OnePlus 7 Pro: quando la fotocamera frontale si muove
Recensione

OnePlus 7 Pro: quando la fotocamera frontale si muove

Jan Johannsen
Jan Johannsen
Amburgo, il 24.06.2019
Traduzione: Leandra Amato
OnePlus non vuole solo sottostare alla concorrenza in termini di prezzo, ma anche superarla tecnologicamente. Con OnePlus 7 Pro si distinguono soprattutto il display e la fotocamera.

Tripla fotocamera principale, fotocamera frontale per i selfie che esce dall'alloggiamento, display senza notch ed elevata frequenza di aggiornamento: questo è OnePlus 7.

*OnePlus 7 Pro vorgestellt:** Alles für das Display
placeholder

placeholder

Bel display con qualche pecca

60 Hertz è l'attuale frequenza di aggiornamento standard per gli smartphone. Nel OnePlus 7 Pro, il display ha una frequenza di 90 Hertz. In questo modo i movimenti sullo schermo appaiono più fluidi. Lo si può già vedere nelle impostazioni o sfogliando la panoramica della galleria di immagini.

Questo dettaglio porta il OnePlus in alto rispetto alla concorrenza, ma non è un pioniere. Il Razer Phone, che è stato progettato come uno smartphone gaming, aveva già un display con frequenza da 120 Hertz. Tuttavia, entrambi gli smartphone hanno lo stesso problema: non tutte le app supportano 90 o addirittura 120 Hertz. Questo non è uno svantaggio con il 7 Pro, in quanto riduce automaticamente la sua visualizzazione ai soliti 60 Hertz. Tuttavia, si perde la novità.

nessuna informazione disponibile su questa immagine

Con una risoluzione di 3120 x 1440 pixel, il display AMOLED da 67 pollici offre un'immagine nitidissima, con colori vivaci e un nero ricco. Inoltre è sufficientemente luminoso per riconoscere il contenuto anche sotto il sole.

Tuttavia, una cosa del display mi preoccupa: i lati arrotondati creano riflessi molto fastidiosi. Sono anche la ragione per cui non compro il OnePlus 7 Pro – altrimenti dovrei guardarli tutto il tempo. Quindi dai un'occhiata al display e controlla se anche tu hai la stessa sensazione.

Il display del OnePlus 7 Pro è certificato HDR 10+. Questo dovrebbe garantire forti contrasti e un livello di dettagli ancora più elevato con i corrispondenti contenuti di Netflix, YouTube e Amazon Prime Video. Bello, ma poco importante nella vita di tutti i giorni. Infatti, il display è ancora troppo piccolo per godersi film e serie. Inoltre, i riflessi di cui sopra mi disturbano anche qui e nonostante un rapporto d'aspetto di 19,5:9 la rappresentazione non è ottimale. Quindi puoi scegliere tra bordi leggermente rifilati o un cinema per topi – una piccola immagine e un sacco di bordo nero.

La fotocamera frontale nascosta

Almeno manca quel fastidioso notch. La tacca nel display non è necessaria perché OnePlus nasconde la fotocamera frontale. Quando necessario, questa esce dallo smartphone. La meccanica è robusta e, secondo il produttore, è stata ampiamente testata e promette di fuoriuscire e di rientrare almeno 300 000 volte. A proposito, scattare un selfie con questa fotocamera è molto più veloce che con il OnePlus 6T, dove la fotocamera è fissa. Se la pressione è leggermente superiore o se il OnePlus 7 Pro cade, la fotocamera frontale si sposta all'interno dell'alloggiamento per la propria sicurezza.

nessuna informazione disponibile su questa immagine

Si sente il movimento della fotocamera: un ronzio meccanico, come se fosse una cassetta. Per ora non mi disturba. Ma non sono sicuro se rimarrà così o se mi porterà prima o poi alla disperazione.

La fotocamera frontale scatta selfie con una risoluzione di 16 megapixel. La qualità è buona, ma non eccezionale. Il livello di dettaglio è elevato, ma senza la modalità HDR attiva, la fotocamera non è in grado di gestire forti contrasti. Al buio non si perde molta qualità, ma per essere riconoscibili bisogna cercare una fonte di luce o attivare il flash.

