Acquari

Un acquario è un contenitore in cui possono vivere pesci e piante acquatiche. In acquaristica, l'acquario è anche usato per allevare pesci o piante subacquee. Gli acquari differiscono per il volume, la forma, il colore, il materiale e il tipo di acqua che contengono. Per garantire che l'acquario abbia sempre l'acqua ottimale, viene collegata una pompa che aspira l'acqua, la fa passare attraverso il filtro dell'acqua e la pompa di nuovo nell'acquario. Nella nostra gamma troverete anche gli accessori giusti per il vostro acquario, come ad esempio: Filtro per l'acqua, cura dell'acqua, illuminazione dell'acquario, decorazione dell'acquario, pompe, termometri e utensili per la pulizia. Si dice che più l'acquario è grande, più è facile da mantenere.

Quali tipi di acquario esistono?

Cos'è un acquario comunitario?
L'acquario comunitario è uno degli acquari più conosciuti. Può essere usato per allevare e mantenere pesci e piante subacquee. Se non avete molta esperienza con gli acquari, allora l'acquario comunitario è una buona scelta per voi. Quando si scelgono i pesci, bisogna consultare un professionista, perché non tutti i pesci vanno d'accordo tra loro.

Cos'è un nano acquario?
I nano acquari sono piccoli acquari che contengono da 10 a 40 litri d'acqua. I nano acquari non sono adatti per tenere i pesci. Invece, il nano acquario è adatto a gamberetti e piante subacquee. Il nano acquario può anche essere usato come un piccolo biotopo. Grazie alle sue piccole dimensioni, l'acquario nano non occupa molto spazio.

Cos'è un acquario di specie?
A differenza di un acquario comunitario, solo un tipo di pesce vive in un acquario di specie. Sia i pesci d'acqua dolce che quelli d'acqua salata. In un acquario di specie avete il vantaggio di poter progettare questo acquario secondo le necessità e gli habitat delle vostre specie di pesci. Ci sono pesci che non possono armonizzarsi con altri pesci e si ammalano. Oppure attaccano altre specie di pesci. Ecco perché ha senso tenere, per esempio, pesci predatori in un acquario di specie.

Qual è la differenza tra un acquario d'acqua dolce e un acquario d'acqua salata?
Quando si compra un acquario, si può scegliere tra due tipi di acqua: Acqua dolce o acqua salata o acqua di mare. Il tipo di acqua più popolare dei due è l'acqua dolce. Gli acquari d'acqua dolce sono più facili da mantenere e sono già disponibili in set completi poco costosi. Il trattamento dell'acqua per gli acquari d'acqua dolce è semplice. Avete bisogno di acqua di rubinetto con certi additivi per raggiungere un certo valore di PH e per allevare i batteri. Gli acquari d'acqua dolce sono la scelta giusta per i principianti.

Con gli acquari d'acqua salata, la manutenzione e il trattamento dell'acqua sono maggiori che con gli acquari d'acqua dolce. L'acqua dell'acquario deve essere desalinizzata e poi mescolata con una miscela di sale specifica. Di conseguenza, sono necessarie attrezzature speciali come uno schiumatoio di proteine per il trattamento. La maggior parte dei pesci e delle piante subacquee richiedono un'illuminazione e un'alimentazione speciali in acqua salata.