Bucato

I detersivi sono miscele di varie sostanze in forma liquida, in polvere o sotto forma di tappi o capsule che vengono utilizzate per pulire i tessuti. I detersivi sciolgono lo sporco e curano le fibre durante il lavaggio dei tessuti. Il tipo e la distribuzione degli ingredienti variano da detersivo a detersivo, a seconda dell'uso e della struttura dei tessuti.

I detergenti generici, noti anche come detergenti per impieghi gravosi, hanno un'ampia gamma di applicazioni per temperature da 30 a 95 gradi. Sono particolarmente adatti per lo sporco intenso e per il bucato meno delicato. Inoltre, contrastano l'ingiallimento del bucato bianco. Possono contenere agenti sbiancanti e altri sbiancanti ottici e non sono adatti alla lana e alla seta.

I detersivi delicati puliscono il bucato senza candeggina e sbiancanti ottici e sono ideali per lavare i tessuti delicati a temperature comprese tra 20 e 40 gradi.

Gli ammorbidenti di solito contengono tensioattivi catalitici che avvolgono le fibre come una guaina e fanno sì che il bucato non si irrigidisca e che i colori sbiadiscano meno rapidamente. Anche i vestiti sono rinfrescati dalla fragranza aggiuntiva. Gli ammorbidenti, tuttavia, possono inquinare l'acqua.

I coadiuvanti per il lavaggio includono smacchiatori, addolcitori, panni per la protezione del colore, panni per la burattatura e agenti impermeabilizzanti. Le dimensioni delle confezioni sono indicate in numero di lavaggi. Le unità di imballaggio possono essere suddivise in tre dimensioni a seconda del numero di lavaggi: Contenitori piccoli fino a 30 cicli di lavaggio, contenitori medi fino a 70, contenitori grandi oltre i 70 cicli.