Questo articolo è stato tradotto automaticamente.
Novità e trendArredamentoCucina

Un set di posate da campeggio come investimento?

Pia Seidel
Zurigo, il 22.07.2022
Immagini: Pia Seidel

Al Salone del Mobile di Milano, il marchio di design Alessi ha presentato la sua collezione anniversario. Tra questi, uno scopino d'oro. E un oggetto che potrebbe presto diventare oro.

Il marchio italiano Alessi ha celebrato il suo 100° anniversario durante il Salone del Mobile di giugno con una mostra di edizioni speciali nella Galleria Manzoni. In mostra c'erano l'edizione limitata in oro dello scopino "Merdolino" e "Occasional Object ", un set di posate disegnato per Alessi dallo stilista americano Virgil Abloh poco prima della sua morte nel novembre 2021. Include un coltello, una forchetta e un cucchiaio in acciaio perforato, che possono essere facilmente indossati sulla cintura con l'aiuto di un moschettone abbinato. Rispetto allo scopino, costa una fortuna: 600 franchi.

Il solo design traforato, che ricorda un set di posate da campeggio, potrebbe non lasciarti a bocca aperta. Ma la mia affermazione che si tratta di un investimento è più probabile. Quattro motivi per cui il set di posate è un investimento adeguato.

1. il set è parte dell'eredità di un talento eccezionale

Ablohs non era solo uno stilista, ma anche direttore creativo, architetto, musicista, DJ e designer industriale. È diventato famoso per il suo lavoro per marchi come Louis Vuitton, Nike o il suo marchio Off-White. Di recente, ha anche intrapreso frequentemente delle collaborazioni per gli interni. Non ha disegnato solo per Alessi, ma anche per Ikea, Cassina e Vitra. Spesso i geni creativi vengono celebrati solo dopo la loro morte. Quindi è molto probabile che i suoi ultimi oggetti in collaborazione con grandi marchi vengano ricordati. Ne è convinta Anna-Lena Reith, redattrice della rivista AD. E non c'è dubbio che il clamore che circonda le sue opere continuerà per un po'. Quindi l'aumento di valore è quasi garantito.

«Occasional Object» ist das erste und letzte von Abloh und seinem in London ansässigen Studio Alaska Alaska designte Besteckset.
«Occasional Object» ist das erste und letzte von Abloh und seinem in London ansässigen Studio Alaska Alaska designte Besteckset.

2. il set è limitato

In un'intervista alla rivista online Textil Wirtschaft, il marchio italiano ha annunciato che presenterà altri oggetti che Abloh ha disegnato per il brand e che faranno parte della collezione permanente. Tuttavia, il primo design, "Occasional Object", rimarrà un'edizione limitata e sarà prodotto solo 999 volte con un numero di serie inciso al laser. Puoi acquistarlo esclusivamente presso il negozio Alessi e, anche in questo caso, il marchio si riserva il diritto di "cancellare o non accettare ordini". Questa scarsità artificiale punta dritto al cuore dei collezionisti e farà salire il prezzo di mercato. Quindi è "sciopero fino ad esaurimento scorte!".

Made In Italy: Das Esswerkzeug-To-Go, das von einem Schraubenschlüssel inspiriert ist, soll es nur 999 Mal geben.
Made In Italy: Das Esswerkzeug-To-Go, das von einem Schraubenschlüssel inspiriert ist, soll es nur 999 Mal geben.

3. le collaborazioni tra designer sono più popolari che mai

Secondo il motore di ricerca globale della moda Lyst, vale la pena di cercare collaborazioni tra i marchi quando si investe in capi di tendenza. Sono "la chiave del successo in termini di prodotti in edizione limitata che possono diventare oggetti di culto". La sneaker Nike off-white della collezione "R.I.P. Virgil Abloh", ad esempio, ha già un prezzo di mercato di 13.000 euro. Le sue 200 paia di scarpe da ginnastica, tra cui un'edizione speciale di "Air Force 1", sono state vendute all'asta da Sothebys quest'anno per un totale di 25 milioni. Una volta venduti i 999 pezzi, il valore di rivendita del bellissimo set aumenta. Probabilmente non sarà al livello di "Air Force 1", ma la possibilità di ottenere un buon profitto è sicuramente buona.

4. solo per le occasioni speciali

Il titolo "Oggetto occasionale" è stato scelto dal marchio italiano perché è "destinato a un uso non frequente". Ad esempio, per un picnic o un campeggio occasionale. Ma forse dietro si nasconde questo suggerimento: "Meglio lasciare il set sulla mensola della cucina e trattarlo come una porcellana costosa. Perché ogni graffio significa una perdita di valore.

Don't touch this: Das Set war ausgestellt wie die verwunschene Rose aus dem Disney-Film «Die Schöne und das Biest».
Don't touch this: Das Set war ausgestellt wie die verwunschene Rose aus dem Disney-Film «Die Schöne und das Biest».

Forse sto speculando con questi quattro motivi. Ma al più tardi, quando qualcuno del clan Kardashian-Jenner appenderà le posate al moschettone dei pantaloni, questo basterà a far salire i prezzi di altri 998 set a livelli astronomici - ci puoi scommettere!

Sondaggio

Cosa ne pensi: vale la pena acquistarlo?

  • 25%
  • No
    74%

Il concorso è terminato.

A 24 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

«Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.»
– Albert Einstein


Arredamento
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Cucina
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader