L’aloe vera ha migliorato l’aspetto della mia pelle
Recensione

L’aloe vera ha migliorato l’aspetto della mia pelle

Natalie Hemengül
Zurigo, il 11.03.2019
Traduzione: Leandra Amato
Hai notato che sempre più prodotti cosmetici contengono aloe vera? Ora so il perché. Ho lubrificato il mio viso quotidianamente per una settimana con il gel della pianta e sono rimasta positivamente sorpresa.

Vuoi approfittare dei fantastici benefici dell’aloe vera senza spendere un sacco di soldi? Puoi farlo portando a casa la pianta come faccio io e usandola pura, dal vaso direttamente ai capelli, al viso e al corpo. Su Internet mi sono imbattuta in numerose applicazioni possibili: aloe vera come maschera per capelli, struccante, rimedio contro gli occhi gonfi, cura delle cicatrici, cura miracolosa contro l'iperpigmentazione e così via.

Prima di tutto, voglio sapere come viene utilizzato il gel di questa pianta come idratante quotidiano e se posso sostituire così le creme convenzionali. Finora, l’olio di argan, l’olio di cocco e il burro di karité hanno dimostrato il loro valore. Ora voglio ampliare il mio portfolio di alternative naturali. Ecco perché ho ordinato una succulenta su Galaxus. Secondo la descrizione, non sembra avere esigenze particolari – ottima notizia per i miei pollici non troppo verdi. Purtroppo, però, la pianta cade ben due volte dopo solo pochi minuti a casa. Credo di aver gioito troppo presto. E mentre le possibilità di sopravvivenza del mio nuovo coinquilino passano da «basse» a praticamente «inesistenti», oso provare da sola.

Zac!

Taglio una grande foglia esterna dal fusto. Un liquido giallastro gocciola dalla superficie tagliata; ha un odore un po' sgradevole e lo lascio scorrere per ben due ore. Quindi metto la foglia dritta con la superficie tagliata verso il basso in un bicchiere alto. Non dovresti omettere questo passaggio, perché questo succo amaro può comportare reazioni allergiche.

Sullo sfondo puoi vedere la seconda (baby) aloe vera che ho acquistato. La foglia davanti proviene da una pianta più grande.
Sullo sfondo puoi vedere la seconda (baby) aloe vera che ho acquistato. La foglia davanti proviene da una pianta più grande.

Rimuovo le spine lungo la foglia su entrambi i lati e la taglio longitudinalmente. Per comodità, trasformo le due metà in piccoli «pad», che posso strofinare sul viso. In alternativa, è possibile separare la polpa dalla foglia tagliandola e utilizzando un frullatore, prima di versarla in un contenitore. Conservata in un luogo fresco, dovrebbe durare per un massimo di due settimane. Io preferisco i piccoli pad quadrati, più facili da maneggiare. Per questo li ho pretagliati e messi in un contenitore che tengo in frigo.

Prima rimuovo le spine sui lati...
Prima rimuovo le spine sui lati...
... poi taglio la foglia nel senso della lunghezza.
... poi taglio la foglia nel senso della lunghezza.

Faccia viscida

La consistenza viscida è raccapricciante. Ma ritrovo subito la calma: strofino i pezzi pretagliati di aloe vera sulla mia pelle pulita e lascio asciugare il gel come una maschera per il viso fino a quando non si tende leggermente. L'effetto rinfrescante del gel dura quasi 30 minuti. Poi sciacquo il viso. Wow, la mia pelle è davvero fresca e riposata!

I miei piccoli «face pad».
I miei piccoli «face pad».

Il colorito è radioso e i miei pori sembrano essersi contratti. Ripeto la procedura ogni giorno nei quattro giorni successivi e ho la sensazione che la mia pelle sia cambiata. Sembra più liscia, le piccole irregolarità sembrano essere scomparse. Nel complesso, il mio viso appare più rilassato, più sodo e più fresco, cosa che notano anche i miei colleghi di lavoro. Un'applicazione quotidiana è ancora fuori questione per me. Anche perché così dovrei comprare una nuova pianta quasi ogni settimana. Comunque, come cura di tanto in tanto è sicuramente consigliata.

A 43 persone piace questo articolo


Natalie Hemengül
Natalie Hemengül
Editor, Zurigo
Sono una fanatica estrema di Disney e il mio mondo è tutto rosa e fiori. Venero le serie tv anni '90 e sono devota alle mie sirenette. Se non sto danzando sotto una pioggia di glitter, mi trovi a un pijama party o a incipriarmi il naso. P.s.: con la giusta tecnica puoi conquistarmi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli