Il ritorno dei letti a scomparsa
Novità e trendArredamentoMobili

Il ritorno dei letti a scomparsa

Pia Seidel
Zurigo, il 20.05.2021

I letti a scomparsa sono tornati di moda: il «Juist 6» è attualmente il primo in classifica tra i letti in vendita. La richiesta del miracoloso letto salvaspazio anni Settanta è incredibile. Da dove viene questa forte domanda? E quali sono i vantaggi rispetto al classico divano letto?

Nel film di James Bond del 1967 «Si vive solo due volte», Sean Connery cade in trappola, scompare in un letto ribaltabile e finge di morire. Da allora, questo letto, indubbiamente pratico seppur poco sexy, non è stato più menzionato né dai media né dal settore dell’arredamento. Improvvisamente, tutti hanno iniziato a preferire i letti king-size o i cosiddetti Boxspring.

Ma l’anno scorso il letto a scomparsa e tornato a farsi vedere. Non in un film, ma in una serie TV. Questa volta era Brad Pitt, che in «Property Brothers» si sedeva sul letto a scomparsa del brand italiano Clei, che è anche un divano e una mensola. Il design tre-in-uno di Clei annuncia già ciò che silenziosamente si sta delineando nel panorama del design dei letti a scomparsa.

I letti a scomparsa di oggi sono creazioni ben pensate e sono anche di bell’aspetto. Immagine: Clei
I letti a scomparsa di oggi sono creazioni ben pensate e sono anche di bell’aspetto. Immagine: Clei

Un tempo, i letti a scomparsa di bell’aspetto erano un'eccezione. Di regola, erano costruzioni piuttosto semplici che ricordavano i letti degli studenti o degli ospedali. Spesso erano realizzati in noce e opprimevano la stanza con quel colore scuro. I letti a scomparsa di oggi sono invece disponibili in colori più piacevoli. Talvolta in rovere trattato, talvolta interamente bianchi e gli elementi metallici, se visibili, hanno una funzione decorativa. Questo nuovo look funziona. Lo dimostrano le cifre.

All'inizio del 2020, non si è venduto un singolo pezzo della gamma «Juist» di Wimex. Nel frattempo, il design verticale «Nr. 6» si è aggiudicato il primo posto in classifica, dopo l’apprezzatissimo Karup «Pace». E anche la versione orizzontale «Nr. 5» è al quinto posto della lista di bestseller. Non male, se contiamo il totale attuale di 1574 letti della nostra gamma.

Juist 6
991.–
Wimex Juist 6
12
Juist 5
ancora 3 pezzi su 3
581.–anziché 613.–
Wimex Juist 5
15

Da dove spunta questo forte interesse per le nuove edizioni del miracoloso letto salvaspazio? Per rispondere a questa domanda, diamo prima un'occhiata al letto a scomparsa più venduto. Il Juist 6 è disponibile in tre misure diverse. In dotazione ci sono il telaio, la base e la rete a doghe. Puoi scegliere il materasso di tua preferenza per questo letto ribaltabile. Una volta aperto, offre lo stesso comfort di un letto «normale».

Made in Germany
Made in Germany

«La versione bianca è la più apprezzata», afferma Matthias Goldinger, che vende i prodotti Wimex ai rivenditori di mobili in Svizzera. Si abbina a qualsiasi tipo di arredamento perché le sue tonalità chiare sono «più piacevoli dell’antracite». A differenza dei modelli degli anni Settanta, la rete a doghe e il letto vengono nascoste e incastonate abilmente. Le due cinghie alla testa e alla base del letto mantengono il cuscino e la coperta in posizione quando viene ribaltato.

Le cinghie mantengono cuscino e lenzuola nella giusta posizione.
Le cinghie mantengono cuscino e lenzuola nella giusta posizione.

Un fenomeno di città

Durante il giorno Juist diventa una specie di console su cui si possono depositare piccoli oggetti. La sera, la stessa superficie sostituisce il comodino. A seconda delle dimensioni, il letto a scomparsa può far risparmiare fino a tre metri quadrati. Uno spazio sacrosanto nelle grandi città: «Vendiamo di più proprio dove il prezzo al metro quadro è alle stelle», spiega Matthias. Un esempio? Secondo Realadvisor, attualmente il prezzo medio al metro quadrato a Zurigo ammonta a 12 722 franchi e un affitto medio in una buona posizione per una stanza singola può raggiungere facilmente i 1500 franchi.

Inoltre, lo spazio vitale nelle grande città è merce rara. Wimex esiste solo dal 1990, ma il marchio fa parte di Wiemann, azienda tedesca a conduzione familiare in attività dall'avvento dei letti a scomparsa. Pertanto, l’azienda osserva il mercato immobiliare da molto tempo. Attualmente, l'85% della popolazione in Svizzera vive nelle grandi città. La tendenza è in crescita. Quindi non sorprende che «gli appartamenti di sei stanze diventino improvvisamente due singoli appartamenti di tre stanze», afferma Matthias. Questo spiega anche perché la maggior parte dei letti a scomparsa si trovano a Zurigo, Ginevra e Basilea.

La tendenza al multiuso

Oltre all'urbanizzazione, anche la pandemia di Coronavirus potrebbe aver spinto il revival dei letti a scomparsa. Con il lockdown, gli spazi hanno iniziato a fondersi l’un l’altro e non solo qui in Svizzera. In tutto il mondo, le persone cercano soluzioni flessibili di interior design, come conferma il trend riportato su Pinterest Business nel 2021. Questo include anche i letti ribaltabili, che prosperano sulla piattaforma social, sotto il nome della controparte inglese «Murphy Bed».

In men che non si dica, il letto sparisce e la scrivania per il telelavoro è pronta. Immagine: Pinterest
In men che non si dica, il letto sparisce e la scrivania per il telelavoro è pronta. Immagine: Pinterest

Non basta ripiegare. Oggi, ufficio, palestra e soggiorno stanno spesso in un’unica stanza. È qui che i mobili all-in-one come il letto scrivania-armadio tornano utili.

Più stretto di così non si può

Più stretto, più flessibile, più innovativo – con questa multifunzionalità, non può competere neanche il divano letto più pratico della nostra gamma. Inoltre, nessun futon può offrire lo stesso livello di comfort: «A differenza di un divano letto convenzionale, grazie alla rete a doghe, il tipo, la durezza e lo strato protettivo del materasso possono essere scelti a piacimento», spiega Matthias. «In caso di emergenza, il materasso può anche essere sostituito completamente».

Il letto a scomparsa «Juist» sembra una cassettiera quando viene ripiegato e sporge solo di pochi centimetri dal muro.
Il letto a scomparsa «Juist» sembra una cassettiera quando viene ripiegato e sporge solo di pochi centimetri dal muro.

Un letto a scomparsa come il Juist non è quindi solo una trappola per James Bond. È fatto per la camera degli ospiti / lo studio / il soggiorno o la cameretta dei bambini, dove una volta ripiegato, si guadagna spazio per la zona gioco.

Il letto a scomparsa è in cima alle classifiche di vendita anche grazie a te? Se è così, dimmi cosa ti piace di questa soluzione nei commenti.

A 38 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

«Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.»
– Albert Einstein


Arredamento
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Mobili
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader