Purifyer Humidify + Cool Formaldehyde Dyson alla prova: l'aria pulita è un lusso
Test del prodotto

Purifyer Humidify + Cool Formaldehyde Dyson alla prova: l'aria pulita è un lusso

Quando si tratta di aspirapolvere e asciugacapelli, Dyson ha raggiunto uno status di culto. L'azienda britannica ha idee interessanti anche nel campo della purificazione dell'aria. Ma il «Purifyer Humidify + Cool Formaldehyde» vale davvero il suo prezzo elevato?

Con la primavera, per molti inizia la stagione delle allergie. I pollini spesso finiscono anche nelle proprie quattro mura, motivo per cui molti considerano l'acquisto di un purificatore d'aria. Il Dyson Purifyer Humidify + Cool Formaldehyde (PHCF) è uno dei modelli più popolari del nostro negozio, nonostante il prezzo elevato. Cosa offre il purificatore d'aria dal nome lunghissimo, e vale davvero i suoi 700 franchi o euro?

Il modello del marchio britannico combina praticamente tutte le caratteristiche che si possono desiderare in un purificatore d'aria di classe superiore – almeno questa è la promessa. Per poterlo testare per filo e per segno, è nel mio ufficio di casa-camera da letto dall'anno scorso.

In pratica, si tratta di un dispositivo che combina un purificatore d'aria, un umidificatore e un ventilatore. Pertanto, a mio avviso, ha senso suddividere questa recensione nelle tre funzioni principali di questo dispositivo. Bene, partiamo dall'inizio.

Purifyer: Formaldehy… – come scusa?

Nel suo articolo sul dispositivo di misurazione di CO₂ «Wuerfeli», il collega Martin spiega come nasce la cattiva qualità dell'aria e perché dovresti tenere sotto controllo l'aria di casa tua. Tuttavia, non è solo l'anidride carbonica che dovresti bandire dalle tue quattro mura. Polvere, polline, virus, altri inquinanti: l'aria della maggior parte delle case è praticamente piena di nemici invisibili.

Ecco perché Dyson equipaggia il PHCF con diversi livelli di filtri per combattere gli agenti inquinanti. Il primo livello è una combinazione di filtri HEPA 13 e a carboni attivi. Il filtro HEPA è responsabile di tutte le particelle, per quanto piccole, come fumo, polveri sottili, virus, pollini o allergeni. Chi soffre per il raffreddore da fieno o le allergie in primavera lo apprezzerà particolarmente. Il filtro a carboni attivi, invece, cattura i gas e gli odori. Tra questi vi sono i profumi, i prodotti per la pulizia o gli inquinanti causati dalla combustione, come i fumi di scarico o i fornelli a gas. Tuttavia, questo doppio filtro si consuma e deve essere sostituito con il passare del tempo. Con 99 franchi non è particolarmente economico, ma almeno deve essere sostituito solo circa una volta all'anno.

Il purificatore d'aria è dotato anche di un filtro catalitico che tratta le formaldeidi da cui prende il nome.

La formaldeide è un gas che attacca principalmente gli occhi e le mucose. Può verificarsi in un'ampia varietà di prodotti, come mobili, rivestimenti per pavimenti o vernici. Il sito web dell'UFSP la descrive così: «La formaldeide nell’aria ambiente irrita gli occhi e le vie respiratorie superiori. [...] Un aumento della concentrazione può però accentuare i disturbi e danneggiare le mucose nella regione rino-faringea. Se l'esposizione a un elevato tasso di formaldeide si protrae per diversi mesi o addirittura anni possono essere inoltre pregiudicate le funzioni polmonari e aggravato il rischio di malattie alle vie respiratorie. In caso di danneggiamento permanente delle mucose, la formaldeide favorisce lo sviluppo di tumori nella regione rino-faringea».

Il filtro intrappola e decompone questi gas in modo che non siano più nocivi.

Grazie alle semplici chiusure a scatto, la sostituzione dei filtri è facilissima.
Grazie alle semplici chiusure a scatto, la sostituzione dei filtri è facilissima.
Fonte: Dayan Pfammatter

E come si batte nell’utilizzo quotidiano? Incredibilmente bene! Il Dyson PHCF riconosce quando sto preparando qualcosa in cucina, spruzzo il deodorante in bagno o spengo una candela in camera da letto. Aumenta la potenza quasi immediatamente e soffia aria pulita finché quella nella stanza non è di nuovo pura.

