Questo articolo è stato tradotto automaticamente.

Innamorato del nuovo portatile Kekz

Katja Fischer
Zurigo, il 07.12.2021

Tonie e Tigerbox hanno concorrenza: Le nuove cuffie Kekz stanno mescolando la festa del suono nella stanza dei bambini. Mia figlia l'ha provato - all'inizio con riluttanza, poi con entusiasmo.

Ora può metterli alla prova. Per quindici giorni, mia figlia sta mettendo alla prova le nuove cuffie senza fili per bambini sopra i tre anni, che sono sul mercato da novembre. Si chiama Kekzhörer. L'idea: i bambini mettono un chip audio rotondo - un cosiddetto "Kekz" - all'esterno del padiglione auricolare e possono ascoltare una storia o musica.

La loro stessa vita quotidiana li ha ispirati a fare questo, dicono i due fondatori della start-up con sede a Monaco, due uomini di famiglia, sul loro sito web. "Volevamo una soluzione per i nostri figli che permettesse loro di controllare i loro contenuti preferiti completamente da soli - e il più possibile senza telefono cellulare e internet".

Per ora, la mia tester di cinque anni non sa nulla della sua fortuna. Le ho promesso una sorpresa quando torna dall'asilo. Questo è il momento in cui dovrebbe iniziare la prova pratica di due settimane. Io stesso fungo da assistente, osservando, prendendo appunti e facendo domande.

La preparazione è (non) tutto

Sono intelligente, penso tra me e me, e preparo tutto. Se la Signora Impaziente deve aspettare solo due minuti per mettere le cuffie, non ne avrà voglia.

Non è stato molto intelligente, mi rendo conto. In men che non si dica, ho capito il principio del nuovo centro sonoro per bambini e le cuffie on-ear sono pronte per le orecchie dei bambini. Ora sono io che aspetto con impazienza - il capo tester.

Il sistema Kekz è follemente semplice e viene spiegato con tre punti sulla confezione:

  1. Inserire/rimuovere il chip audio per avviare/arrestare la riproduzione.
  2. Traccia successiva = premere 1x sul padiglione auricolare, ultima traccia = premere 2x.
  3. Per cambiare il chip, basta premere sulla parte superiore del Kekz.

Questo è tutto. Ci sono istruzioni più dettagliate nella confezione, ma le ignorerò.

Oben auf den Kekz drücken, dann lässt er sich herausnehmen und austauschen.
Oben auf den Kekz drücken, dann lässt er sich herausnehmen und austauschen.

Poche campane e fischietti, molta esperienza di ascolto

In linea di principio, l'ascoltatore Kekz funziona in modo simile al Toniebox che abbiamo già a casa. Invece di piccole figure sulla scatola, tuttavia, i chip audio sono ora collocati sull'auricolare destro. Pratico: la riproduzione audio non inizia appena si accendono le cuffie, ma solo quando vengono effettivamente utilizzate, cioè quando sono sulla testa.

Con il Toniebox, ho impostato il volume massimo nella app che lo accompagna, ma questo non è necessario con il Kekzhörer: il volume è limitato a 85 decibel, che è adatto alle orecchie dei bambini, e può essere regolato in tre fasi (65, 75 e 85 decibel) con un piccolo interruttore. Io scelgo la media aurea.

Lo starter set viene fornito con un chip introduttivo e un cavo di ricarica USB-C. Manca un alimentatore, ma non è nemmeno necessario: si può usare qualsiasi spina da 5V. Il produttore promette una durata della batteria di 15 ore. Mi manda anche un grande carico di audio giochi e libri da testare. Da "Conni" a "Barbie" a "Räuber Hotzenplotz" e "Sandmännchen" - mia figlia sarà entusiasta. Credo.

Rote Kekzhörer und eine Auswahl an Hörspielen für die Cheftesterin.
Rote Kekzhörer und eine Auswahl an Hörspielen für die Cheftesterin.

Il bambino si rifiuta di lavorare

Sbagliato. La sua gioia quando le presento la "sorpresa" si trasforma in rabbia in un millisecondo quando viene a sapere che le è permesso testare le cuffie ma non tenerle. "Non è una vera sorpresa, non lo farò!", chiarisce mia figlia, corre via e dimostra la sua attenzione alla sua Toniebox.

Il giorno dopo faccio un secondo tentativo, questa volta con successo. Senza resistenza, accetta il suo nuovo lavoro ed è felice. Le spiego brevemente come usare i biscotti magnetici e come passare da un titolo all'altro, e lei intuisce il resto. E da quel momento in poi prende il suo lavoro molto seriamente.

Le cuffie si attaccano alla testa

Per il resto della giornata, non si toglie l'auricolare di biscotto rosso dalla testa. La sera, si addormenta anche con questo: Qualche minuto dopo averle lavato i denti, la trovo addormentata nel suo letto, le tolgo le cuffie dalla testa e me le metto da solo.

La qualità del suono mi stupisce, il "3D miracle sound", come lo chiama il produttore, è impressionante. Sento il suono davanti, dietro, a sinistra, a destra, sopra e sotto. Sono anche sorpreso dal fatto che le cuffie siedono bene e comodamente sulla mia testa adulta. L'archetto regolabile per la taglia è imbottito nella parte superiore. Ma come posso ora regolare i tre livelli di volume? Purtroppo, posso solo regolare il piccolo controllo sopra il padiglione sinistro quando tolgo l'auricolare dalla testa.

La mattina dopo sento mia figlia cantare "Bibi e Tina" nella sua stanza. Lei, che di solito fatica ad alzarsi dal letto, è già sveglia prima che io la svegli. Quindi si rimette subito le cuffie. La fortuna del principiante, penso tra me e me. Ma devo ammettere che sono stupito. Resta da vedere se l'oggetto del test sarà ancora così eccitante tra una settimana.

Fragst du dich, wieso sich Peter Maffay im Youtube-Video herumtreibt? Der deutsche Rocksänger ist Investor des Kopfhörer-Start-ups. Deshalb gibt es auch dessen Märchenfigur Tabaluga als Kekz-Hörspiel.

Vantaggi e svantaggi del Tonie e del Tigerbox

Come previsto, l'euforia iniziale svanisce dopo qualche giorno. Nel frattempo, ci sono di nuovo ore senza cuffie a casa. Ma non (ancora) giorni senza cuffie: al più tardi la sera prima di dormire, mia figlia si sdraia con un Kekz sull'orecchio. Un vantaggio rispetto a Tonie e Tigerbox è che il resto della famiglia non deve ascoltare la storia. Questo è un altro motivo per cui l'ascoltatore Kekz è adatto a viaggiare, per esempio in macchina. Naturalmente, si possono acquistare cuffie aggiuntive per il Tonie e Tigerbox, ma bisogna comunque portare la scatola con sé.

Uno svantaggio degli auricolari a biscotto è che sono legati ai chip audio. Non è possibile riprodurre altra musica o audiolibri. I Tonies, con le loro figure creative giocabili individualmente, sono più avanzati. E per la Tigerbox, ci sono i Tiger Tickets, una sorta di abbonamento per l'intera offerta di streaming con circa 10.000 titoli entro un certo periodo di tempo.

In termini di prezzo, gli ascoltatori sono più economici: lo Starter Bundle costa 75,60 franchi, il Toniebox 87,90, il Tigerbox 101 franchi. Quando si tratta di accessori - i giochi audio - le Kekze sono a metà del pacchetto: un chip è disponibile per 13,90 franchi, una figura Tonie per circa 17 franchi. Il prezzo di una Tigercard con una storia varia tra 10,50 franchi e 24 franchi.

Conclusione: "Mega cool

Il capo non riesce a decidere se le piace di più la sua Toniebox o l'ascoltatore di biscotti in prestito. "Preferirei avere entrambi", dice con uno sguardo da cucciolo di cane. Pensa che le cuffie siano "mega cool", e lo stesso vale per le storie che le è stato permesso di testare. Ma le piacerebbe anche avere un "chip creativo" per poter ascoltare la sua musica - la radio di animazione per bambini della sua ultima vacanza in Italia o la colonna sonora di "Ice Queen".

L'assistente riassume le esperienze delle due settimane di test in plus e minus:

Più

  • Facile da usare per i bambini
  • Si siede comodamente sulla testa
  • Nessun cavo, nessun dispositivo aggiuntivo e quindi ottimo per gli spostamenti
  • Non c'è bisogno di internet o del Bluetooth
  • Buona qualità del suono
  • Lunga durata della batteria: 15 ore sono indicate e sono facilmente sufficienti

Meno

  • Nessun chip audio auto-registrabile (ancora)
  • Il controllo del volume a tre livelli può essere regolato solo quando l'auricolare è rimosso.

Forse l'auricolare per biscotti arriverà anche sotto il nostro albero di Natale quest'anno. Poi come "vera sorpresa", come direbbe mio figlio di cinque anni.

A 24 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Mamma di Anna e Elsa, esperta di aperitivi, fanatica del fitness di gruppo, aspirante ballerina e amante del gossip. Spesso addetta al multitasking e persona che vuole tutto, a volte chef di cioccolato e regina del divano.


Famiglia
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Audio
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader