Il salto della corda non è solo per ragazze
Presentazione di prodottiSport

Il salto della corda non è solo per ragazze

Patrick Bardelli
Zurigo, il 14.11.2018
Traduzione: Nerea Buttacavoli
Nell’ora di ginnastica a scuola, di tanto in tanto dovevamo saltare la corda. Lo odiavo – e lo odio ancora. E comunque, saltare la corda è una cosa da ragazze. O forse no?

Non sono bravo a saltare la corda. Non lo sono mai stato, non lo sono e mai lo sarò. Questo saltellamento mi dà sui nervi. E lo ripeto: ai miei tempi, saltare la corda era solo per ragazze. Nessun ragazzo lo faceva di sua spontanea volontà. Abbiamo giocato a calcio e combattuto nel parco giochi accanto alle ragazze che saltavano. Era così che andavano le cose, ai miei tempi.

E ora, in rete mi sono imbattuto in questo video di salto della corda:

Che figata! Forse dovrei riconsiderare la mia attitudine nei confronti del salto della corda? Con il «Rope Skipping», come viene chiamato oggi il salto della corda, si consumano fino a tre volte più calorie di quanto se ne consumano con il jogging. Ti rende anche mentalmente in forma, perché allena le tue capacità di coordinazione. Probabilmente è per questo che le ragazze della mia classe hanno sempre avuto voti migliori di noi ragazzi.

Da semplici fino a elaborate

La corda di Tunturi può essere utilizzata per diversi allenamenti: muscolare, di equilibrio, di coordinazione o per l’allenamento cardiovascolare. La corda in nylon è lunga 280 centimetri. I manici sono realizzati in legno chiaro e rivestiti in modo che siano facili da pulire e rimangano igienici a lungo. È possibile integrare pesi aggiuntivi per aumentare il livello di difficoltà e il carico.

Questa corda per saltare con impugnature in alluminio di Kwell è ideale per l'allenamento, la competizione e come accessorio fitness per migliorare la coordinazione, l'agilità, la velocità, l’utilizzo dei piedi e la resistenza.

Con la «Digital Rope» di Kettler non c'è bisogno di contare i salti – il consumo di energia, il tempo di allenamento e il numero di salti vengono memorizzati.

Non entrerò ora in ulteriori dettagli, perché resta ancora da vedere se integrare o meno il Rope Skipping nella mia routine di allenamento. Tu cosa ne pensi?

"Seiligumpen"

Est-ce nécessaire ?

  • 10%
  • Sì, assolutamente. Saltare le corde è la parola giusta.
    89%

Il concorso è terminato.

Fai un salto sul mio profilo autore o dai un’occhiata a tutte le corde per saltare.

A 13 persone piace questo articolo


Patrick Bardelli
Patrick Bardelli

Senior Editor, Zurigo

What matters isn’t how well you play when you’re playing well. What matters is how well you play when you’re playing badly.

Sport

Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.


Potrebbero interessarti anche questi articoli