Rubinetteria per bagno

Rubinetteria per bagno

Le rubinetterie da bagno sono utilizzate in bagno o in lavanderia. Ogni giorno utilizziamo innumerevoli rubinetterie, ad esempio quando facciamo la doccia o ci laviamo le mani. Il termine deriva dal settore sanitario. Molte persone chiamano il rubinetto semplicemente "rubinetto". I rubinetti del bagno sono disponibili in diversi tipi, design e forme, a seconda delle esigenze e dei gusti personali. Di seguito sono descritti alcuni dei più importanti tipi di sanitari e le loro caratteristiche.

I rubinetti per il bagno più comuni sono i rubinetti per lavabo, i rubinetti per vasca, i rubinetti per doccia e i rubinetti per bidet. I rubinetti termostatici, i rubinetti a scomparsa o i rubinetti a più fori sono utilizzati con minore frequenza. Tuttavia, tutti hanno dei vantaggi individuali. Ad esempio, le rubinetterie a scomparsa possono essere elegantemente nascoste nella parete.

Una bella rubinetteria in ceramica, ottone o acciaio inossidabile può dare al bagno un tocco individuale ed elegante. Per questo motivo, la rubinetteria è anche un importante elemento di design del bagno.

Un miscelatore per vasca da bagno viene solitamente fissato con due fori sulla parete leggermente sopra la vasca. Un miscelatore per doccia è spesso dotato di una leva che consente, ad esempio, di regolare in modo ottimale l'intensità e la temperatura dell'acqua anche quando gli occhi sono chiusi. Il miscelatore per lavabo è spesso disponibile anche come miscelatore monocomando.

In bagno si trovano spesso rubinetterie a due maniglie in cui l'acqua calda (a sinistra) e l'acqua fredda (a destra) vengono regolate separatamente, a seconda della forza con cui si alza la rispettiva maniglia. Una rubinetteria a due maniglie di questo tipo può sembrare meno moderna, ma può essere molto elegante.

Oltre ai diversi tipi di sanitari, ci sono anche diverse caratteristiche da tenere in considerazione al momento della scelta. La sporgenza di un rubinetto da bagno si riferisce alla distanza tra la bocca e la parete. Una sporgenza più lunga può essere pratica se il rubinetto viene montato su un lavandino o una vasca da bagno più grandi, mentre una sporgenza più corta è più adatta a lavandini o lavabi più piccoli con spazio limitato. I rubinetti per il bagno possono essere montati in diversi modi, tra cui il montaggio a parete, il montaggio su piano d'appoggio e il montaggio a scomparsa. Il metodo di montaggio deve essere scelto in base al tipo di lavabo o vasca. Forma La forma del rubinetto del bagno può variare da quadrata a rotonda e deve adattarsi allo stile del bagno. Le forme più diffuse sono, ad esempio, quadrata, rotonda o rettangolare.

Nel nostro assortimento, offriamo un'ampia scelta di sanitari dei marchi Grohe, Franke, Diaqua e molti altri.