Se l'aria è inquinata, questo viene automaticamente visualizzato direttamente sul display.
Se l'aria è inquinata, questo viene automaticamente visualizzato direttamente sul display.
Fonte: Dayan Pfammatter

Tuttavia, l'apparecchio è progettato solo per stanze grandi o appartamenti molto piccoli. Secondo Dyson, le prestazioni del PHCF sono sufficienti per un'area di 81 m³.

Humidify: l'aria umida è aria buona

L'aria non deve essere solo pulita, ma anche sufficientemente umida per garantire un clima interno piacevole – soprattutto nei mesi invernali. Se ti svegli spesso al mattino con il naso o la pelle secca, ciò potrebbe essere dovuto al microclima della tua camera da letto. Nelle case in cui la luce del sole entra in abbondanza da grandi finestre, l'aria può diventare rapidamente troppo secca.

Per questo motivo, il Dyson PHCF è dotato di un serbatoio da 5 litri per l'acqua fresca del rubinetto. Dyson ha installato all'interno un pulitore a raggi UV per evitare che si formino depositi o batteri che verrebbero gettati nell'aria.

L'acqua nel serbatoio viene continuamente purificata prima di essere rilasciata nell'aria.
L'acqua nel serbatoio viene continuamente purificata prima di essere rilasciata nell'aria.
Fonte: Dayan Pfammatter

L'umidificazione dell'aria è completamente automatica o basata su un valore percentuale regolabile. Secondo la mia esperienza, un serbatoio pieno dura tra una settimana e un mese in funzionamento continuo, a seconda delle circostanze. Un piccolo ma speciale punto di forza del serbatoio sono le ruote sul lato inferiore e la maniglia pieghevole sulla parte superiore. In questo modo, riempire e sostituire il serbatoio dell'acqua è semplicissimo.

Quando si tratta di acqua corrente, il calcare non è mai lontano – anche nel purificatore d'aria Dyson. Il dispositivo ha una soluzione pratica anche per questo: in caso di sporcizia eccessiva, puoi effettuare un ciclo di pulizia profonda completamente automatico aggiungendo un po' di acido citrico in polvere. La durezza dell'acqua determina quanto spesso va ripetuta questa operazione. Dopo nove mesi, sono ancora lontano dal dover effettuare un ciclo di pulizia.

Cool: ottimo il ventilatore, ma non l'aria condizionata

Probabilmente il più grande punto negativo riguarda la parte «Cool» del Dyson Purifyer Humidify + Cool Formaldehyde. Potrei addirittura definirla fuorviante.

L'aria calda si accumula abbastanza rapidamente nel mio appartamento e devo sopportare alte temperature nei mesi estivi, perciò ero più che entusiasta della funzione di raffreddamento promessa da Dyson. Purtroppo, mi ha deluso.

Per quanto questo dispositivo sia buono, semplicemente non offre un raffreddamento attivo. Per farlo, l'aria calda dovrebbe uscire in qualche modo, come nel caso di un condizionatore d'aria. In cambio, però, il Dyson PHCF è probabilmente il miglior ventilatore che abbia mai provato.

L'aria viene incanalata da queste due fessure, che si muovono in modo indipendente.
L'aria viene incanalata da queste due fessure, che si muovono in modo indipendente.
Fonte: Dayan Pfammatter

Come per l'umidificazione, anche l'intensità del flusso d'aria può essere regolata automaticamente o manualmente. Rispetto ai ventilatori convenzionali o ad altri purificatori d'aria Dyson, tuttavia, questo apparecchio offre un vantaggio decisivo: i due oscillatori laterali, che Dyson chiama «Jet Axis Control Technology».

Invece di spostare semplicemente un flusso d'aria da un lato all'altro, dirige due flussi indipendenti in entrambe le direzioni, il che risulta in una brezza estremamente gradevole. Invece di essere colpiti da un forte getto d'aria a intervalli regolari, sembra di avere una o due finestre aperte e sentire appunto una brezza rinfrescante.

Se non desideri un ventilatore, ma vuoi solo la purificazione e l'umidificazione dell'aria, puoi far uscire l'aria dal retro dell'apparecchio.

Dyson offre innumerevoli funzioni

Questo è quanto per quanto riguarda le funzioni principali. Ma non finisce qui, infatti il Purifyer Humidify + Cool Formaldehyde è dotato di una serie di funzioni aggiuntive come, per esempio, l'app incredibilmente ampia.

Le informazioni dettagliate sulla qualità dell'aria vengono visualizzate direttamente nell'app.
Le informazioni dettagliate sulla qualità dell'aria vengono visualizzate direttamente nell'app.
Fonte: Dayan Pfammatter

Collegando il PHCF al WiFi, hai il centro di controllo sempre a portata di mano. Ad esempio, l'app mostra l'attuale qualità dell'aria nella propria città, suddivisa nei vari valori misurati. Più in basso trovi tutte le funzioni di controllo che si trovano anche sul telecomando.

Il telecomando compatto si attacca magneticamente al purificatore d'aria per evitare che vada perso.
Il telecomando compatto si attacca magneticamente al purificatore d'aria per evitare che vada perso.
Fonte: Dayan Pfammatter

Scorrendo ancora più verso il basso accedi alla qualità dell'aria. Qui puoi vedere non solo quali particelle e inquinanti sono attualmente presenti nell'ambiente, ma anche un registro corrispondente dell'ultima settimana.

Nell'app puoi anche impostare automazioni basate sull'orario. Ogni giorno, verso le 22:00, il mio apparecchio passa alla modalità notturna, che oscura il display e cambia la direzione del flusso d'aria verso il retro. Inoltre, puoi integrare il Purifyer Humidify + Cool Formaldehyde nella rete Google Home o Amazon Alexa per controllarlo tramite comando vocale. Con qualche piccolo accorgimento, può anche essere integrato nell'Apple Homekit.

Se vuoi utilizzare le funzioni intelligenti e controllare il Dyson via Internet, devi creare un account nell'app. Viene raccolta una piccola quantità di dati personali, ma Dyson è più che trasparente. Tuttavia, queste funzioni sono completamente opzionali; puoi utilizzare il purificatore d'aria anche offline.

Non voglio più fare a meno del Dyson Purifyer Humidify + Cool Formaldehyde in casa mia.
Non voglio più fare a meno del Dyson Purifyer Humidify + Cool Formaldehyde in casa mia.
Fonte: Dayan Pfammatter

In breve

Questo apparecchio vale ogni centesimo

Questo Dyson mantiene ciò che promette? Per la maggior parte, sì. La purificazione e l'umidificazione dell'aria sono più che soddisfacenti e anche esteticamente l'apparecchio è gradevole. Tuttavia, la funzione di raffreddamento inefficace e il prezzo di acquisto elevato non invogliano necessariamente all'acquisto. Sotto ogni altro aspetto, tuttavia, sono un grande fan del prodotto.

Quindi: il Dyson Purifyer Humidify + Cool Formaldehyde è senza dubbio un prodotto più che ben congegnato. Con la sua ampia gamma di filtri e funzioni, crea il clima interno ottimale in ogni situazione e stagione. Al prezzo di circa 700 franchi, però, è tutt'altro che un acquisto impulsivo.

Se soffri di allergie, raffreddore da fieno, ti svegli spesso con il naso secco o il mal di gola in inverno, questo Dyson vale sicuramente la pena di essere preso in considerazione. Nel migliore dei casi, l'ingegnoso apparecchio combinato sostituisce ben tre apparecchi: un purificatore d'aria, un umidificatore e un ventilatore. Questo in parte giustifica il prezzo elevato e fa risparmiare molto spazio. Dyson, però, potrebbe trovare un nome più accattivante che non contenga la parola «cool».

Pro

  • purifica efficacemente anche ambienti più grandi
  • elimina polvere, allergeni e virus
  • il ventilatore più gradevole di sempre
  • facile da controllare tramite telecomando o app

Contro

  • molto costoso
  • la funzione di raffreddamento non mantiene ciò che promette
  • nome troppo lungo che crea rischio di confusione
Dyson Purifier Humidify + Cool Formaldehyde (40 W)
–6%
779.– CHF Cashback 100.–

Dyson Purifier Humidify + Cool Formaldehyde

40 W

Dyson Purifier Humidify + Cool Formaldehyde (40 W)
Purificatore d'aria
–6%
Cash‐back
779.– CHF Cashback 100.–

Dyson Purifier Humidify + Cool Formaldehyde

40 W

A 17 persone piace questo articolo


User AvatarUser Avatar
Dayan Pfammatter
Freier Autor

Sono da sempre affascinato da tutto ciò che ha pulsanti, display e altoparlanti. Come giornalista specializzato in tecnologia e società, creo ordine nella giungla del gergo tecnologico e delle schede tecniche poco chiare.


Arredamento
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Commenti

Avatar