Esche da pesca

L'esca che usi per la pesca dipende dal pesce che vuoi catturare. Essenzialmente, l'esca dovrebbe essere ciò che il tuo pesce bersaglio mangia. Fondamentalmente, tutte le esche artificiali possono essere classificate secondo la loro struttura e forma. Softbaits, hardbaits, esche di latta e esche ibride sono le categorie principali.

Le esche morbide, chiamate softbaits, includono esche di gomma, twisters, rane e imitazioni di insetti. Le esche dure, chiamate hardbaits, includono plugs, crankbaits, jerkbaits e poppers. La categoria delle esche in lamiera comprende spinner, cucchiai e spinner jiig. Le esche ibride consistono in una parte dura e una morbida. La parte morbida di solito può essere sostituita se è danneggiata.

In generale, le esche softbait tendono ad essere più economiche da acquistare e i pesci sono meno diffidenti nell'urtarle rispetto alle esche hardbait. Le hardbait, d'altra parte, hanno una migliore azione e durata generale. Oltre alla loro consistenza, le esche possono essere dotate di caratteristiche aggiuntive. In acque torbide, la riflessione della luce gioca un ruolo. Le esche UV-active possono essere utilizzate bene al crepuscolo, a profondità maggiori o in acque molto torbide. Un altro modo per attirare i pesci è quello di usare esche con profumi come aglio, vermi d'api, pesce o DNA. Le esche con sonagli diffondono suoni nell'acqua, attirando i pesci.