Scanner

    Scanner

    Gli scanner consentono di elaborare rapidamente grandi quantità di documenti. Sono utilizzati in aziende che adottato uno stile paperless, nelle banche e le compagnie assicurative e nelle biblioteche per archiviare i documenti nel modo più efficiente possibile. Il processo di elaborazione dei documenti è detto «scansione».
    Molti modelli sono in grado di effettuare la scansione fronte e retro contemporaneamente utilizzando due strisce sensori CCD (duplex). Alcuni modelli, che combinano sistemi piatti e a scorrimento, consentono di acquisire documenti rilegati. La qualità della scansione dipende dalla risoluzione selezionata o disponibile. La risoluzione ottica degli scanner è generalmente di 200-400 ppi, ma esiste anche a 600-1400 ppi.

    La velocità dello scanner dipende dal design, dall'area di applicazione prevista e dalla risoluzione di scansione selezionata. I valori tipici per gli scanner da ufficio sono 25 pagine DIN A4/minuto. Con sistemi centrali ad alte prestazioni è possibile elaborare fino a 500 pagine DIN A4/minuto fronte retro. Il contenuto viene spesso estratto per un'ulteriore elaborazione mediante un software di riconoscimento testi (OCR).