD non c'è l'effetto arcobaleno.

In breve, i proiettori DLP sono più adatti all'home cinema, ai giochi e ai programmi sportivi. I proiettori LCD sono più adatti all'ufficio o alla sala riunioni.

A che distanza deve trovarsi il mio proiettore dalla parete o dallo schermo?

Il rapporto di proiezione indica la distanza che un proiettore deve avere da una parete o da uno schermo per proiettare un'immagine di 1 metro di larghezza. Ad esempio, con un rapporto di proiezione di 1,3:1, devi posizionare il proiettore a una distanza di 1,3 metri per vedere una proiezione larga 1 metro.

Sottotipi

    Le liste dei migliori della categoria Proiettore