Selfie senza HDR
Selfie senza HDR
Selfie con HDR
Selfie con HDR
Selfie al buio
Selfie al buio
Selfie con flash
Selfie con flash

Tre fotocamere per tante foto

La fotocamera principale del OnePlus 7 Pro offre con i suoi tre obiettivi ampie possibilità fotografiche. Oltre alla fotocamera principale, la cui risoluzione del sensore è ridotta da 48 megapixel per la foto finale a 12 megapixel per una migliore qualità dell'immagine, è disponibile anche un grandangolo e un teleobiettivo con zoom triplo.

nessuna informazione disponibile su questa immagine

Le foto hanno un alto livello di dettaglio e i colori sono intensi e naturali. Ma vale comunque la pena attivare la modalità HDR. Questo significa che la fotocamera non solo compensa un po' meglio i contrasti, ma rende anche gli scatti ancora più nitidi. Tuttavia, non è più il caso se ingrandisci e guardi attentamente: senza HDR hai maggiori dettagli.

senza HDR
senza HDR
con HDR
con HDR

Quando si riprendono immagini grandangolari, è possibile attivare una correzione nelle impostazioni della fotocamera per rimuovere le tipiche curve negli angoli. Il risultato è una sezione leggermente più piccola che include le distorsioni negli angoli. Meglio stare in piedi con la macchina fotografica grandangolare e mantenere le distorsioni.

Grandangolo senza correzione
Grandangolo senza correzione
Grandangolo con correzione
Grandangolo con correzione

Con lo zoom triplo è possibile avvicinare e personalizzare i soggetti – e con una perdita di qualità di gran lunga inferiore rispetto allo zoom digitale.

zoom 3x
zoom 3x

Quando è buio dovresti attivare la modalità notturna – anche se devi tenere fermo il telefono per qualche secondo e non puoi scattare foto di soggetti in movimento. Rispetto alla modalità automatica, la modalità notte non solo illumina meglio le immagini, ma fornisce anche molti più dettagli e nitidezza. Il grandangolo è molto scuro e il teleobiettivo sorprendentemente luminoso, ma non molto dettagliato.

Automatico
Automatico
Modalità notturna
Modalità notturna
Grandangolo
Grandangolo
Teleobiettivo
Teleobiettivo

Tanta potenza, buon suono e una batteria veloce

L'attrezzatura hardware del OnePlus 7 Pro non è particolarmente spettacolare e si muove di pari passo con quella di altri smartphone di alto livello, per i quali di solito si deve investire un po' di più. Lo Snapdragon 855 è il chipset più potente attualmente disponibile da Qualcomm. A seconda del modello può disporre di sei, otto o dodici gigabyte. Non si nota la differenza nella vita di tutti i giorni, ma solo con alcune applicazioni speciali. Ma per l’elaborazione complessa di video occorre sempre un computer.

La memoria interna dovrebbe essere già sufficiente con 128 GB. Se te ne serve di più, puoi acquistare OnePlus 7 Pro con 256 GB. La capacità di memoria non può essere ampliata con una scheda microSD.

nessuna informazione disponibile su questa immagine

In termini di suono, il OnePlus 7 Pro è più convincente di molti altri smartphone. Certo, non sarà mai in grado di stare al passo con altoparlanti veri, ma la buona integrazione dell'altoparlante del telefono appena visibile sul lato frontale crea un buon suono stereo per video e giochi. Il secondo altoparlante sul bordo inferiore si trova appositamente verso destra o verso l’alto – se tieni lo smartphone in formato orizzontale. Questo è utile per i giochi, ma non aiuta molto quando tengo il telefono in mano. Ma grazie ai due altoparlanti, non blocco tutto il suono.

La batteria del OnePlus 7 Pro ha una capacità di 4000 mAh, con la quale sono riuscito a sopravvivere alla giornata senza problemi. E se la batteria è scarica o se si vuole fare rifornimento, la tecnologia di ricarica rapida si rivela molto utile. OnePlus la chiama Warp Charge e pompa abbastanza energia nella batteria quasi scarica in 45 minuti per durare un giorno intero. Tuttavia, è necessario il caricabatteria incluso con 30 watt e cavo USB. La carica può essere più lenta con altri alimentatori e cavi.

Retro in vetro e Alert Slider

Il retro di OnePlus 7 Pro è realizzato in vetro, di colore diverso a seconda della variante cromatica. La lavorazione è molto buona, ma la buona impressione è offuscata dalla pellicola protettiva sul display. Questa dona dei margini poco attraenti ai suoi bordi. È fastidioso di tanto in tanto, ma può essere ignorato la maggior parte delle volte. OnePlus non ha ottenuto la certificazione IP per il 7 Pro per profondità e durata di immersione, ma promette di non subire danni immediati in caso di contatto con l'acqua.

Alert Slider sul lato.
Alert Slider sul lato.

Sopra il pulsante di accensione si trova l’Alert Slider, un pratico pulsante che esiste già dal primo smartphone OnePlus. Permette di passare rapidamente e facilmente da silenzioso a vibrazione fino a suoneria.

