Sci di fondo

    Sci di fondo

    Ci sono due stili di sci di fondo: il classico e il pattinaggio. Quindi, prima di avventurarsi sul sentiero, la domanda è quale tecnica di corsa si vuole praticare. Con gli sci classici si corre su una pista battuta. Con gli sci da pattinaggio, ci si allontana come quando si scia o si pattinano. La tecnica del pattinaggio è considerata più atletica e anche più faticosa.

    Gli sci da fondo classici si differenziano dagli sci da pattinaggio per la lunghezza e la costruzione. Entrambi influenzano la tensione e la planata. Sono più lunghi degli sci da pattinaggio e hanno una pretesa più morbida. Gli sci classici si dividono ulteriormente in sci di cera o sci Nowax. Con uno sci di fondo, dovete preparare il vostro sci di fondo con una sciolina adatta alle condizioni. Se la pista è bagnata, ghiacciata o appena innevata, è necessaria la cera giusta. Con uno sci Nowax questa procedura non è necessaria, ma dovete decidere fin dall'inizio quale tecnologia volete utilizzare. Per la presa nella zona di arrampicata, ci sono modelli con pelliccia, scale o zona di irruvidimento.

    Gli sci da pattinaggio sono più corti degli sci classici. Gli sci da pattinaggio si differenziano per la base e per la durezza del precarico. Ci sono basi fredde, bagnate o universali per le corrispondenti condizioni di neve. Il precarico, che può essere più morbido o più duro, deve essere regolato in base all'altezza, al peso corporeo e alle ambizioni sportive dello sciatore di fondo.