Pinze tronchesi

Un taglierino laterale è un paio di pinze per tagliare, cioè per separare, in particolare, fili o corde mediante taglio a cuneo. Il taglierino laterale viene utilizzato soprattutto nelle installazioni elettriche per tagliare i singoli fili di un cavo. Con l'aiuto dell'effetto leva è possibile tagliare anche anime abbastanza spesse (più grandi di 2,5 mm²) se l'anima viene inserita il più vicino possibile al giunto della pinza. Esistono diverse versioni di queste pinze. Le frese laterali di potenza sono di solito frese laterali particolarmente grandi e adatte anche per il taglio di fili duri, alcune hanno una trasmissione meccanica simile a quella delle frese a bullone. Per i lavori di montaggio su circuiti stampati, si utilizzano piccoli taglienti laterali con taglienti a un lato, non a V, rettificati (senza faccia di taglio), che consentono di tagliare le estremità dei componenti con piombo molto vicino alla scheda.