Il sensore di impronte digitali di OnePlus 7 Pro si trova sotto il display. La buona notizia: rispetto al OnePlus 6T, funziona in modo molto più veloce e affidabile. Meno convincente è il riconoscimento facciale, che si è lasciato ingannare già al secondo tentativo con una foto sul monitor del computer. Mi infastidisce anche il fatto che ogni volta che la fotocamera frontale viene sbloccata, si muove fuori dall'alloggiamento.

Sensore di impronte digitali in azione.
Sensore di impronte digitali in azione.

Android 9 per giocare e rilassarsi

Come sistema operativo, sul OnePlus 7 Pro ti aspetta OxygenOS. Il software si basa su Android Pie 9 e offre, oltre al suo design, ulteriori complementi. Questi includono la modalità Zen e la modalità Fnatic.

La modalità Zen è una «disintossicazione digitale» a breve termine. Mette OnePlus 7 Pro in pausa per 20 minuti e non può essere disattivata. Puoi solo rispondere alle chiamate, effettuare chiamate di emergenza o scattare foto.

La modalità Zen: finalmente si può lavorare indisturbati.
La modalità Zen: finalmente si può lavorare indisturbati.

La modalità Fnatic è stata creata in collaborazione con gli specialisti gaming di Fnatic. Nasconde tutto e spegne tutto ciò che può interferire con il videogioco. Inoltre concentra tutte le prestazioni e l'attenzione dell'hardware al gioco. E se vuoi mostrare agli altri il tuo talento da gamer, puoi attivare il registratore dello schermo incorporato di OnePlus 7 Pro.

Conclusione: ottimo smartphone, con delle imperfezioni

Il OnePlus 7 Pro non mi lascia completamente soddisfatto. Naturalmente, il rapporto qualità-prezzo è ottimo, anche se si tratta dello smartphone OnePlus più costoso di tutti i tempi. L'hardware ha potenza, il software piace e in passato OnePlus era uno dei produttori affidabili quando si trattava di aggiornamenti. Il design è piacevole, ma non è più particolarmente appariscente ai giorni nostri. La lavorazione è ottima e il suono è eccellente per uno smartphone.

nessuna informazione disponibile su questa immagine

La fotocamera offre molte possibilità, ma non è necessariamente da medaglia. I riflessi ai bordi del display e i rumori potenzialmente fastidiosi della fotocamera frontale mobile, costituiscono due punti negativi del OnePlus 7 Pro, nonostante le lodi. Preferisco il vecchio stile del OnePlus 6T, anche se non mi piace il notch, o del Google Pixel 3a.

Smartphone
/>
7 Pro (6GB) (128GB, Grigio specchio, 6.67", Doppia SIM, 48Mpx, 4G)
757.–
OnePlus 7 Pro (6GB) (128GB, Grigio specchio, 6.67", Doppia SIM, 48Mpx, 4G)

Il nuovo OnePlus 7 Pro. Questo smartphone è influenzato da condizioni di consegna più difficili. Ci possono essere cambiamenti e ritardi.

7 Pro (8GB) (256GB, Grigio specchio, 6.67", Doppia SIM, 48Mpx, 4G)
723.–
OnePlus 7 Pro (8GB) (256GB, Grigio specchio, 6.67", Doppia SIM, 48Mpx, 4G)
7 (6GB) (128GB, Grigio specchio, 6.41", Doppia SIM, 48Mpx, 4G)
599.–
OnePlus 7 (6GB) (128GB, Grigio specchio, 6.41", Doppia SIM, 48Mpx, 4G)
7 (8GB) (256GB, Grigio specchio, 6.41", Doppia SIM, 48Mpx, 4G)
582.–
OnePlus 7 (8GB) (256GB, Grigio specchio, 6.41", Doppia SIM, 48Mpx, 4G)
Pixel 3a XL (64GB, Clearly White, 6", SIM singola, 12.20Mpx, 4G)
424.–
Google Pixel 3a XL (64GB, Clearly White, 6", SIM singola, 12.20Mpx, 4G)

A 21 persone piace questo articolo


Jan Johannsen
Jan Johannsen
Content Development Editor, Amburgo
Als Grundschüler saß ich noch mit vielen Mitschülern bei einem Freund im Wohnzimmer, um auf der Super NES zu spielen. Inzwischen bekomme ich die neueste Technik direkt in die Hände und teste sie für euch. In den letzten Jahren bei Curved, Computer Bild und Netzwelt, nun bei Galaxus.de.

Potrebbero interessarti anche questi articoli