Pulitori a vapore nel test di K-Tipp
RecensionePer la casa

Pulitori a vapore nel test di K-Tipp

Nina Gurt
Zurigo, il 19.03.2021
Traduzione: Nerea Buttacavoli
Le pulizie di primavera sono alle porte. Giusto in tempo, K-Tipp vuole sapere quanto accuratamente i pulitori a vapore puliscono i diversi pavimenti. Solo quattro dei pulitori a vapore testati sono stati convincenti. Un tuttofare non c’è nella selezione testata. Qui trovi i risultati del test.

Si suppone che un pulitore a vapore sia in grado di rimuovere lo sporco solo con il vapore caldo e senza l'uso di prodotti chimici. K-Tipp ha fatto testare in laboratorio quattro pulitori a vapore a traino e otto scope a vapore. I dispositivi sono stati testati su pavimenti rivestiti e piastrelle, nonché in bagno. I pulitori a vapore dovrebbero essere usati solo su pavimenti sigillati, perché il vapore caldo può penetrare nelle crepe e causare danni.

I pulitori a vapore a traino assomigliano a un classico aspirapolvere e sono adatti all'uso su superfici più grandi, poiché hanno un serbatoio d'acqua più grande delle scope a vapore. Le scope a vapore, invece, assomigliano agli aspirapolvere senza fili. Non occupano molto spazio e sono adatte all'uso in ambienti di piccole dimensioni.

Per la valutazione si sono osservati i seguenti criteri nella percentuale indicata:

  • Prova pratica di pulizia (65%)
  • Maneggevolezza (15%)
  • Misurazioni tecniche (10%)
  • Elaborazione (5%)
  • Durevolezza salviette per la pulizia (5%)

Il risultato dei pulitori a vapore a traino

Tra i pulitori a vapore a slitta, solo il modello «Vaporetto Smart» di Polti ha ricevuto la valutazione complessiva «buono». Gli altri modelli testati non sono stati del tutto convincenti nel test e hanno ricevuto solo un punteggio complessivo sufficiente. Soprattutto nella prova pratica, i modelli di Kärcher e Ariete non riuscivano a tenere il passo e lasciavano residui di sporco.

«Buono»
Il vincitore del test tra i pulitori a vapore a traino testati è il modello Vaporetto Smart di Polti, che ha ottenuto l’unico buon punteggio complessivo del test. Secondo K-Tipp, questo dispositivo è stato l'unico a pulire a fondo i pavimenti rivestiti e le piastrelle. Questo modello ha convinto anche nel bagno. Solo il tempo di riscaldamento di quasi quattro minuti gli ha fatto perdere qualche punto. L'SC 3 Easy Fix di Kärcher richiede solo 30 secondi per il riscaldamento.

Il vincitore

«Sufficiente»
Nella prova pratica, i dispositivi di Kärcher testati non sono riusciti a tenere il passo con il vincitore del test. Tuttavia, sono stati in grado di convincere con il rapido tempo di riscaldamento e la durevolezza dei panni di pulizia. All’ultimo posto c’è l’Xvapor Deluxe ARI-4146 del marchio Ariete. Sul pavimento rivestito sono rimasti molti residui di sporco dopo la pulizia. Il dispositivo non ha convinto neanche nella pulizia delle piastrelle.

2° posto

Nota: nella versione UE del Kärcher SC 3 Easy Fix, il pulitore a vapore viene fornito con un adattatore corrispondente.

3° posto

Nota: nella versione UE del Kärcher SC5 Easy Fix, il pulitore a vapore viene fornito con un adattatore corrispondente.

4° posto

Il risultato delle scope a vapore

Per gli spazi più piccoli, le scope a vapore sono più comode dei pulitori a vapore a traino. Sono rapidamente pronte per l'uso e non richiedono molto spazio. Dei modelli testati, nessuno era adatto sia per i pavimenti rivestiti, sia per le piastrelle. Delle otto scope a vapore testate, cinque hanno ricevuto una buona valutazione complessiva.

«Buono»
Il vincitore del test SC 3 Upright Easy Fix di Kärcher richiede solo 30 secondi per il riscaldamento. Questa scopa a vapore ha pulito molto bene le piastrelle. Sui pavimenti rivestiti, tuttavia, questo dispositivo ha solo convinto in modo sufficiente secondo K-Tipp. Qui, il secondo classificato ha fatto molto meglio. Un modello dal buon rapporto qualità-prezzo è l'SV205 di Polti. Questo modello è adatto per i pavimenti rivestiti e per il bagno e ha ottenuto i migliori risultati nella rimozione del calcare.

Il vincitore

2° posto, non disponibile su Galaxus

  • Vapor DR1 di Satrap

3° posto

4° posto, esaurito su Galaxus

  • Steam + Power Pad di Vileda

5° posto

«Sufficiente»
Il pulitore a vapore PowerFresh Slim di Bissel non è stato convincente su piastrelle e pavimenti rivestiti e ha ricevuto un voto insufficiente da K-Tipp per le sue prestazioni di pulizia. In termini di maneggevolezza, tuttavia, questa scopa a vapore ha ricevuto il punteggio più alto del test. Anche il pulitore a vapore Steam Mop FSM1616 di Black + Decker ha ricevuto un voto insufficiente per le prestazioni di pulizia.

6° posto, non disponibile su Galaxus

  • PowerFresh Slim di Bissel

7° posto

8° posto

Clicca qui per vedere il Test di K-Tipp (in tedesco / a pagamento).

Attenzione, pericolo di ustioni!

Usa i pulitori a vapore con cautela. Nel serbatoio dell'acqua vengono raggiunte temperature di oltre 150 gradi; nell’ugello, le temperature possono ancora aggirarsi intorno ai 100 gradi. I panni per la pulizia non devono quindi essere sostituiti immediatamente dopo l'uso. Lo stesso vale per il cambio dell'ugello. L’acqua del serbatoio va cambiata solo una volta che si è raffreddata.

A 12 persone piace questo articolo


Nina Gurt
Nina Gurt
Category Development Manager, Zurigo
Mi piace trascorrere il mio tempo libero nella natura, ai concerti o a guardare per l'ennesima volta la mia serie preferita "The Office".

Potrebbero interessarti anche questi articoli