Mobili infernali – quarta parte

Pia Seidel
Zurigo, il 20.07.2022
Traduzione: Nerea Buttacavoli

Sui gusti si può discutere. Tuttavia, pensiamo di essere tutti d'accordo sui seguenti accessori per la casa. Ti presento i miei oggetti da incubo – parte 4.

Fari senza luci

I motivi marittimi sono molto belli al mare. In questo Paese, tuttavia, fari e simili rientrano quasi sempre nella categoria del kitsch. Soprattutto quando sembra che siano stati incollati in meno di un minuto. O quando sembra che siano stati scambiati per navi. Alcuni modelli di Dekomat sono coperti da ancore, reti da pesca o salvagenti. Ma hanno bisogno di qualcosa di completamente diverso per essere salvati in termini di design: una lampada che illumini. Per l'illuminazione d'atmosfera, avrei potuto mettere una torretta in giardino – in mezzo ai cespugli in modo da coprire il più possibile la parte inferiore. Ma senza luce mi sembrano più torri di guardia. In particolare, il modello ornato di sbarre emana un'atmosfera più carceraria che costiera.

Non scocca nessuna scintilla tra i fari e me, perché non sono né luci d'atmosfera, né belli da vedere.
Non scocca nessuna scintilla tra i fari e me, perché non sono né luci d'atmosfera, né belli da vedere.
Immagine: Shutterstuck

«Repliche reali» o in altre parole: fakes

Quando si tratta di borse firmate, ho già pensato di prendere la versione più economica in plastica invece di quella costosa in pelle. Non mi sarebbe mai venuto in mente con le piante. Le piante artificiali degradano quelle vere a uno scialbo oggetto decorativo, per di più brutto, e sono inferiori a loro praticamente in tutto. Le piante artificiali non danno una «sensazione di natura», come sostengono molti produttori. Questo è già linguisticamente contraddittorio. Non sono ecologiche da produrre e sembrano «ingannevolmente reali» solo quando mi ci trovo davanti senza lenti a contatto, e questo ogni volta.

Dopo tutto, gli imitatori non cambiano mai. A meno che non rimangano al sole per troppo tempo. Poi sbiadiscono e finiscono nella spazzatura. A volte vedo anche piante artificiali all'esterno quando faccio una passeggiata. Ogni volta mi chiedo perché. Se mi occupo di un giardino, allora posso occuparmi di piante vere. Soprattutto perché voglio uscire e stare nella natura.

Per quanto possa sembrare reale da lontano, la lavanda artificiale non profuma.
Per quanto possa sembrare reale da lontano, la lavanda artificiale non profuma.
Immagine: Kave Home

Composizioni con souvenir da spiaggia

Spesso ho visto le ciotole decorative sabbiose sotto una luce negativa. Quelle in cui i cactus o le conchiglie sono talvolta completamente insabbiati. Posso capire il fascino della sabbia in riva al mare. Lì è bella da vedere. Ma nella stanza d'albergo non voglio più saperne, né tantomeno sentirlo in nessuna delle fessure del mio corpo. Allora perché dovrei portarlo a casa, per di più se è finta? Per infilarci delle belle piante?

Trovo che la vista sia ancora peggiore quando entra in gioco la sabbia decorativa, stratificata in diversi colori. Anche perché basta scontrarsi con essa una sola volta e gli «strati belli» di una volta diventano un'unica poltiglia. Preferisco cercare qualcos'altro come souvenir della mia vacanza al mare. Oggetti di uso quotidiano davvero utili realizzati da artigiani locali, ad esempio. Come sempre, sono felice di essere smentita da voi nei commenti...

Le conchiglie sulla sabbia decorativa per me sono un no-go.
Le conchiglie sulla sabbia decorativa per me sono un no-go.
Immagine: Shutterstock

Vuoi vedere altri oggetti che io e la mia collega Natalie Hemengül troviamo di cattivo gusto? Ecco gli articoli precedenti di questa serie:

Immagine di copertina: Shutterstock

A 17 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

«Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.»
– Albert Einstein


Decorazioni
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader